Jump to content
IGNORED

Bronzetti siciliani


Recommended Posts

  • 2 weeks later...

Salve.

La prima, come giustamente è stato detto, è un bronzetto, per la precisione un tetras, di Kamarina databile tra il 410-405 a.C.

D/ Testa elmata di Atena volta a sinistra.

R/ Civetta volta a sinistra con testa frontale. Nel campo a destra, KAMA retrogrado e, a sinistra, una lucertola. In esergo, il segno del valore dato da tre globetti.

Riferimenti: Calciati III, p. 61, n° 28; SNG ANS n° 1230.

Edited by Caio Ottavio
Link to comment
Share on other sites


La seconda invece è una emilitra di Siracusa databile intorno al 405 a.C. (epoca di Dionisio I).

D/ Testa di Aretusa rivolta a sinistra.

R/ Delfino a destra, sotto, la legenda ΣΥ-ΡΑ e ancora sotto una conchiglia.

Riferimenti: Calciati II, p. 55, n° 24; SNG ANS, n° 417.

 

Come ti è stato già detto, i due bronzetti non sono poi così rari e a prima vista anche a me sembrano autentici. Comunque, sono gradevoli di conservazione e conservano una patina verde apprezzabile.

Edited by Caio Ottavio
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.