Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
petronius arbiter

Suonala ancora, Sam

A Casablanca, durante la Seconda Guerra Mondiale, l'americano Rick Blaine è proprietario del celebre e frequentatissimo "Rick's Bar". Nel locale circola gente di ogni provenienza: è una specie di zona franca dove la musica, gli amori, il gioco d'azzardo e l'avventura si combinano in un cocktail elettrizzante.

Film tra i più amati della storia del cinema, realizzato in piena guerra, pare che il protagonista dovesse essere Ronald Reagan :P ma rifiutò, e la produzione ripiegò su Bogart :D

Diventato un "cult movie" negli anni '60, parodiato da Woody Allen, c'è da dire che solo una squadra di sceneggiatori holliwoodiani avrebbe potuto riunire in un solo film tanti clichè per sostenere l'interventismo roosveltiano. Film di attori, ma di attori che rappresentano più di se stessi e portano in sè l'eroe hemingweiano, la guerra di Spagna, gli incubi notturni dell'espressionismo pre-Hitler, "Casablanca" è, alla fine, un'assemblea di fantasmi, emblematica di un'Europa sul viale del tramonto :(

Così Umberto Eco:

"Portati a inventare una trama a braccio, gli autori ci hanno messo dentro tutto. E per mettere dentro tutto sceglievano nel repertorio del già collaudato. Quando la scelta del già collaudato è limitata, si ha il film di maniera, di serie, o addirittura il kitsch. Ma quando del collaudato si mette proprio tutto, si ha un'architettura come la Sagrada Familia di Gaudì, si ha la vertigine, si sfiora la genialità" :D

Suonala ancora, Sam :D

petronius B)

post-206-1160823070_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A questo punto vi starete già chiedendo cosa c'entri il film con la numismatica :unsure:

Beh, il biglietto marocchino da 20 franchi allegato alla discussione è del 1943, lo stesso anno di "Casablanca", e poi, proprio lì è stato stampato :D mentre le altre emissioni, prima e dopo la guerra, venivano stampate in Francia.

Il Marocco francese, dopo l'invasione tedesca della Francia, passò sotto il controllo della Repubblica di Vichy; in questo periodo è ambientato il film.

Gli alleati sbarcarono in Nordafrica l'8 novembre 1942 e l'11 novembre già conquistavano Casablanca.

La città fu sede, nel gennaio 1943, della conferenza tra Churchill e Roosevelt nella quale fu deciso che gli Alleati non avrebbero accettato niente di meno che una resa incondizionata delle forze dell'Asse ;)

ciao.

petronius B)

post-206-1160823382_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Petronius,,,,,

Mi sono sentito come se fossi seduto ad uno dei tavoli,

:D Sergio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bravo petronius!!! Bella scheda :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi hai emozionato, Petronius! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bel connubio numismatico-storico-cinematografico!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti Petronius.

Bellissima scheda storico/numismatica e direi carina anche la banconota.

Pgl

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi unisco ai complimenti!! veramente molto interessante e ben esposto!!

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti voi per le belle parole di apprezzamento :blush:

ciao.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella trattazione.

Intervengo solo per dire che Mr. Bogart è un idolo!

Sapevate che esiste una catena di locali che si chiama Bogart Café, in onore del grande attore?

Io ne ho visti un paio: belli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?