Jump to content
IGNORED

Quattrino Ravenna San Apollinare


Collector's
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti,chiedo aiuto a voi esperti sulla classificazione e numerazione di questo determinato quattrino visto che ci sono molte varianti...In questo caso le foto non sono ancora presenti nella numismatica.Mi piacerebbe scoprire numero e classificazione come già detto così da poter contribuire al miglioramento del sito,oltre che per una questione personale..Purtroppo il lato dove è raffigurato il Santo non è molto chiaro,ma dove c è lo stemma si vede abbastanza bene..spero che mi possiate aiutare.

Grazie

 

 

 

compressed-m0wr.jpg

compressed-imjo.jpg

Edited by Ettore pasciullo
Foto migliori
Link to comment
Share on other sites


 Ravenna, Benedetto XIV (1740-1758).  Quattrino    S.Apollinare

Spiacente, non ho notato il titolo dell'argomento.

Edited by Brios
Link to comment
Share on other sites


11 ore fa, Brios dice:

 Ravenna, Benedetto XIV (1740-1758).  Quattrino    S.Apollinare

Spiacente, non ho notato il titolo dell'argomento.

Non si preoccupi

Link to comment
Share on other sites


Ho provato a passarci qualche minuto.  Ho consultato principalmente il Serafini e il Di Virgilio più che altro per le immagini disponibili.

Per quanto riguarda il D/, a me sembrerebbe quello del Di Virgilio 380 che corrisponderebbe al Muntoni 757 e Serafini 1061. Lo stemma sembrerebbe uguale e non ci sarebbero i rami di palma e di pino che dir si voglia, almeno alla sinistra dello stemma, a destra non si vede bene anche se sembrerebbe di no.

L'immagine inserita sul ns. Catalogo per me non è appropriata.

Per quanto riguarda il R/ invece, non riesco a leggere bene la legenda. Sul lato destro vedo P RAV e questo corrisponderebbe, mentre sul lato sinistro non riesco a decifrarla adeguatamente. Se ci fosse  S AP potrebbe confermare la mia ipotesi di sopra, anche perchè l'immagine di Sant'Apollinare  e la posizione della lunga croce astata sembrerebbe corrispondere.

Aspettiamo, magari, altri pareri.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, miroita dice:

Ho provato a passarci qualche minuto.  Ho consultato principalmente il Serafini e il Di Virgilio più che altro per le immagini disponibili.

Per quanto riguarda il D/, a me sembrerebbe quello del Di Virgilio 380 che corrisponderebbe al Muntoni 757 e Serafini 1061. Lo stemma sembrerebbe uguale e non ci sarebbero i rami di palma e di pino che dir si voglia, almeno alla sinistra dello stemma, a destra non si vede bene anche se sembrerebbe di no.

L'immagine inserita sul ns. Catalogo per me non è appropriata.

Per quanto riguarda il R/ invece, non riesco a leggere bene la legenda. Sul lato destro vedo P RAV e questo corrisponderebbe, mentre sul lato sinistro non riesco a decifrarla adeguatamente. Se ci fosse  S AP potrebbe confermare la mia ipotesi di sopra, anche perchè l'immagine di Sant'Apollinare  e la posizione della lunga croce astata sembrerebbe corrispondere.

Aspettiamo, magari, altri pareri.

Grazie mille per aver speso del tempo per aiutarmi nell identificazione..le posso dire che sul lato sinistro si vede chiaramente sia la S che la A..la P non è presente in quanto subito dopo la lettera A essendo leggermente tagliata c è subito il capo del santo.Nel lato destro invece come detto da lei si vede la scritta P.RAV.

Per quanto riguarda lo stemma confermo risulta essere privo dei soliti rami di pino ecc..Spero che questo possa esserle d aiuto per poter confermare o meno la sua classificazione.

Proverò a fare delle foto migliori in questi giorni usando altre luci e tecniche,nella speranza che possa essere utile per l inserimento nel catalogo,oltre che per una ulteriore conferma.

Ps mi sa dire in questo caso se la moneta è rara o comune? grazie ancora

Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, miroita dice:

Ho provato a passarci qualche minuto.  Ho consultato principalmente il Serafini e il Di Virgilio più che altro per le immagini disponibili.

Per quanto riguarda il D/, a me sembrerebbe quello del Di Virgilio 380 che corrisponderebbe al Muntoni 757 e Serafini 1061. Lo stemma sembrerebbe uguale e non ci sarebbero i rami di palma e di pino che dir si voglia, almeno alla sinistra dello stemma, a destra non si vede bene anche se sembrerebbe di no.

L'immagine inserita sul ns. Catalogo per me non è appropriata.

Per quanto riguarda il R/ invece, non riesco a leggere bene la legenda. Sul lato destro vedo P RAV e questo corrisponderebbe, mentre sul lato sinistro non riesco a decifrarla adeguatamente. Se ci fosse  S AP potrebbe confermare la mia ipotesi di sopra, anche perchè l'immagine di Sant'Apollinare  e la posizione della lunga croce astata sembrerebbe corrispondere.

Aspettiamo, magari, altri pareri.

Un ultima puntializzazione,controllando il vostro catalogo muntoni 757 serafini 1061 ho visto che vi è già presente una foto che però non corrisponde affatto alla mia moneta in quanto lo stemma è palesemente diverso,non so ora se è stata caricata una foto nella parte sbagliata,o se la sua identificazione non è corretta..

La invito a controllare anche lei il catalogo così da potermi aiutare a capire..Grazie ancora

Link to comment
Share on other sites


6 minuti fa, Ettore pasciullo dice:

Un ultima puntializzazione,controllando il vostro catalogo muntoni 757 serafini 1061 ho visto che vi è già presente una foto che però non corrisponde affatto alla mia moneta in quanto lo stemma è palesemente diverso,non so ora se è stata caricata una foto nella parte sbagliata,o se la sua identificazione non è corretta..

La invito a controllare anche lei il catalogo così da potermi aiutare a capire..Grazie ancora

Quella parte di catalogo non è stata fatta da me, quindi non posso che attenermi a quello. L'immagine inserita, ripeto, per me è stata classificata male e male quindi è stata inserita nel catalogo da cui andrebbe rimossa per una più giusta collocazione. La moneta è rara, ma lo stato di conservazione purtroppo è quello che è, per cui la valutazione è molto bassa, più a livello affettivo che venale.

Proviamo a sentire cosa ci può dire @rcamil

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, miroita dice:

Quella parte di catalogo non è stata fatta da me, quindi non posso che attenermi a quello. L'immagine inserita, ripeto, per me è stata classificata male e male quindi è stata inserita nel catalogo da cui andrebbe rimossa per una più giusta collocazione. La moneta è rara, ma lo stato di conservazione purtroppo è quello che è, per cui la valutazione è molto bassa, più a livello affettivo che venale.

Proviamo a sentire cosa ci può dire @rcamil

Non avevo capito che si riferiva a quell immagine.Grazie infinite per la delucidazione.

Link to comment
Share on other sites


6 ore fa, miroita dice:

Quella parte di catalogo non è stata fatta da me, quindi non posso che attenermi a quello. L'immagine inserita, ripeto, per me è stata classificata male e male quindi è stata inserita nel catalogo da cui andrebbe rimossa per una più giusta collocazione. La moneta è rara, ma lo stato di conservazione purtroppo è quello che è, per cui la valutazione è molto bassa, più a livello affettivo che venale.

Proviamo a sentire cosa ci può dire @rcamil

Confermo che l'immagine della moneta era stata inserita nella riga sbagliata...

Ciao, RCAMIL.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.