Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
sixtus78

Monete inglesi

Risposte migliori

sixtus78

Salve. In punta di piedi entro nella presente sezione per chiedere gentilmente aiuto per identificare correttamente queste 2 monetine medievali inglesi. Mi è stato detto che sono di Edoardo I, è corretto ? Ma di quali zecche ? Grazie.

IMG_20161127_18936.jpg

IMG_20161127_29969.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95
Supporter

Ciao e benvenuto , scusami ma ora è tardi e ti rispondo mezzo assonnato :) domani pomeriggio mi prometto di risponderti in maniera esaustiva e completa delle rispettive classi di appartenenza con relativa datazione .
Ad una prima occhiata direi di si ... La prima forse del figlio Edoardo II ... Sono molto belle per il tipo ... La prima è zecca di Bury St Edmund mentre la seconda Bristol .



Buona notte ;)
Matteo
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

Ciao e grazie per la riposta. Magari fosse Edoardo II. Mi piacerebbe avere per ogni regnante medievale almeno una moneta per nome. Gentilmente aspetto di saperne di più da te, ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95
Supporter

eccoci :)

allora , premesso che le foto non sono chiarissime e non molto grandi ... penso di essere a buon punto ... parto dalla seconda perchè è la prima in ordina cronologica , come scritto ieri sera è un penny di Edward I zecca di Bristol , è sicuramente un  classe 3  , sottogruppo direi c  , ad ogni modo databile al 1280-1 .

il secondo esemplare è un penny di Bury St Edmund , direi classe 10cf2 ... e quindì Edward I o II ? non lo possiamo sapere con certezza ahimè  :( ..... questa classe infatti viene collocato da J.J.North  cronologimante dalla metà del 1306 alla metà del 1307 ( Edoardo I muore nel luglio 1307  quindì come vedi i tempi sono molto stretti ) .. io lo considererei ancora come suo ..

monete comuni ( specie quella di Bury )  ma molte belle, complimenti !

Matteo ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

Grazie di tutto Matteo. Peccato per Edoardo II... ma come si fa ad orientarsi su queste monete ? Tu scrivi di 1' classe o 2', che significa ? Oltre a studio e pazienza ci sono testi cui fare riferimento anche magari in italiano ? Il mio inglese è molto all' italiana purtroppo.... ho lo Spink 2013 ma è molto dura per me. Grazie, ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95
Supporter
Grazie di tutto Matteo. Peccato per Edoardo II... ma come si fa ad orientarsi su queste monete ? Tu scrivi di 1' classe o 2', che significa ? Oltre a studio e pazienza ci sono testi cui fare riferimento anche magari in italiano ? Il mio inglese è molto all' italiana purtroppo.... ho lo Spink 2013 ma è molto dura per me. Grazie, ciao.

Figurati ! Allora andiamo con ordine .. Sperando di farti appassionare ..

La monetazione inglese medievale è molto " conservatrice " e capita più volte che le monete coniate sotto un certo re siano uguali a quelle del suo predecessore .. Con Edoardo II successe proprio così ; ci troviamo quindì una serie di penny ( ma anche halfpenny e farthing ) praticamente identici coniati dal 1279 al 1327 ( vado a memoria ) . Gli studiosi inglesi già a inizio Novecento , grazie ai fratelli Fox in particolare , sono riusciti a dividere tutti gli esemplari noti in classi ( 15 in tutto) e sottoclassi che si sviluppano in ordine cronologico . L'appartenenza ad una classe o ad altra è data da piccoli particolari come la legenda Edwar o Edwr per es e altri come lo stile delle lettere e soprattutto la forma della corona con gli ornamenti esterni che possono essere trifigliati o bifogliati ...

Sui testi purtroppo sono tutti in inglese che io sappia e sono piuttosto specializzati ... Lo spink è molto valido per avere un infarinatura generale o se si ha una moneta già identifica ... Non è certamente il testo adatto da utilizzare per fare delle classificazioni ... Il testo di riferimento per questa monetazione è il Sylloge of coins of British Isles ( SCBI ) n 39 " the j.j. North collection " testo oramai datato ma molto valido , oltre che ricercato ( in uk costa suo 150£ , io per fortuna lo trovai da un libraio spagnolo a 50€ ) . Altrimenti ti consiglierei il the galata guide to the pennies of Edward I and II di Paul e Bent whiters , quadernetto di poche pagine ma molto ben fatto che corredato da immagini di alta qualità lo rendono immediato all'uso , che dovresti trovare anche su amazon e/o ebay ad un prezzo competitivo , sui 20/25 mi pare.

Ti consigliere poi ( visto che è gratis ) di scaricarti il catalogo dell asta Spink dello scorso giugno ( the accademic collection of lord Stewartby part 2 ) dove questa monetazione era ampiamente rappresentata .

Ciao , matteo :)

P.s ora che l ho citato mi è pure venuto in mente che lo stesso stewartby sopracitato ha scritto nel 2007 mi pare " English Coins 1180-1551" pubblicato da Spink ; si tratta di un volume molto molto valido a mio avviso che tratta dettagliatamente tutta la monetazione inglese nel periodo compreso dal titolo . È fatto molto bene ma, ha come difetto quello di essere quasi tutto scritto e se dici che il tuo livello di inglese non è buono allora temo che sarebbe come avere una ferrari ma poter andare solo in prima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

La passione c'è già, manca la cultura purtroppo e un buon inglese..... nel 1998 iniziai la mia avventura numismatica proprio dalle inglesi. Paese che ho sempre ammirato e stimato sotto vari aspetti. Ovviamente collezionavo alla rinfusa tutto quello che costava poco, da Giorgio III a Elisabetta II, colonie comprese. Tutti i metalli tranne l'oro. Poi dal 2002 puntando alle papali smisi e vendetti tutto. Passione sopita e mai dimenticata. Ora penso e sento sia venuto il momento di riprendere, con calma e criterio. Ho altro da postare in questa sezione e nelle altre, frutto di acquisti recenti e soprattutto veronesi. Grazie intanto Matteo, ci risentiremo molto presto, saluti.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×