Jump to content
IGNORED

Follaro


Recommended Posts

Ciao a tutti, come giustamente anticipato da[mention=31445]santone[/mention] è un follaro normanno coniato a Gaeta..

Originariamente attribuito a Marino II° ( 974 -984), oggi si ritiene ( Travaini: La monetazione nell'Italia normanna: D'Andrea/Contreras: Le monete delle zecche minori della Campania, VOl. II), invece, sia anonima e coniata non prima della metà dell'XI secolo...Di ottimo peso 3,94 g e diametro 19 mm. IL MIR la dà semplicemente rara..io direi r3 [mention=13684]adolfos[/mention] ne è un estimatore...Riguardo la legenda al diritto: al centro, ritratto, in forma rozza, di Sant'Erasmo patrono di Gaeta , al rovescio legenda retrograda: CON ET DVX; con al centro la lettera :Greek_Omega: ( letta, in passato come M gotica)..

 

 

 

 

 

Edited by eliodoro
  • Like 3
Link to comment
Share on other sites


@eliodoro Ciao Elio

diciamo che i follari di Gaeta sono tutti rarissimi o almeno lo erano alla fine degli anni ottanta.

Fra gli esemplari caetani che ho potuto visionare nel tempo (circa 200) quelli con busto di S.Erasmo erano relativamte frequenti (a parte il tipo con S E A omega). Secondo me un R2 sarebbe appropriato ma tieni presente che oggi la maggioranza delle monete è in collezione e quindi di difficile reperimento nel mercato con esemplari "freschi". Quindi, il grado potrebbe essere aumentato.

Cari saluti

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Con gli aragonesi..si ritiene che Alfonso D'Aragona..batta a Gaeta i sesquiducati..in passato si attribuiva alla zecca di Gaeta quello con la sigla B..di recente, invece, le si atribuiscono quelli senza sigla..

Infine..abbiamo questa monetazione (??) 3369518l.jpg.0841ee5b167efc4968b3a215831199e2.jpg..in alcun modo attribuibile a Gaeta

 

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites


2 minuti fa, eliodoro dice:

@adolfos..ciao Adolfo..va benissimo anche R2..come la spieghi la forma del tondello? Un caro saluto

Un tondello fatto così non è nella norma. Generalmente i follari di Gaeta con taglio disarmonico riguarda gli esemplari leggeri (praticamente lamine sottili). E' intrigante, comunque.

ciao

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.