Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Paperone82

fds (fior di stampa) caratteristiche

Risposte migliori

Paperone82

Buonasera a tutti ragazzi e grazie in anticipo. Sono nuovo del forum e da qualche tempo mi sono avvicinato al collezionismo di carta moneta. Ho letto in alcune guide che, per quanto concerne le banconote dagli anni 70 in poi, il Fior di stampa (che può far letteralmente lievitare il prezzo anche del 30%) è riconoscibile, tra gli altri fattori, da una sensibile differenza tra il retro della banconota e il fronte. Quest'ultimo infatti, appare patinato ben più lucido del retro. Ora queste parole vengono da un collezionista ma personalmente nn ho mai trovato nessuna informazione a riguardo nei pochi manuali che ho sull'argomento ne tantomeno nel sito della banca centrale europea in cui sono descritti passo passo tutti i procedimenti di realizzazione delle banconote.
La mia domanda è come è realizzata questa patinatura? È possibile che un venditore possa riprodurla con qualche agente chimico o altro? Compro spesso da Internet (anche da ebay) e ne ho sentite un po di tutti i colori, da chi stira e lava banconote a chi compra prodotti per il restauro. Grazie mille
Francesco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prtgzn

Il riconoscere un FDS viene dall'esperienza e dal vedere e maneggiare tante banconote. E' come dare tante istruzioni teoriche su come si guida una macchina e non fare mai pratica. Tante banconote vengono presentate come FDS, da alcuni commercianti, quando FDS non lo sono. Sono banconote che hanno subito un processo di lavaggio e stiratura. Queste si riconoscono perchè hanno un "odore" particolare. Inoltre non hanno la numerazione in rilievo ( la numerazione viene impressa dopo la stampa). Il FDS va guardato di taglio per vedere se ci sono ondulazioni. Il fatto che presenti un lato più lucido dell'altro può essere una conseguenza della fase di stampa. Può essere che la banconota sia stata messa sotto una pressa o stirata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guysimpsons

anche l'uso di una luce per vedere se ci sono forellini è molto utile

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×