Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Lay11

Primissima foto moneta rame

Risposte migliori

Lay11

presento qui la mia primissima foto di una moneta in rame, i 10 centesimi cinquantenario del Regno d'Italia, realizzata da me con il set fotografico messo a punto seguendo le preziosissime indicazioni de @@Il*Numismatico e @@claudioc47, che ringrazio nuovamente anche in questa sede. 

Ho tantissimo ancora da imparare e sperimentare, ma, cosa dire, un altro mondo rispetto ai miei risultati ottenuti in precedenza.

La dimostrazione che con bravi Maestri, un po' di buona volontà e meno di 25 euro (fotocamera esclusa, sebbene modestissima), la situazione cambia come si suol dire "dalla notte al giorno".

 

D:

post-31486-0-35364500-1464208334_thumb.j

Modificato da Lay11
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

NB: SE STATE GUARDANDO LE FOTO DAL PC, vi chiedo gentilmente di cliccarci sopra e osservarle in tal modo in scala più ridotta, poichè l'eccessiva grandezza con cui si presentano nella pagina principale fa vedere un fuori fuoco che nella realtà non c'è.

grazie a tutti per l'attenzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

ed ecco le prove fatte proprio stasera. con luce differente;

versione 1, Dritto

post-31486-0-11131400-1464216633_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

versione 2, con luce differente, Dritto:

post-31486-0-50156800-1464216780_thumb.j

Modificato da Lay11

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

ricordo a costo di essere scocciante di cliccarci sopra e guardarle in formato più ridotto, se le state osservando da pc, grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilnumismatico

Ciao Fabio. foto gradevoli, vedo che sei sulla buona strada.

Preferisco quelle con un'illuminazione più omogenea, le altre tendono ad essere leggermente sottoesposte.

Ricorda di dare la giusta luce alla foto col vetro (che ricordo è un sistema che permette di ovviare in modo molto semplicistico alla carenza di tempo e attrezzatura) sennò può venire un po troppo buia in alcuni punti.

Quanto dici in merito alle foto è normale, credo dipenda dal codice php del motore del forum.

Le immagini, essendo "ingrandite" causano una sorta di allungamento dei pixel, con il consueto effetto sfocato. Cliccandoci sopra, vengono visualizzate 1:1 e quindi perfettamente a fuoco, come sono state scattate.

Un caro saluto, complimenti per i tuoi miglioramenti

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilnumismatico

Ho visto nelle proprietà delle foto che sono a 300dpi.

E' esagerato se non devono essere stampate, per cui, se devi solo visualizzarle al monitor, riscalale a 72dpi, così facendo il loro peso in termini di Kb si alleggerirà notevolmente, cosa sempre apprezzata nell'ambito web, anche nell'era delle connessioni iperveloci.

 

un altro dettaglio: se la tua fotocamera te lo consente, chiudi al massimo il diaframma. Ho visto che scatti a 2.6, prova a vedere se puoi arrivare a 5.6, oppure anche solo 4. Se di più meglio. 

 

dal file sono risalito al modello della tua fotocamera.
dal manuale (che ho trovato qui: http://www.olympusamerica.com/files/oima_cckb/FE-4030_Instruction_Manual_EN.pdf)

ho letto che il supermacro è per distanze fino a 4 cm, per cui se scatti da così vicino credo puoi usare questa modalità.

L'iso prova ad alzarlo, vedi a 100 che risultato ti fa, ma occhi all'esposizione.

 

prova a vedere se c'è una modalità manuale, che ti permetta di alzare il valore degli F.

insomma... esplora, tanto non esplode nulla :D

io ho imparato (e sto imparando) in questo modo ;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silver1970

Buongiorno Lay,

Se riesci a chiudere il diaframma fino a F8 o F11 aumenterai la profondità di campo, che nelle foto marco scarseggia sempre.

Questo significa che puoi tenere perfettamente a fuoco sia i rilievi che il fondo.

Buona sperimentazione!

Silver

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

Ho visto nelle proprietà delle foto che sono a 300dpi.

E' esagerato se non devono essere stampate, per cui, se devi solo visualizzarle al monitor, riscalale a 72dpi, così facendo il loro peso in termini di Kb si alleggerirà notevolmente, cosa sempre apprezzata nell'ambito web, anche nell'era delle connessioni iperveloci.

