Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
robertoadorno

moneta araba di sicilia

Salve, desidererei un aiuto ad identificare questa moneta, confrontata con altre non riesco a trovarne corrispondenza, in particolare i tre globetti sembrerebbero atipici, credo comunque zecca sicilia orientale, periodo di transizione ???

grazie, e capirne il suo valore se possibile

post-49984-0-35569200-1459760059_thumb.j

post-49984-0-55687000-1459760069_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ne sono certo ma dovrebbe essere un Tarì d'oro della Zecca di Palermo coniato da Roberto il Guiscardo (data di morte 1085)

 

 

Comunque ripeto, non ne sono sicuro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho gia' fatto diverse ricerche a riguardo ed il periodo potrebbe anche coincidere ma mentre quelle da lei citate hanno un solo globetto (sotto,in mezzo o sopra) queste ne riportano tre; in effetti una similare, appartenente alla collezione Tomarchio (vedi asta Ranieri 2012 lotto 585) ne riporta una similare con tre globetti della Zecca di Cassibile (Siracusa) ......Ibn Al Thumna, 1052-1062 , .forse i globetti si riferiscono alla zecca??

 

https://www.numisbids.com/n.php?p=lot&sid=360&lot=585

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa monetina somiglia ai tipi ritrovati a Cassibile (SR) alcuni decenni or sono, dentro un minuscolo vasetto di terracotta.

Ne esistono con e senza globetti, con triangolini e con stellette. Si tratta OVVIAMENTE di simboli atti a distinguere le diverse emissioni o, forse, la zecca di emissione. Probabilmente si tratta di monete ossidionali, ma non ci sono certezze al riguardo. Per il resto si tratta solo di elucubrazioni prive di fondamento.

Ultima ma non meno importante questione, è il fatto che non ci sono elementi per stabilire che a Cassibile ci fosse una zecca!

Su queste monetine non c'è scritto nè "Ben'Abbad" nè "Benavert" nè "Ibn al-Tumnah", non cè data nè zecca. Sulla base di questi elementi qualcuno s'è inventato ciò che gli conveniva, con buona pace dei commercianti che hanno un motivo in più per giocare al rialzo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?