Jump to content
IGNORED

1000 Marchi del 1910


Pgl

Recommended Posts

Numero di serie a 7 cifre, esistono anche delle banconote con 6 cifre (valore di .catalogo più alto).

Banconota da 1000 Marchi del Reich appartenente ad una serie emessa il 4 Aprile del 1910, di cui ne fanno parte anche le banconote da 20, 50 e 100 Marchi.

Questa banconota fa parte della serie con i numeri seriali in Rosso, vi è un'altra serie con i seriali in Verde.

E' stampata interamente su una speciale carta di sicurezza dotata di corti fili di seta blu che adornano il lato sinistro di ogni esemplare.

Il brevetto di questa carta fu un'idea americana e venne inizialmente utilizzato negli Stati Uniti per molte banconote stampate fino al 1877. In seguito il brevetto venne venduto dalla società proprietaria, la J. M. Wilcox & Co. di Philadelphia alla Banca del Reich.

Il disegno del retro riporta le figure allegoriche della navigazione e dell'agricoltura che affiancano l'aquila, simbolo della Nazione.

Il valore di catalogo della banconota è molto basso, per la banconota con il seriale composto da 7 numeri si arriva a circa $ 2,00, per quella con 6 cifre si arriva ai $ 30,00.

La misura della banconota : 187 x 110 mm

post-121-1160417986_thumb.jpg

Pgl

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Quando riesco a recuperare informazioni storiche su qualche bel pezzo è un piacere farlo presente anche a tutti gli altri.

Grazie. Pgl

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


è in assoluto la banconota in mio possesso che amo di più,a parte essere consistente di dimensione è di una bellezza estrema.La comprai anni fa in condizioni impeccabili per quasi 2.000 lire

Link to comment
Share on other sites

  • 14 years later...
Il 9/10/2006 alle 20:19, Pgl dice:

E' stampata interamente su una speciale carta di sicurezza dotata di corti fili di seta blu che adornano il lato sinistro di ogni esemplare.

Rispolvero questa vecchia discussione perché, guardando nell'album "dei rottami", ho trovato 3 di queste banconote da 1.000 Marchi. Correggo la data di emissione riportata (ma basta guardare l'immagine postata in essa) che non è del 4 aprile, ma del 21 aprile 1910. In una discussione di ieri (e che mi ha consentito di ritrovare questa), ricavo l'informazione che "quelle col timbro rosso furono stampate prima della fine della guerra 15/18 mentre con la stampa in verde dopo": questo mi consente di fissare un range di produzione per le mie che va dal 1910 al 1918 (avendo un catalogo che ne tratta, forse potrei ridurre ulteriormente l'intervallo. Appassionati cultori della cartamoneta del II Reich, fatevi avanti! ;))

Qui sotto posto quella che più mostra "i corti fili di seta blu della speciale carta di sicurezza", col tempo hanno rilasciato il colore che è andato ad impregnare la carta (negli altri 2 esemplari, invece, pur essendo ben visibili, hanno interessato meno la carta che li contiene.

730196287_1000Marchi1910bluredox.thumb.jpg.e825cf78278808719c2a95d595a9731b.jpg

Edited by El Chupacabra
Link to comment
Share on other sites


E visto che ne ho trovati anche un paio di esemplari da 100 Marchi con la stessa data di emissione (anche qui: chi può aggiunga notizie...), li posto volentieri (questi non hanno il fili corti di seta):

321225127_100Mark1910.thumb.jpg.7fc6bca9f853698acb540788e801a25a.jpg

Edited by El Chupacabra
Link to comment
Share on other sites


  • 2 years later...

Buonasera, io ho un esemplare che presenta 6 numeri seriali verdi. sapreste dirmi indicativamente quanto vale? 

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.