Jump to content
IGNORED

Tremise Heraclio pseudoimperiale lombardo toscano?


brutuss
 Share

Recommended Posts

Cari amanti della numismatica!

Mi servirebbe il vostro aiuto perché`non dispongo dell`Arslan o literatura giusta.

Questa moneta (1,48 gr)io la definirei, purtroppo il mio italiano e`pessimo, pseudo-imperiale, zona lombardo toscana?

Che non si tratta di una coniazione ufficiale, visto lo stile e gli errori nella leggenda mi pare ovvio.

( anche i mMwerowingi in Francia coniavano a nome di Heraclio)

Ho ragione?Che ne dite voi?

 

tanti saluti dall`Austria

 

brutuss

DSCN4849.jpg

DSCN4848.jpg

Edited by brutuss
Link to comment
Share on other sites


caro amico,

la moneta non mi permette una risposta semplice, perché non rientra immediatamente negli "schemi più o meno noti"

ammesso e non concesso che la moneta sia "buona", scusa il dubbio, ma la foto non permette una valutazione a mio avviso certa, la resa generale è particolare, e credo che la maggior parte delle case d'asta la metterebbero tra le "minor germanic tribes"

l'occhio mi ricorda scelte stilistiche più proprie di Costantino IV, e raramente viste in Costante II (Siracusa ad esempio)

ho visto parecchi Solidi attribuiti agli Avari, ma non ci siamo, non ci vedo Merovingi né Longobardi... alcuni tratti, capelli e resa del busto, mi richiamano alla mente scelte stilistiche Visigote, tuttavia non mi pare così classificabile a causa di altre numerose incoerenze ....

non so, credo dovrai tenere il tuo dubbio ancora per un po'...

PS la maggior parte dei lavori di Arslan è liberamente disponibile qua

https://independent.academia.edu/ErmannoArslan

 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Perfettamente d'accordo con Poemenius. Le monete longobarde di questa tipologia hanno caratteristiche differenti, come ad esempio il largo rilievo che circonda il rovescio qui del tutto mancante.

Arka

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


bisognerebbe approfondire ,secondo me,  che non si tratti di una fusione. puoi postare foto migliori ?

Link to comment
Share on other sites


Sempre considerando che giudichiamo una foto, anche a me sembra buona... Alcune caratteristiche sono tipiche della coniazione. 

Arka

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Fa parte di una collezione iniziata 40 anni fa, classificata come tremisse normale.nella collezione ci sono altri pezzi interessanti dal 500 in poi, theia, Baduila altri Solidi comuni e cosi via.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


  • 2 months later...

Salve!

 

Per informazione:E`stata classificata come tremisse Langobardo coniato in Toscana.

 

saluti dallÀustria

 

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


grazie infinite dell'informazione

solo per curiosità e completezza di informazione, chi l'ha classificata?

 

Link to comment
Share on other sites


Salve!

 

ma figuriamoci, grazie a voi per i vostri pareri.E' stata classificata da Kuenker per l asta di giugno.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


A me piace, anche ad altre persone che la hanno vista ed avuta in mano; naturalmente, sopratutto su questa monetazione, anche kuenker non e' una garanzia che l' attribuzione sia esatta.

bella serata

Edited by brutuss
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


@brutuss

ti ringrazio sinceramente per le informazioni e le immagini  che hai voluto  condividere con noi, e ancora di più per come hai voluto metterti in gioco con un approccio aperto e positivo anche quando sono stati espressi dei dubbi.

questo è il modo migliore di condividere e "discutere"

grazie davvero

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.