Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
elledi

centesimi 5 umberto I 1896

Risposte migliori

elledi

Apro questa discussione per sentire il parere di commercianti e collezionisti su questa moneta considerata Rara. (gigante R e Montenegro R2).

 

Poi vi dirò il perchè.

 

Coniata in nr.379.600 esemplari

Modificato da elledi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jeffff_it

Quando @@elledi apre una discussione in questo modo mi aspetto interessanti novità......

A mia personale opinione la moneta è rara.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bizerba62

"A mia personale opinione la moneta è rara."

 

Rara?

 

Mah. Solo su eBay, in questo preciso momento, ce ne sono in vendita 29 esemplari:

http://www.ebay.it/sch/i.html?_from=R40&_trksid=p2050601.m570.l1313.TR0.TRC0.H0.X5+centesimi+1896.TRS0&_nkw=5+centesimi+1896&_sacat=11116

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jeffff_it

@@bizerba62

Anche di 50 cent 1924 ci sono 28 inserzioni, quindi????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bizerba62

"Anche di 50 cent 1924 ci sono 28 inserzioni, quindi????"

 

Quindi potremmo definire il 50 centesimi 1924 (a contorno rigato) R e a contorno liscio R2?

 

Ma non mi scandalizzerebbe neppure considerare il "rigato" NC ed il "liscio" R.

 

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elledi

Nessuna interessante novità...solo che un mio collega mi ha regalato un po' di monetine che aveva in un barattolo e di queste da 5 centesimi del 1896 ne ho trovate ben cinque (michele...ne ho trovata un'altra).....

 

Quindi mi chiedevo appunto vista la tiratura similare alle lire 5 del 1956, come potesse essere stato possibile rinvenirne 5 in un colpo solo, considerato che non era una raccolta o una collezione, ma un semplice barattolo.

 

Ah, anche un simpatico quattrino del 1791 dei Reali Presidi..più palanconi...monete dell'impero ecc.

Modificato da elledi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jeffff_it

@@elledi

Perchè a me non regalano mai nulla??? :pardon:

 

Mi vien da pensare che probabilmente si era attribuita una rarità alla moneta già dalla messa in circolazione, quindi conservata dai più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bizerba62

Mah.

 

Si tratta di una moneta molto più comune di quanto sostengano alcuni.

 

Già il fatto che il Manuale Montenegro la indichi come R2 mentre il Catalogo del nostro sito la riporto NC la dice lunga sull'inutilità di questo benedetto parametro della rarità, che serve solo per far credere al collezionista di avere in mano (o di aver pagato) una moneta rara o rarissima quando il realtà, se va bene, è al più non comune.

 

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azaad

i 5 centesimi di Umberto sono stati per me sempre un mistero. 

a fronte di una tiratura relativamente esigua è una moneta che si trova senza eccessive difficoltà anche in alta conservazione e a costi non troppo elevati.

riguardo la rarità concordo con il NC, non capisco però come mai questa moneta sia stata tesaurizzata (perché l'unico modo per avere così tanti esemplari a fronte di una tiratura relativamente esigua è che sia stata volutamente conservata dalla popolazione dopo l'emissione).

Un esempio analogo potrebbe essere fatto per il 5 lire del 1937; moneta coniata in 100.000 esemplari ma praticamente comune. In questo caso la risposta è semplice: la moneta era in argento e la seconda guerra mondiale si avvicinava) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elledi

ecco...

post-40617-0-40784700-1462874222_thumb.j

Modificato da elledi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elledi

e del quattrino che mi dite?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

R-R

portali  a Verona.....fra una quindicina di giorni ci siamo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gallienus

@@elledi

 

Complimenti per la botta di :moon: , ti invidio profondamente il quattrino, che tra l'altro mi pare in uno stato di conservazione ragguardevole per la tipologia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elledi

@@elledi

 

Complimenti per la botta di :moon: , ti invidio profondamente il quattrino, che tra l'altro mi pare in uno stato di conservazione ragguardevole per la tipologia.

