Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
fabio22

Record Medaglia Papale in l'oro di Alessandro VII

Risposte migliori

fabio22

Asta Nomisma 55 del 04-05 Aprile 2017 - lotto 1466 - Medaglia straordinaria fusa di Gioacchini Francesco Travani emessa per ricordare la ricostruzione della Chieda di Santa Maria in Campitelli in oro : aggiudicata ad euro 34.000 + diritti

55_1466D.jpg

55_1466R.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silver70
Supporter

Buongiorno Fabio,

a parte l'estrema rarità , parliamo di un metallo molto duttile ed è quasi un miracolo trovare una medaglia di 350 anni in oro in queste condizioni favolose.
Un pezzo veramente unico.

Buona Pasqua.

Silver




  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renzo1940

Ritorno a parlare di questa medaglia non  per la straordinarietà della emissione in oro di una medaglia fusa, nè  per il prezzo di aggiudicazione decisamente elevato, raggiunto (penso meritatamente ed invidio l'acquirente) da una medaglia seicentesca.

Mi appassiona la sua bellezza, ma  soprattutto il fatto che si inserisce nel contesto della incomparabile medaglistica di Alessandro VII, papa senese, appassionatissimo di architettura, al quale si deve la Roma barocca con interventi eccezionali che vanno dalla Piazza San Pietro con il colonnato del Bernini, a Piazza del Popolo, alle tante chiese.

Nelle medaglie c' è testimonianza della sua opera; cito tra le medaglie fuse di grande modulo:

-la realizzazione di Piazza San Pietro nel progetto del nuovo colonnato senza obelischi , con obelisco e fontana, con obelisco e due fontane;

-le medaglie per gli interventi in Piazza del Popolo;

- le medaglie per le chiese di San Nicola a Castelgandolfo, di S. Maria delle Grazie a Galloro, dell'Assunta in Ariccia, di Santa Maria Campitelli;

- la medaglia per il nuovo arsenale del porto di Civitavecchia;

- la medaglia per l'obelisco di Piazza della Minerva;

- la medaglia per la fontana di S. Maria a Trastevere.

E non posso tralasciare la medaglia celebrativa della munificenza del pontefice durante la pestilenza con il celeberrimo rovescio con la scena del gladiatore Adroclo e del leone.

Gli artisti di queste medaglie fuse furono in piccola parte il Morone e per la grande maggioranza Giovacchino Francesco Travani; ma nei bozzetti preparatori c'è spesso la mano del Bernini, che fu il grande organizzatore della trasformazione della città.

E' un compendio di medaglie eccezionale per bellezza e come testimonianza storica.

Quanto all'aurea medaglia per la chiesa di Santa Maria in Campitelli, è da ricordare la curiosità che essa  riproduce un progetto di facciata dell'architetto Rainaldi non ralizzato; la nuova facciata trova rappresentazione in una medaglia coniata di mm. 42.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

Semplicemente emozionante.

Se poi la si vede dal lato puramente economico, pur ragguardevole, è quasi offensivo per questo capolavoro se si fa il confronto (anche se improprio) con certe "massime" rarità monetarie ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×