Jump to content
IGNORED

dracma celtica


4ndr€85
 Share

Recommended Posts

Salve..ho questa moneta che dovrebbe essere una dracma celtica ma....al dritto la testa di Artemide al rovescio non è raffigurato il solito leone ma pare più una sorta di cane col muso a punta..inoltre non vedo la scritta massa..usura della moneta nella parte superiore del rovescio? O è lei così? Mi piacerebbe avere una vostra opinione e in più sapere a che tipologia appartiene..grazie a tutti

16mm

2gr (bilancia senza decimali)

PSX_20171213_190733.jpg

PSX_20171213_190739.jpg

Edited by 4ndr€85
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


https://rolandomirkobordin.jimdo.com/catalogazione-delle-monete-dei-celti-padani/boii-cenomani/

prova a vedere questo sito, comunque penso che sia il "leone" ci sono notevolissime varianti, e consumato comè, non si può dire, ma non credo sia altro

dal dritto potrebbe essere dei Boii Cenomani come stile

Link to comment
Share on other sites


Grazie mille..in effetti ci sono tantissime varianti..sfogliero tutto il sito..ne ho già viste di simili..questa inganna perché manca un pezzo di leone nella parte alta..

saluti

Link to comment
Share on other sites


Sembrerebbe una dramma dei pedemontani (Pautasso),tipo VI (Arslan).

Suberata non credo,rientra nel decadimento tipico di queste monete,vista la qualita' medio bassa dell'argento impiegato che tende a squamare in determinati terreni.

Il peso calante ci sta, vista l'effettiva perdita di materiale.

Link to comment
Share on other sites


Il peso purtroppo non riesco a saperlo di preciso..magari è appena sotto i 3 grammi ma con la bilancia da cucina non so..devo decidermi a prendere un bilancino di precisione..

come faccio a vedere quel tipo che mi hai indicato?

Link to comment
Share on other sites


si sembrerebbe pedemontana. Pautasso Massa Beta piuttosto che Pautasso tipo 2 (i due tipi hanno caratteristiche molto simili) , classificazione Arslan potrebbe essere anche tipo V (che Arslan attribuisce con se e ma ad area Insubre).

Dico Pautasso Massa Beta per le caratteristiche poco degradate della dea e per la curvatura del leone al rovescio. Però sopra al Leone dovrebbe distinguersi la dicitura MΛΣΣA dove la A ha appunto la grafica indicata. Il muso del Leone è infatti un po' anomalo e dalla foto non si riesce a capire se effettivamente a causa di consunzione. Altro particolare, nelle imitazioni "pesanti" (massa alfa e massa beta)  , ma che potrebbe essere non  determinante, è il peso: di norma massa tipo beta ha un range da 2,90 a 3,60 (fonte Pautasso), ma con esemplari limite anche di 2,05 

Link to comment
Share on other sites


  • 3 months later...
Il 15/12/2017 alle 06:18, adelchi dice:

Il peso esatto sarebbe molto utile.

Buonasera..allora ho pesato la moneta con bilancia precisa..il peso è di 2,58 gr

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.