Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Vitocleziano

Augusto che intendo acquistare

Risposte migliori

Vitocleziano

Vorrei acquistare questo denario di augusto che mi viene proposto a buon prezzo. Il venditore già si era posto la questione dell'autenticità e mi ha inoltrato le risposte ottenute a suo tempo sul sito monetaromana:

Augusto - Caio e Lucio Cesari

Roma, 27.8.2006

Egr. Sig. De Florio,

le scrivo per sottoporle questa moneta. Ho il sospetto che sia un falso, ma il venditore mi assicura che è originale, e se ha l'apparenza di una possibile moneta fusa (molta porosità, liquefazioni sospette del metallo sui bordi) è xchè è stata "cotta" da un incendio.

A conferma di questo indica infatti le macchie scure e il fatto che la moneta stessa non sia perfettamente piatta, ma "svirgolata".

Il peso è di circa 3.6 gr., il diametro di 1.7-2 cm e il rovescio è a ore 7.00 rispetto al dritto. Il materiale di cui è composta non è attratto dalla calamita.

Grazie e cordiali saluti

Roma, 30.8.2006

Egregio Lettore,

mi sono già occupato di una tipologia monetale molto simile in altra pagina del mio sito (cliccare qui); riprendo dalla suddetta pagina le considerazioni già svolte, pur tenendo conto delle piccole differenze, dovute alla diversa posizione reciproca degli strumenti sacerdotali e alla presenza di una "X" al centro del rovescio.

Descrizione sommaria (sono indicate in rosso le parti della leggenda usurate o comunque non più leggibili):

Denario1, zecca di Lugdunum, RIC I 212, BMC I 538, 2 a. C. ÷ 11 d. C.2, indice di rarità "R".

D. CAESAR AVGVSTVS - DIVI F PATER PATRIAE 3 (in senso antiorario, a partire da destra in basso; base delle lettere rivolta esternamente). Augusto testa laureata a destra.

R. C L CAESARESAVGVSTI F COS DESIG PRINC IVVENT 4 (in senso antiorario, a partire dall'esergo; base delle lettere rivolta esternamente). Gaio e Lucio Cesari, a sinistra e a destra, in piedi di fronte, ciascuno togato e con la mano appoggiata su uno scudo; dietro ogni scudo una lancia. Al di sopra emblemi sacerdotali: a sinistra, il "lituus"5 con il manico ricurvo a destra6 e, a sinistra, il "simpulum"7 con il cucchiaio rivolto a sinistra. "X" al centro del rovescio.

Nel merito della questione sollevata dal lettore circa l'autenticità della moneta, vorrei notare che, ad una prima osservazione, in considerazione del peso e dello stile della moneta compatibili con i conî d'epoca, avevo ritenuto accettabile la spiegazione fornita dal venditore in ordine alle cause di deterioramento della moneta (l'incendio). Poi, per maggiore sicurezza, ho ritenuto di chiedere un parere al forum di numismatica di Yahoo, Moneta-L, ove sono attivi collezionisti di valore. Ne ho ricevuto risposte contrarie alla tesi del commerciante. La risposta più chiara, che mi pare condivisibile, me l'ha fornita il sig. Robert Kokotailo (sito http://www.calgarycoin.com/), il cui giudizio di seguito riporto:

"Based on the image, I believe it to be an ancient counterfeit, of a type commonly known as a fouree (silver plating over a bronze core, where the silver plating is done by silver foil soldered to the core). It is important to remember that these are ancient coins, not modern fakes. They were just not made by the official mints."9

La porosità superficiale deriva quindi dal progressivo distacco del sottile strato d'argento in superficie e non dal fuoco che, al più, potrebbe aver causato la deformazione del tondello, "svirgolato", come asserisce il lettore; le macchie scure sono le tracce del bronzo presente nell'interno della moneta.

Un saluto cordiale.

Giulio De Florio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vitocleziano

Voi cosa pensate? E' un suberato? E' falsa? E' autentica?

post-3712-1164295071_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

crivoz

E' buona...ma suberata.

Vuoi un consiglio ?? Dimenticala....

E'il denario piu' comune di Augusto e secondo me neanche dei piu' belli come stile...

Lo trovi migliore quando vuoi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vitocleziano

Grazie Crivoz. Cmq mi viene offerta a un buon prezzo... e ti dico la verità di rado riesco a vedere Augusti a prezzi accettabili...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Il consiglio di Crivoz è saggio. trattasi di moneta comune che puoi aspettre al varco, finché non ha il prezzo che ritieni più opportuno. Essendo comunque anche una moneta-simbolo di un intero periodo, varrebbe la pena di spendere un pochettino di più ma di averla splendida.

Caius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marchemilio

credo anche io all'ipotesi della sub aeratione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×