Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
TheWhiteFly

Come catalogare le monete romane?

Risposte migliori

TheWhiteFly
Supporter

Ciao a tutti!

 

Ho appena iniziato la mia collezione di monete romane (per ora solo periodo imperiale) e sono alle prese con il "problema" catalogazione.

 

Voi cosa utilizzate e, soprattutto, quali dati mettete nel catalogo?

 

Io sto tentando di utilizzare OpenNumismat con scarso successo.  Lo sto personalizzando ma non so bene cosa mettere! :-(

Prima ero partito con un foglio Excel ma il risultato, soprattutto nelle stampe della lista, non mi soddisfaceva.

 

Avete qualche graditissimo suggerimento a riguardo?

 

Grazie!

 

WF

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Sposto in Monete romane imperiali

 

petronius

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Ciao,

se cerchi uno strumento utile su internet ti consiglio il wildwinds, altrimenti l'imperituro RIC (l'opera omnia di monete romane), lo puoi trovare in pdf se non vuoi lanciarti in una spesa di almeno 800-900 euro per il cartaceo (forse a meno le ristampe, ma non ne son sicuro). Trovo ben fatto anche il catalogo online del "dirty old coins". Poi dipende ovviamente se ti dedichi al mondo imperiale in senso lato oppure a qualche area/imperatore/periodo specifico... devi dirci tu.

 

 

P.S. Rileggendo mi sorge il dubbio, intendi come classificarle o come creare un catalogo della tua collezione già classificata? Ammetto che non so cosa sia OpenNumismat....

Modificato da Sator

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TheWhiteFly
Supporter

Effettivamente intendevo chiedere lumi su come fare per creare un catalogo della mia collezione.

Magari con un software dedicato piuttosto che con Excel.

 

WildWinds lo conoscevo già... ma se devo cercarvi le mie monete ho qualche problema! :-)

RIC su PDF lo sto cercando con scarso successo.

 

Imperiale nel senso che sarei interessato generalmente alle monete che vanno dall'Alto Impero (31 a.C. - 284 d.C.) al Tardo Impero (284-476 d.C.).

 

Comunque grazie di tutto.  Ogni nuova informazione e/o suggerimento è il benvenuto!

 

WF

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Effettivamente intendevo chiedere lumi su come fare per creare un catalogo della mia collezione.

Magari con un software dedicato piuttosto che con Excel.

 

WildWinds lo conoscevo già... ma se devo cercarvi le mie monete ho qualche problema! :-)

RIC su PDF lo sto cercando con scarso successo.

 

Imperiale nel senso che sarei interessato generalmente alle monete che vanno dall'Alto Impero (31 a.C. - 284 d.C.) al Tardo Impero (284-476 d.C.).

 

Comunque grazie di tutto.  Ogni nuova informazione e/o suggerimento è il benvenuto!

 

WF

Ciao @the@WhiteFly..puoi anche utilizzare le celle di excel, inserendo le foto, il nome dell'Imperatore, gli anni di regno, il tipo di moneta, la somma pagata, la data di acquisto ed il nome del venditore...

Le catagolazioni, come già ti è stato ben detto, vengono fatte sulla base del Ric o, al limite, del Cohen..

Saluti Eliodoro

Modificato da eliodoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Chiedo venia per aver frainteso la richiesta. A questo punto, parlando di archiviazione (materia a me "cara") ti dirò: un metodo perfetto non esiste! Uno può essere migliore di altri, ma ti assicuro che è assolutamente fuori discussione trovare una scelta che risponda completamente ed esaurientemente ai bisogni di tutti i collezionisti. Io mi son creato da zero un database con filemaker, per me sì che è perfetto, ma se da un lato vi ho lavorato e rilavorato per moltissimo tempo, dall'altro sono sicuro sia incongruente o non adatto alle necessità tue e di altri collezionisti. L'unica opzione standard è un normale foglio excel, ma lo ritengo ben lungi dall'essere comodo e pratico. Se poi hai tempo e pazienza puoi lavorarci sopra per migliorarlo e adattarlo alle tue necessità. Credo non ci siano altre alternative....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

Esistono software dedicati, anche a pagamento.

 

Un utente del Forum anni fa ne aveva realizzato uno gratuito assai promettente (numismasoft) che purtroppo però non ha più sviluppato per varie ragioni.

 

Comunque si può creare autonomamente un ottimo archivio utilizzando come base excel per la sintesi ed inserendo collegamenti ipertestuali alla documentazione più analitica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TheWhiteFly
Supporter

Riassumo un po' di risposte...

 

@eliodoro

Ho già tentato con Excel ma non mi piace affatto, non posso cambiare l'ordinamento al volo, non ho la possibilità di gestire dei report diversi dallo stampare il foglio, se inserisco le foto sono piccole e non ingrandibili e se le metti grandi poi il foglio diventa mostruoso.

Onestamente lo trovo macchinoso ora che ho una 50ina di monete, se aumento poi penso diventi ingestibile, almeno per i miei propositi.

Cos'è il Cohen?  :-)

 

@Sator

Filemaker?  Apple? :-)

Io sono una vittima di Microsoft (anche se spazio anche tra Linux ed Apple... per lavoro).

Come dicevo ho trovato un software gratuito OpenNumismat (https://www.facebook.com/opennumismat/) e mi sembra potente ma non ho idea di quali campi e come configurarlo per le monete romane.