 

un altro dettaglio: se la tua fotocamera te lo consente, chiudi al massimo il diaframma. Ho visto che scatti a 2.6, prova a vedere se puoi arrivare a 5.6, oppure anche solo 4. Se di più meglio. 

 

dal file sono risalito al modello della tua fotocamera.

dal manuale (che ho trovato qui: http://www.olympusamerica.com/files/oima_cckb/FE-4030_Instruction_Manual_EN.pdf)

ho letto che il supermacro è per distanze fino a 4 cm, per cui se scatti da così vicino credo puoi usare questa modalità.

L'iso prova ad alzarlo, vedi a 100 che risultato ti fa, ma occhi all'esposizione.

 

prova a vedere se c'è una modalità manuale, che ti permetta di alzare il valore degli F.

insomma... esplora, tanto non esplode nulla :D

io ho imparato (e sto imparando) in questo modo ;)

ciao Fabrizio, ti ringrazio di cuore anche in questa sede.

 

riguardo i suggerimenti tecnici che mi hai dato, ti faccio qui le mie domande, anche a beneficio degli altri utenti del forum interessati al discorso:

 

1) riguardo gli ISO, li ho alzati con facilità a 100, volendo posso arrivare a 1600: mi consigli per il momento quindi di restare sui 100?

2) riguardo i dpi, io ho come impostazioni le seguenti: 14M (quella che ho usato per queste foto/8M/5M/3M/2M/1M/VGA/16:9S; quale mi consigli di impostare per arrivare ai 72 dpi che mi hai suggerito? provo 3M?

3) riguardo l'uso del doppio vetro (che mi sono già procurato) come ti dicevo devo imparare a gestirlo, ci ho provato ma non notavo in pratica cambiamenti, era come se non ci fosse proprio: dove sbaglio secondo te?

4) quando parli di "modalità manuale per alzare gli F" a cosa ti riferisci? e come posso procedervi?

5) inoltre in alcune foto ho notato che compare il riflesso della fotocamera sul vetro: come posso risolvere?

 

grazie in anticipo per le tue risposte e grazie anche agli altri utenti che si sono interessati alla discussione, procederò a mettere i "mi piace" appena mi sarà consentito! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilnumismatico

ciao Fabrizio, ti ringrazio di cuore anche in questa sede.

 

riguardo i suggerimenti tecnici che mi hai dato, ti faccio qui le mie domande, anche a beneficio degli altri utenti del forum interessati al discorso:

 

1) riguardo gli ISO, li ho alzati con facilità a 100, volendo posso arrivare a 1600: mi consigli per il momento quindi di restare sui 100?

2) riguardo i dpi, io ho come impostazioni le seguenti: 14M (quella che ho usato per queste foto/8M/5M/3M/2M/1M/VGA/16:9S; quale mi consigli di impostare per arrivare ai 72 dpi che mi hai suggerito? provo 3M?

3) riguardo l'uso del doppio vetro (che mi sono già procurato) come ti dicevo devo imparare a gestirlo, ci ho provato ma non notavo in pratica cambiamenti, era come se non ci fosse proprio: dove sbaglio secondo te?

4) quando parli di "modalità manuale per alzare gli F" a cosa ti riferisci? e come posso procedervi?

5) inoltre in alcune foto ho notato che compare il riflesso della fotocamera sul vetro: come posso risolvere?

 

grazie in anticipo per le tue risposte e grazie anche agli altri utenti che si sono interessati alla discussione, procederò a mettere i "mi piace" appena mi sarà consentito! :D

 

 

 

Caro Fabio :)

Prima di darti le risposte faccio una piccola premessa: tutto ciò che andrò a scrivere, riguarda alcuni principi basilari di fotografia, per cui mi limiterò a brevi risposte, e, se vorrai, potrai trovare tantissime (ma veramente tantissime!!) informazioni in rete, o videotutorial su youtube, che spiegano in dettaglio di tutto e di più.

 

premessa parte due: approfondendo le nozioni di fotografia, imparerai a conoscere meglio la tua compatta.

E' un po come conoscere una compagna per un lungo viaggio. Devi sapere dove c'è concordia (quindi i pregi tecnici, dove puoi "osare" e sperimentare) e dove ci sono contrasti (quindi i limiti della tua attuale tecnologia).

Ovviamente, se ti appassionerà il discorso, il passo successivo, obbligatoriamente, sarà l'acquisto di una reflex, diciamo di livello medio-basso, almeno per cominciare a fare sul serio.

