Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
snam

aiuto descrizione

Risposte migliori

snam

Salve,

Dovrei descrivere questo stemma della ditta Canessa in un articolo. Mi potreste da in amano? Putroppo, non so quale terminologia utilizzare.

Grazie mille

image.png.764debd6e54199bc5403a5c5c73b6fa0.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

Ciao a te, e complimenti per l'attenzione al "lato araldico" del tuo articolo.

:beerchug:

Occorre però precisare che questo non è lo stemma della ditta Canessa, bensì il "marchio" che ne indica la natura di fornitore della casa reale, ossia dei Savoia, di cui il "marchio" riprende lo stemma.

La precisazione era molto in voga durante il regno d'Italia: è intuitivo che chi poteva fregiarsi di una tale qualifica la pubblicizzava con abbondanza, per ovvi motivi di immagine.

E vi sono Ditte che lo fanno tuttora: etichetta.PNG.eb0eca661bbfde7ac986bb2555deaf6a.PNG(da: https://www.carli.com/oliocarli/prodotti/l-olio-extra-vergine-di-oliva/olio-extra-vergine-di-oliva-fruttato.aspx)

Però, come vedi, la ditta Canessa ha abbinato la qualifica a uno stemma Savoia ben diverso.

Non importa che sia in bianco-nero: non tutte le pubblicità devono per forza essere a colori.

Ma importa che non è lo stemma sabaudo "corrente", ossia nella versione ufficiale in uso durante il regno italiano.

Sembra piuttosto una versione come quella in uso durante il Regno di Sardegna, al netto di scettro, bastone di maresciallo e collare dell'Annunziata:5a0e140b6eeae_1-4doppiaVittorioAmedeoIII.PNG.4e98564eeae93e3961bb455f6e2c5d74.PNG  (1/4 di doppia, Vittorio Amedeo III, n° W-37892 del nostro catalogo Numismatica italiana)

Mi e ti domando: da quando la ditta Canessa iniziò a usare questo "marchio"?

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

snam

Grazie mille. Appena riesco verifico. Poi ti chiederò un aiuto nella descrizione del marchio.

Ciao

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Corbiniano snam

Mi permetto di dire la mia, l'immagine su riportata, non è affatto  "vecchia" e risalente  solo all' epoca del regno di Sardegna,  ma venne abbondantemente usata  all'inizio del 1900 in una serie denominata "aquila sabauda"  in svariati tagli, qui uno, il più grande, per fare un esempio:

https://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-VE3/47

ma anche in monete più comuni e  di larga circolazione.

saluti

TIBERIVS

Modificato da TIBERIVS
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

snam

Ciao,

Dale diverse pubblicita che ho visto sembrebbe che questo marchio fu utilizzato dal 1914. Prima utilizzavo questo:

image.png.9df1834a54009894a7d600b5bc1b2afb.png

 

Lo slogan (si puo chiamare slogan?) era lo stesso solo che scritto in francese.

Credo che Tiberius abbia ragione, I Canessa sottolinearono ulteriolmente il rapporto con il Re il d'Italia attarverso "aquila sabauda"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

@TIBERIVS@snam

Ottimo, grazie a entrambi per le precisazioni.

Possiamo quindi dire che dopo il 1914 i Canessa usarono (in qualità di fornitori della Real Casa) lo stemma sabaudo "antichizzante" al posto di quello corrente.

Ciò seguiva un'abitudine araldica invalsa presso i Savoia stessi dai primi del XX secolo in poi, certamente sulla scia del revival dell'arte e della grafica medievali che andavano tanto di moda in quei decenni.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

snam

@Corbiniano @Tiberius

Grazie!

Il marchio precedente vi ricorda qualcosa?

La frase come si potrebbe definire "motto"o "slogan"ect...?

Grazie

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano
3 ore fa, snam dice:

Grazie a te e a @TIBERIVS, di nuovo.

3 ore fa, snam dice:

Il marchio precedente vi ricorda qualcosa?

É la versione corretta e completa (nei limiti del metodo tipografico utilizzato) dello stemma sabaudo ufficiale in vigore nei primi decenni del Novecento.

3 ore fa, snam dice:

La frase come si potrebbe definire "motto"o "slogan"ect...?

La chiamerei semplicemente "dicitura".

Se credi, volentieri posso aiutarti nella stesura di questa parte del tuo articolo.

Contattami quando vuoi in messaggio privato o in mail.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×