Jump to content
IGNORED

Achemenidi - Sigloi del III tipo


Matteo91
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti :)

Volevo mostrarvi due sigloi achemenidi del terzo tipo. Mi piacerebbe avere qualche opinione sull'autenticità (non che mi destino particolari sospetti, però non si sa mai...) oltre che su una corretta classificazione. 

Seguendo l'impostazione di Carradice, dovrebbero appunto essere sigloi del terzo tipo, ma quale sottotipo? Io li classificherei entrambi come Type IIIb (early). Xerxes I - Darius II, c. 485 - 420 BC. (o 485 - 470 BC. secondo Klein), come da link di seguito: http://www.forumancientcoins.com/numiswiki/view.asp?key=siglos.

Cosa ne pensate? Ci sono altri collezionisti di monete achemenidi? 

5,45g - 15mm

58ff170b3b7be_5_45gr_15mm..JPG.f9f4e3d622b12b5c7864ee114b4dadbb.JPG

 

5,44g - 17mm

58ff170e71b27_544gr_17mm.JPG.312f635ae91ad93e942943dc10cd3d01.JPG

Edited by Matteo91
Link to comment
Share on other sites

Awards

Un'immagine d'insieme, con la partecipazione di un siglos del IV tipo :)

3.thumb.jpg.54190511d4ec73a9077979b54370a320.jpg

Edited by Matteo91
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Awards

In effetti mi sono reso conto di non aver iniziato una discussione particolarmente stimolante...Ma pensavo potesse essere bello, ogni tanto, condividere qualcosa di personale. Non mi direte mica che nessuno trova interessanti queste monetine e la storia dell'impero achemenide? :angel:

ps: a dire il vero so benissimo che alcuni utenti, che oggi frequentano meno la sezione, in passato hanno mostrato grande preparazione su questa monetazione (nonché condiviso bellissime monete).

Edited by Matteo91
Link to comment
Share on other sites

Awards

  • 4 years later...

Monete molto, molto belle ed affascinanti.

Una domandina .. da profano. Anzi, due.

1. Qual'era l'utilità della parte incusa? Dimostrare la bontà del metallo?

2. Perché queste monete hanno quasi sempre una figura poco tondeggiante, larga al centro e che si assottiglia verso le due estremità? (mi ricorda la forma delle uova :lol:)

Link to comment
Share on other sites


L’argomento invece a mio avviso è interessante. Già solo fantasticare ci porta lontano...

Non vedo elementi di particolare dubbio sulla genuinità, ma non sono un esperto per questa tipologia.

Potrebbe trattarsi di due esemplari di Carradice tipo IIIb.

E di questo esemplare sotto, @Matteo91, che ne dici? Carradice tipo IIIa?

Riesci a condividere gli elementi che distinguono stilisticamente i IIIa (Dario I - Serse I) dai IIIb (Dario I - Serse II) per Carradice?

 

42B1FEBC-A311-4762-9149-2A87E7B4D3F4.thumb.jpeg.3fdccf199b260af83b104a6d249da07b.jpeg

ex asta CGB, aprile 2018, lotto 479629.

Grazie, ciao

ES

Link to comment
Share on other sites


Cari @WilliamB e @Emilio Siculo,

grazie per i vostri messaggi, che riportano l'attenzione su una discussione di ormai 4 anni fa. Da allora la mia collezione di sicli achemenidi si è arenata, complice il fatto che dovrei puntare ai ben più costosi sicli del I e del II tipo. Per rispondere alle vostre domande ho necessità di ricongiungermi con la mia raccolta di articoli "virtuali", tra cui dovrebbe essere ricompreso anche il lavoro di Carradice :rolleyes:

Ci tenevo però ad aggiungere un aneddoto. La prima moneta oggetto di questa discussione è stata comprata da un professionista con sede nei Paesi Bassi. Al ricevimento della moneta e della documentazione di accompagnamento, non prestai particolare attenzione al nome proprio del venditore... Qualche giorno fa, risistemando le "scartoffie" che ogni collezionista di antiche conserva, mi sono reso conto che il venditore fosse P. A. Van’t Haaff, che nel 2017, un anno prima della sua scomparsa, forse stava terminando la vendita di alcune delle proprie monete... 

 

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Awards

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.