Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Satrius

pulire le monete con la cocacola?

girando un pò per la rete ho trovato questo simpatico link
[url="http://tomross.ancients.info/Tony/Coca-Cola.pdf"]COCACOLA[/url]

non avevo mai provato a pulire le monete con la cocacola :)
e voi?

vento

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sapevo che c'era gente che lo faceva, ma non mi sono mai azzardato a provare!D'altronde la CocaCola contiene un'acido molto blando, l'acido citrico, che dovrebbe sciogliere le incrostazioni...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cosa c'è davvero dentro la CocaCola è uno dei segreti meglio conservati... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

visto che avevo delle monete romane da pulire, per sfizio le ho messe anche io in un pò di cocacola... staremo a vedere :D

ps. ma nel sito l'esperimento dura 54 giorni :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma la Pepsi andrebbe bene uguale? :huh: :blink: :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Noi in ufficio ogni tanto usiamo la coca cola per svitare le viti ossidate dei computer (dei case) quando non si aprono.

Per Paolino67.

La Fanta è molto meglio :D

Pgl

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Proporrei di usare la cola prodotta dai supermercati costa meno dell' originale :D

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da qualche parte avevo letto che la CocaCola può addirittura sciogliere completamente una moneta di nichel.
Penso sia una leggenda metropolitana, mi sembra esagerato.

Ciao,
Fabio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma non è più la ricetta originale, quella con proprietà antiossidanti, lubrificanti, emollienti, detergenti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Link interessante !!! :)

Io una decina di anni fa avevo fatto il tentativo inverso per l'invecchiamento delle monete in bagno di cola, vittime furono un 20 lire e una monetina d'argento svedese, tempo 10 giorni e si formava una patina davvero impressionante (e vagamente color caffè ;) ).

Esperimento riuscito ma da non ripetere per monete "serie".
Chi vuole cimentarsi alla luce dell'introduzione dell'euro, (1 centesimo e 10 centesimi sarebbero ottime cavie) ci faccia sapere i risultati :D

Ciao, RCAMIL ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ai tempi delle elementari avevamo fatto un esperimento: mettere un osso in un bicchiere con la coca cola e ogni giorno cambiare la coca. In circa un mese l'osso era leggermente consumato e la sua superficie era molto più porosa che all'inizio oltre che essere diventato fragilissimo.
La storia che scioglie le monetine l'avevo sentita anche io, ma dopo 10 giorni non era successo niente... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Normalmente tutte (o quasi) le bibite contengono come acidificante......... l' acido citrico......(vedi ingredienti) e....... è quello del limone !!!!!!!!!! (a quanto ne so, simile all' acido acetico ........ dell' aceto !...!...!...!)
Fa eccezione la bibita americana che lo sostituisce con acido fosforico.........
Resta il dubbio sugli "aromi naturali" vari......

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se non sbaglio l'acido fosforico è l'unico acido che scioglie il vetro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo provato a "pulire" una moneta da 2 centesimi con dell'acido citrico comunemente utilizzato in cucina... Bel risultato! La moneta era tornata lucida come un fior di conio... poi però ha cominciato a perdere rame. Dopo qualche ora era talmente chiara da sembrare una moneta d'acciaio...
Magari però combinandolo con gli aromi naturali contenuti nella cola, oltre che a decine di altri acidi i risultati sono migliori...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

[quote name='Mirko' date='18 gennaio 2005, 11:09']Se non sbaglio l'acido fosforico è l'unico acido che scioglie il vetro...
[right][post="11503"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

A me sembra che l'acido che scioglie il vetro sia quello fluoridrico..cmq l'acido fosforico di sicuro è fra i più potenti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

x ALTERAS :

E' diventata chiara da sembrare d' acciaio......... perchè i centesimi d' euro sono di ferro (acciaio ? ne dubito !! ), rivestiti di una sottile lamina di rame (troppo sottile per l' acido citrico !!!)......... ma davvero credevamo che ci dessero delle monete di rame !?!?!? ...... per pochi centesimi...... :angry: :bash:

Unica cosa "positiva" è che in futuro potremo distinguere facilmente uno SPL da un BB in quanto quest' ultimo non avrà più rame sui rilievi........ :o :ph34r:

C i
...........a


........................o


...............................!._ Modificato da Giango60

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

[quote name='Giango60' date='23 gennaio 2005, 18:03']E' diventata chiara da sembrare d' acciaio......... perchè i centesimi d' euro sono di ferro (acciaio ? ne dubito !! ), rivestiti di una sottile lamina di rame (troppo sottile per l' acido citrico !!!)......... ma davvero credevamo che ci dessero delle monete di rame !?!?!? ...... per pochi centesimi...... :angry:  :bash:[/quote]

Se non ricordo male ilcosto per fare la moneta da un centesimo è di 1,89 cent(poco ci manca che vale di più il materiale di cui è fatta che non il valore nominale!!!Dato che nei costi va inserito anche la fusione e la coniatura) :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?