Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
savoiardo

quarto di soldo ... misterioso....

Risposte migliori

savoiardo
Supporter

buongiorno e buon fine agosto a tutti..

rientrato ieri dalle vacanze e pieno di cose da fare dopo due settimane di quasi completo relax in Corsica (dove ho trovato bei posti e gente magnifica!) attacco subito con una curiosità che non vedevo l'ora di condividere con il forum e mi serve il parere degli altri appassionati ed esperti savoiardi...

si tratta di un quarto di soldo del IV tipo di Carlo Emanuele I 

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-CE1/9

praticamente il quarto di soldo con solo due rosette in palo fra le lettere C E al diritto

questa moneta mi risultava battuta solamente nella zecca di Aosta, ma sono riuscito a portare a casa questo esemplare con al rovescio stranamente la sigla della zecca di Chambéry... 

non ha segni di ribattiture, il modulo e la conservazione fanno vedere bene che non vi sono tracce di altre rosette al diritto, si vede chiaramente il cerchio che definisce il bordo della moneta e non penso che si tratti di una dimenticanza delle rosette esterne visto che la moneta si presenta completa.

vorrei delle opinioni al riguardo ... la cosa è strana perchè è il primo esemplare che in tanti anni vedo e che entra con soddisfazione nella mia collezione tipologica dei quartini

grazie a chi parteciperà e mi aiuterà con dei pareri e delle informazioni al riguardo.

P1000741.JPG

P1000742.JPG

Modificato da savoiardo
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Philippus IX

Salve @savoiardo,

un'altra caratteristica anomala del tuo quarto di soldo di Carlo Emanuele I è la presenza di quattro globetti agli angoli della cornice quadrilobata doppia.

Quindi, potrebbe anche essere una variante del II tipo, della zecca di Chambéry, senza le rosette ai lati delle iniziali C E.

Saluti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter
2 ore fa, Philippus IX dice:

Salve @savoiardo,

un'altra caratteristica anomala del tuo quarto di soldo di Carlo Emanuele I è la presenza di quattro globetti agli angoli della cornice quadrilobata doppia.

Quindi, potrebbe anche essere una variante del II tipo, della zecca di Chambéry, senza le rosette ai lati delle iniziali C E.

Saluti!

esistono con i globetti sia alle punte che agli angoli in questa tipologia, un esempio in vendita in rete per esempio

http://www.ebay.it/itm/SAVOIE-CHARLES-EMANUELLE-Ier-QUART-DE-SOL-Quarto-di-soldo-Aoste-type-IV-/322236484431?hash=item4b06ca8b4f

ma come ho già detto visti sempre solo con la sigla A di Aosta o senza sigle... 

ne ho appunto acquistato uno da poco senza sigla per sostituire quello che avevo in collezione di brutta conservazione, anche questo senza i globetti agli angoli e di cui metto le immagini... ma con una sigla diversa da Aosta non mi era mai capitato!

il guaio è che non penso sia una variante del II tipo, ma un inedito del IV tipo che indica la sua coniazione anche a Chambery...

P1000747.JPG

P1000748.JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Philippus IX

Quali elementi ti allontanano dall'ipotesi che il tuo sia effettivamente una variante del II tipo?

Vorrei postare, a questo punto, anche uno dei miei quarti di soldo del IV tipo, zecca di Aosta, il quale non ha globetti né alle punte né agli angoli della cornice quadrilobata doppia.

Quindi, un'altra probabile variante o, addirittura, inedito...

DSC00785.JPG

DSC00775.JPG

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter
2 ore fa, Philippus IX dice:

Quali elementi ti allontanano dall'ipotesi che il tuo sia effettivamente una variante del II tipo?

Vorrei postare, a questo punto, anche uno dei miei quarti di soldo del IV tipo, zecca di Aosta, il quale non ha globetti né alle punte né agli angoli della cornice quadrilobata doppia.

Quindi, un'altra probabile variante o, addirittura, inedito...

DSC00785.JPG

DSC00775.JPG

non è un inedito, ma una variante

si conoscono senza bisanti alle punte ed agli angoli, anche se si vedono forse un poco meno, le varianti di questo quarto erano appunto le varie posizioni dei bisanti e il segno di zecca che può esserci oppure no!

quello che mi porta a non considerare il mio quarto una variante del II tipo è proprio il fatto che questi quarti sono sempre stati suddivisi nei vari tipi da quante rosette si trovano al diritto

I tipo nessuna rosetta, II tipo 4 rosette, III tipo 3 rosette, IV tipo due rosette, V tipo 1 rosetta... poi ci spostiamo con le varianti delle lettere (o contraffazioni delle "buone") CED, CD e CC...

a questo punto considerando che questo esemplare presenta due sole rosette andrebbe classificato nel IV tipo....

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×