Se non sei troppo "geloso" della tua creatura mi potresti dire i campi che archivi e come hai organizzato il tutto?

Sono sfacciato, lo so, ma sono veramente in alto mare! :-(

 

@FlaviusDomitianus

Mi andrebbe bene anche a pagamento, ma non ho trovato qualcosa che mi sia sembrato completo tra i 4 o 5 che ho scaricato e provato.

Consigli?

Per Excel vedi sopra.

 

Grazie a tutti.

 

WF

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

Perchè non ti fai delle pagine Microsoft Office o WorldPad  e poi le raggruppi in una cartella in ordine di data di regno ?

Te ne posto una mia :

IR10 Tito.doc

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cliff

Ne esistono diversi di software, sia a pagamento che free:

http://mebnet.altervista.org/ITA/indexITA.htm

http://www.espositosoftware.it/numismatica.htm

http://www.flinsoft.com/it/catalogazione_monete_flin4cell.htm

Esistono poi anche app android dedicate.

Ti consiglio MebNet.

Modificato da cliff

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Riassumo un po' di risposte...

 

@@eliodoro

Ho già tentato con Excel ma non mi piace affatto, non posso cambiare l'ordinamento al volo, non ho la possibilità di gestire dei report diversi dallo stampare il foglio, se inserisco le foto sono piccole e non ingrandibili e se le metti grandi poi il foglio diventa mostruoso.

Onestamente lo trovo macchinoso ora che ho una 50ina di monete, se aumento poi penso diventi ingestibile, almeno per i miei propositi.

Cos'è il Cohen?  :-)

 

@Sator

Filemaker?  Apple? :-)

Io sono una vittima di Microsoft (anche se spazio anche tra Linux ed Apple... per lavoro).

Come dicevo ho trovato un software gratuito OpenNumismat (https://www.facebook.com/opennumismat/) e mi sembra potente ma non ho idea di quali campi e come configurarlo per le monete romane.

Se non sei troppo "geloso" della tua creatura mi potresti dire i campi che archivi e come hai organizzato il tutto?

Sono sfacciato, lo so, ma sono veramente in alto mare! :-(

 

@@FlaviusDomitianus

Mi andrebbe bene anche a pagamento, ma non ho trovato qualcosa che mi sia sembrato completo tra i 4 o 5 che ho scaricato e provato.

Consigli?

Per Excel vedi sopra.

 

Grazie a tutti.

 

WF

 

Ne parlai qui 3 anni fa http://www.lamoneta.it/topic/114110-un-database-per-la-propria-collezione/?hl=filemakerho poi rivisitato il tutto apportando modifiche, migliorie varie e alcune nuove features (come i cartellini QR code o la possibilità di aprire con un click il RIC corrispondente in base alla classificazione della moneta). Rimane comunque quella la base, è due versioni prima di quella attuale e già ci lavoravo da tempo....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

romanus

Saluti

 

Cosi' per pura curiosità vi illustro il sistema col quale classifico le mie monete.  Premetto , ho iniziato la collezione più di trent'anni fa

 

quando l'uso di internet era ancora a di la di venire ed allora mi sono adattato ad operare " manualmente" per presentare la moneta con tutte

 

le informazioni che concernono la medesima.

 

Il lavoro consiste nel procurarsi un cartone di un millimetro di spessore, ricavare da esso un quadratino rapportato alla dimensione della

 

moneta e ricavare con un taglierino lo spazio per ospitare la medesima, la parte più noiosa, dopodiché si avrà lo spazio per riportare

 

tutte le informazioni desiderate. vedi foto ,notare a destra verso il basso il prezzo pagato e l'anno di acquisizione. Sempre a destra

 

un po' più in alto il numero del Cohen che allora era ancora  abbastanza in uso.

 

Lo so che per i giovani d'oggi, altamente tecnologici, è un sistema assolutamemte improponibile, ma per un non più giovane come

 

me va bene ancora adesso.

 

ciao

 

romanus

post-3514-0-60396300-1467390179_thumb.jp

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Saluti

 

Cosi' per pura curiosità vi illustro il sistema col quale classifico le mie monete.  Premetto , ho iniziato la collezione più di trent'anni fa

 

quando l'uso di internet era ancora a di la di venire ed allora mi sono adattato ad operare " manualmente" per presentare la moneta con tutte

 

le informazioni che concernono la medesima.

 

Il lavoro consiste nel procurarsi un cartone di un millimetro di spessore, ricavare da esso un quadratino rapportato alla dimensione della

 

moneta e ricavare con un taglierino lo spazio per ospitare la medesima, la parte più noiosa, dopodiché si avrà lo spazio per riportare

 

tutte le informazioni desiderate. vedi foto ,notare a destra verso il basso il prezzo pagato e l'anno di acquisizione. Sempre a destra

 

un po' più in alto il numero del Cohen che allora era ancora  abbastanza in uso.

 

Lo so che per i giovani d'oggi, altamente tecnologici, è un sistema assolutamemte improponibile, ma per un non più giovane come

 

me va bene ancora adesso.

 

ciao

 

romanus

 

La tecnologia è senz'altro uno strumento che ci semplifica la vita, detto ciò non disdegno affatto tutto quanto sa di "pre-tecnologia", anzi. Trovo il tuo metodo interessante, richiede senza dubbi molta pazienza (e tempo), soprattutto per il ritaglio.... ma deve fare la sua bella figura una volta completato. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×