Grazie..ma non colleziono più da tempo....le monete...o meglio...quello che ci gira intorno mi dà la nausea...capisco che sto esagerando ma ormai la penso così....mi rimane lo studio...e come potete immaginare...è un altro campo minato...colmo di ipocrisia...anche scrivere è diventato difficile...sono più i detrattori che gli estimatori...

 

Ho detto al mio collega, per correttezza, che erano monetine interessanti, che poteva tenerle, ma lui ha fatto spallucce... :unknw:

 

Che ne dici Michele...Ale gradirà? :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bizerba62

"Che ne dici Michele...Ale gradirà? :blum:"

 

Cerrrrrrto che gradirà........ :yahoo:

 

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciprios

Concordo pienamente...

Rarità "pompate" sui vari cataloghi..

"Anche di 50 cent 1924 ci sono 28 inserzioni, quindi????"

Quindi potremmo definire il 50 centesimi 1924 (a contorno rigato) R e a contorno liscio R2?

Ma non mi scandalizzerebbe neppure considerare il "rigato" NC ed il "liscio" R.

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Georg

ah beh...se la rarità di una moneta si basa solamente sulla quantità di esemplari che vedete oggi in vendita su ebay....!..

 

Mi chiedo dove stia la serietà e la scientificità in tutto questo.

Modificato da Georg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bizerba62

"ah beh...se la rarità di una moneta si basa solamente sulla quantità di esemplari che vedete oggi in vendita su ebay....!..
Mi chiedo dove stia la serietà e la scientificità in tutto questo
."

 

@@Georg.

 

Ciao.

 

Di "serio e scientifico" il parametro della rarità non ha nulla....altrimenti, se fosse un parametro "serio e scientifico", non si capirebbe perché la moneta è indicata NC da una parte, R da un'altra e R2 da un'altra ancora.

 

Quindi stiamo parlando di un dato assolutamente incerto e soggettivo (è questo è un dato di fatto) è assolutamente inutile (e questa è un'opinione)

 

Il richiamo ad eBay era, ovviamente, un riferimento puramente indicativo della ripetuta presenza della moneta da alcuni considerata R2 e che per tale motivo (cioè, se fosse realmente R2) non dovrebbe riscontrarsi anche solo su quella piattaforma in modo così massiccio.

 

Il suddetto richiamo ad eBay era una evidente semplificazione.....se poi vogliamo invece essere più precisi e vogliamo andare a vedere quanti 5 centesimi del 1896 ci sono in questo momento in vendita nei vari listini, aste e negozi numismatici, lo si può anche fare, avendo un pò di tempo da perdere.

 

Ma non so che utilità potrà avere tale ricerca e soprattutto se porterà a risultati "seri e scientifici" sul grado di rarità della moneta.

 

Personalmente, ne dubito fortemente.

 

Saluti. :hi:

Michele

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elledi

"ah beh...se la rarità di una moneta si basa solamente sulla quantità di esemplari che vedete oggi in vendita su ebay....!..
Mi chiedo dove stia la serietà e la scientificità in tutto questo
."

 

In ogni caso si tratta pur sempre di un discreto "termometro"... o no?

 

Se solo su ebay ci sono 28 esemplari e altri 5 li ho io...appare un po' difficile considerare questa moneta R2.

 

Conoscete un privato che in un colpo solo ha trovato 5 esemplari da lire 5 del 1956? Io in verità tanti anni fa venni in possesso di due esemplari da lire 5 del 1956, del padre di mio zio che lavorava in banca...però poi non ne ho visti poi tanti...

 

Diverso ad esempio è il caso delle lire 50 del 1958 che si trovavano con più facilità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Emanvele

Buonasera,

Ho pensato di chiedere qui, senza aprire un nuovo topic.

Il Gigante continua a classificarla R , ma a parte la rarità quanto paghereste per un FDC ( 260 sempre per il Gigante, ma tranne rari casi ho capito che le valutazioni dei cataloghi sono troppo alte)? Più in generale avete altre opinioni, consigli e curiosità su questa moneta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×