Jump to content
IGNORED

Teste frontali da Metaponto


VALTERI
 Share

Recommended Posts

Ad inizio Gennaio , in asta CNG Triton XXI n. 317 , un ragguardevole , raro esemplare di statere di Metaponto con al diritto la testa di Demetra scolpita di 3/4 .

Dei pochissimi tipi , da Metaponto , con rappresentazioni frontali , unisco ( entrambi con testa di Demetra )  un diverso statere in argento ed il 1/3 di statere in oro , quest'ultimo con le interessanti note relative alla leggenda NIKA sul diritto .

In ultimo aggiungo il rarissimo statere con testa di 3/4 , questa di un  giovane Dioniso .

001 CNG Triton XXI n. 317.jpg

002 CNG Triton XXI n. 317.jpg

003 NAC 13 n. 142.jpg

004 NAC 13 n. 142.jpg

005 CNG Triton X n. 44.jpg

006 CNG Triton X n. 44.jpg

007 Kunstfreundes n. 180.jpg

008 Kunstfreundes n. 180.jpg

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Grazie Valteri, 

i ritratti frontali sono fantastici e di estrema complessità per L incisore che deve dare la prospettiva della tridimensionalità .

skuby

Link to comment
Share on other sites


5 ore fa, skubydu dice:

Grazie Valteri, 

i ritratti frontali sono fantastici e di estrema complessità per L incisore che deve dare la prospettiva della tridimensionalità .

skuby

E gli incisori che operavano a Metaponto, nonostante la buona volontà e probabilmente il modello di Kimon (ritengo che Kimon fu il primo a tentare con successo la rappresentazione di 3/4, in seguito copiato da molti altri incisori sia in Magna Grecia sia in Grecia) a cui ispirarsi, non raggiunsero mai gradi eccelsi. Nonostante le raffigurazioni creino l'effetto della profondità, le proporzioni dei visi   la cura dei dettagli e sopratutto gli occhi che continuano ad essere rappresentati frontalmente, creano delle rappresentazioni sgraziate.

 

daniele

Edited by danielealberti
Link to comment
Share on other sites


20 minuti fa, danielealberti dice:

E gli incisori che operavano a Metaponto, nonostante la buona volontà e probabilmente il modello di Kimon (ritengo che Kimon fu il primo a tentare con successo la rappresentazione di 3/4, in seguito copiato da molti altri incisori sia in Magna Grecia sia in Grecia) a cui ispirarsi, non raggiunsero mai gradi eccelsi. Nonostante le raffigurazioni creino l'effetto della profondità, le proporzioni dei visi   la cura dei dettagli e sopratutto gli occhi che continuano ad essere rappresentati frontalmente, creano delle rappresentazioni sgraziate.

 

daniele

Esatto, non dimentichiamo anche Eukleidas.

skuby

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.