Jump to content
IGNORED

Monete Antiche e Legalità : rapporto conflittuale


etienne
 Share

Recommended Posts

Tratto da Repubblica .it del 16/05/2016 - 

 

Ha acquistato una manciata di antiche monete romane su ebay, pagandole un'ottantina di euro, e ora rischia sei mesi di carcere: tanti ne ha chiesti la pubblica accusa oggi in un processo, a Torino, in cui un giovane - che lavora come interprete - è chiamato a rispondere di ricettazione. Il problema, come è emerso nel corso del dibattimento, è che le monete sono considerate patrimonio dello Stato, e quindi non commerciabili, in virtù di una legge del 1909.

L'affare risale al 2008 e fu scoperto dai carabinieri nel 2010. L'imputato si mise in contatto con il venditore (un calabrese) su ebay e versò un euro per ciascuna moneta; entrambi lasciarono sulla piattaforma commerciale le loro generalità. "Al massimo - dice il difensore, Roberto Mattei - si può parlare di incauto acquisto. Io comunque ritengo che l'imputato non sia punibile. La legge vale per i 'pezzi' ritrovati in Italia dopo il 1909. Non siamo certi che le monete siano autentiche e non sappiamo da quale area geografica provengono: magari erano parte di una collezione privata ottocentesca. Che strumenti aveva l'acquirente per accertare tutto questo?"

 

.

Link to comment
Share on other sites


Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.