 

tieni presente, che con una compatta, tagli via molte operazioni, mentre con la reflex, è decisamente tutta un'altra storia (capirai meglio se approfondirai il discorso)

 

 

1) l'ISO è in poche parole la sensibilità alla luce. Più la alzi, più puoi scattare con pochissima luce, ma attenzione! bisogna fare i conti con il rovescio della medaglia, il rumore video.

senza entrare troppo nei tecnicismi, ti consiglio di impostare il valore a 100, e di rimanere li. A grandi linee, dovrebbe andare bene così con la compatta che hai. 

Se vuoi approfondire, a questo link (uno a caso tra le migliaia disponibili) trovi delle info un pochino più esplicative (ma se ti confondono le idee lascia stare, il discorso ho visto che va per le reflex, che al momento ancora non hai).

http://www.marcotogni.it/iso/

2) i dpi non sono i mega pixel. sono due cose differenti.

sempre in parole estremamente povere, i megapixel sono quelli che mi hai elencato (più sono alti, meglio è, quindi vai con i 14Mpx) mentre i dpi (in inglese dots per inch, ossia, punti per pollice, sono essenzialmente quanti punti costituiscono una linea stampata, lunga un pollice (circa 2,5 cm).

A monitor, vengono visualizzati al massimo 96 dpi, in stampa il discorso è diverso.

in parole povere: se stampi, necessiti di maggiori dpi, se le vedi solo a schermo, riduci pure a 72 per alleggerire il peso del file.

Se vuoi approfondire, sempre da un link a caso preso dai milioni usciti da google:

https://www.nikonschool.it/experience/risoluzione3.php

3) il doppio vetro è un sistema che ho adottato per giocare con la luce, e che aiuta specie con le compatte.

devi solo sperimentare, sperimentare, sperimentare e sperimentare... guarda la foto in cui ti ho messo "mi piace". Ecco, quella è la strada... ;)

4) allora, il valore F indica la profondità di campo, concetto importantissimo in fotografia.

Premesso che dello sfondo, visto l'oggetto delle nostre foto, non ce ne può importare di meno, quello che ci interessa è la moneta e basta, il valore più è alto, (diaframma chiuso) maggiore sarà la nitidezza di TUTTA la foto, mentre più è basso (diaframma aperto) la foto apparirà a fuoco solo per il soggetto principale, con lo sfondo sfocato. A noi interessa la massima nitidezza possibile, quindi chiudi al massimo il diaframma che la tua compatta permette (dovrebbe essere 4 o al massimo 5,6)

alcune info in più

https://it.wikipedia.org/wiki/Profondit%C3%A0_di_campo

5) con un po di fantasia... gioco di luci... per ora non andiamo oltre, anche perchè, onestamente, di alcuni miei "segreti" sono un po geloso (sono uno dei miei tanti difetti :P)

 

Se vedi che il discorso fotografia ti intriga, il passo naturale è una reflex, non c'è storia. Da li, il gioco si fa serio ;)

ma per ora, sperimenta sperimenta e sperimenta! non pensare che con una semplice compatta non puoi ottenere buoni risultati.

Ti allego una vecchissima foto di un 10 centesimi 1911 fatta con la mia vetusta compatta (ormai a 11 anni!!).

Il rosso non è proprio naturale (a quel tempo non avevo il monitor calibrato, e non sapevo fare tante altre cose), ma tutto sommato non è una foto malaccio... ;)

 

buon divertimento!

post-32196-0-11637700-1464284977_thumb.j

Modificato da Il*Numismatico
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilnumismatico

Ecco uno dei primissimi esperimenti sugli argenti patinati, sempre con la vetusta compatta

in questo caso, ho ovviato alla limitatezza della compatta giocando col vetro per "accendere" le iridescenze della patina come più mi piacevano ;)

post-32196-0-26864300-1464291999.jpg

Modificato da Il*Numismatico
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

@@Il*Numismatico bellissime foto, veramente! e pensare che erano i tuoi primi esperimenti!

grazie mille per i consigli, non appena mi cimenterò con la mia fotocamera proverò a realizzare i settaggi che mi hai suggerito, anche se è non solo una macchina da poco, ma sta anche tirando gli ultimi (sul display si sono formate due palle nere di 1,3 cm di diametro, che neanche permettono di vedere bene la foto scattata...), ragion per cui mi informerò presto per un modello di Reflex non estremamente pretenzioso.

allora grazie ancora e a presto!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×