Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
uzifox

Valutazione Serie completa 10 Lire biga

Risposte migliori

uzifox

Ciao a tutti,

cosa ne pensate di questa serie quasi completa di 10 Lire Biga?

Saluti

Simone

 

10 lire rovescio.jpg

10 lire dritto.jpg

Modificato da uzifox

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra

Bella! Alcune vorrei averle io...

...perdona l'ardire, ma non mi sembra si possa dire completa.

Mancano: 1926 (R) - 1928 (** ?) - 1929 (* ?) - 1934 (R3).

Sempre che siano giuste le rosette sul bordo, che qui non sono indicate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra

Chiedo scusa. Ero così affascinato dalle monete che non ho visto il "quasi".

Ritiro la precisazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prtgzn

Quella del '32 è girata erroneamente oppure ha l'asse ruotato? Mi lascia comunque perplesso la patina di queste monete. L'argento dovrebbe avere un'altra colorazione. Non è che stiamo parlando di una serie di falsi? Perchè vedo tutto molto impastato; nel '29 la firma Romagnoli è molto confusa.

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox

Noto che tanti lamonetiani sono ancora in vacanza... Attendiamo altri pareri.

Saluti

Simone 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tonycamp1978

Anch'io sono di questo parere.. non sembrano autentiche.. ovviamente l'analisi va fatta singolarmente e con foto più dettagliate..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cioso

Non mi posso definire un esperto, ma anche a me sembrano false...

Modificato da Cioso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox
38 minuti fa, tonycamp1978 dice:

Anch'io sono di questo parere.. non sembrano autentiche.. ovviamente l'analisi va fatta singolarmente e con foto più dettagliate..

Per avere immagini più grandi basta cliccare una volta sulle immagini da me postate e poi cliccare sul riquadro grigio in basso a sinistra "Dimensione Massima".

Chiaramente sono immagini scanner che appiattiscono i i rilievi e non possono essere definite come una foto però a grande schermo dovrebbero consentire una visione abbastanza adeguata.

Saluti

Simone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox
5 minuti fa, Cioso dice:

Non mi posso definire un esperto, ma anche a me sembrano false...

Tutti i pareri sono graditi, soprattutto quelli degli "inesperti" ;)

Saluti

Simone

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giulira
Supporter

la conservazione e' quel che e' (e anche le patine sono bruttine, alcune lucidate) ma non mi sembrano false.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tonycamp1978

Con il telefono non è facile capire bene... cmq 31 32 33 e 1927 penso siano false le altre da vedere bene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra

Parere da inesperto: le monete successive al 1930 sono state coniate in numero limitatissimo di esemplari per i collezionisti dell'epoca. Risulta strano che si presentino così usurate.

Osservandole comunque nell'insieme, direi che sono tutte false tranne il 1927 in alto a destra per il quale nutro qualche speranza di autenticità per la maggior nitidezza dei dettagli.

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palla

Sulla autenticità non posso esprimermi data la mia inesperienza, per quanto riguarda la conservazione non mi sembrano affatto male,visto che stiamo visualizzando una scansione.Le monete non presentano colpi deturpanti ai bordi .quelle più circolante ai miei occhi sembrerebbero quella del 1927 e 1932.

attendiamo altri pareri su autenticità è stato di conservazione.

buon sabato a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox
6 ore fa, El Chupacabra dice:

Parere da inesperto: le monete successive al 1930 sono state coniate in numero limitatissimo di esemplari per i collezionisti dell'epoca. Risulta strano che si presentino così usurate.

Osservandole comunque nell'insieme, direi che sono tutte false tranne il 1927 in alto a destra per il quale nutro qualche speranza di autenticità per la maggior nitidezza dei dettagli.

 

Ora va bene, ottimo! ;) 

Dal 1927 in alto a destra a seguire con le date i pesi sono i seguenti:

 g 10,02 - 9,05 - 9,10 - 9,11 - 8,29 - 9,05 - 8,08 - 8,33

Chiaramente la prima è autentica e le altre sono tutte riconii moderni.

Ho messo volontariamente degli indizi come ad esempio lasciare la 1932 con l'asse ruotato (notato da @prtgzn  ) e fare immagini con lo scanner per rendere tutto più brutto e impastato. Con delle fotografie probabilmente avrei reso meglio la patina che vi assicuro dal vivo è assolutamente piacevole e verosimile. (L'ho comprate praticamente solo per la patina oltre che per studiarle, fossero state lucide avrebbero perso ogni appeal).

Anche aggiungere al lotto le date per collezionisti era una messa in guardia: in teoria (anche secondo le stesse parole di Vittorio Emanuele III) avrebbero dovuto circolare né più né meno come le altre date ma in pratica che io ricordi non ne ho mai viste di così circolate.

Ritengo comunque che siano piuttosto ben fatte e credibili come disegno generale (e alcuni pareri emersi me lo confermano) e soprattutto in una vendita online (magari togliendo le date rare) e senza indicare i pesi potrebbero dare sonore fregature.

Dal vivo invece non credo siano problematiche, sono facilmente riconoscibili come riconii in quanto TUTTI gli esemplari mancano dei FERT e rosette sul contorno inoltre le dimensioni sono pochissimo più grandi 2,73 cm contro i 2,7 canonici. (Basta prendere un esemplare autentico e metterlo uno sopra l'altro per accorgersene subito senza bisogno di un calibro). Il peso calante non si percepisce agevolmente "sul campo" viste le piccole dimensioni a meno di non usare un bilancino.

Però magari proposte di fretta in un mercatino, con poca illuminazione e ad un ottimo prezzo ad un collezionista alle prime armi (oppure troppo affarista) potrebbe tranquillamente fare vittime anche in una compravendita dal vivo.

Attenzione quindi. E sempre occhi aperti.  

Saluti

Simone

PS Non sono magnetiche.

 

Modificato da uzifox
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox

Visto che ci siamo ecco anche una serie  completa di riconii del 2 Lire aquila araldica, stessa provenienza.

Anche queste sono tutte mancanti di FERT e rosette sul contorno (solo una ce l'ha accennati) di peso calante, dimensioni di un pelino maggiori, alcune con asse ruotato, non magnetiche.

Saluti

Simone

 

2 lire rovescio.jpg

2 lire dritto.jpg

Modificato da uzifox

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tonycamp1978

La scansione le rende molto credibili.. senza ingrandimento su qualcuna avrei preso sicuramente una fregatura

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra

Parere d'inesperto (che sta un poco migliorando): a mio parere, ad un primo sguardo, sono molto ben fatti i R/ con bordi e perlinatura piuttosto regolari e impronta ben definita (tranne alcuni punti di alcune monete). Onestamente (e mi meraviglia non poco) sono molto più sospetti i D/. : con queste immagini, non li avrei presi in considerazione proprio per questi ultimi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×