Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Sciaraman80

Denario di Marco Antonio

Recommended Posts

Sciaraman80

Ciao

una curiosità ......... , i denari che vediamo in giro, tra i più diffusi di Marco Antonio con raffigurata l'immagine di una nave, dove e in quali anni sono stati battuti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

caiuspliniussecundus

Sono stati battuti a patrae tra il 30 e il 31 aC. Si trattava delle monete battute per pagare il folto esercito di Antonio ammassato nei pressi di Azio per los contro finale con Ottaviano. Le legioni onorate sui denari furono 23.

Leggi anche la recente discussione qui sotto intitolata "denario?"

Caius

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sciaraman80

Grazie caiuspliniussecundus, ho visto, molto interessante! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lepanto2007

Buongiorno a tutti.

Sarebbe possibile avere un paio di immagini? Per voi saranno facilmente classificabili, ma per un appassionato navale come me è un po' tutto nuovo. La mia curiosità nasce dal fatto che a Vinovo porterò alcuni miei disegni sugli studi delle navi romane presenti ad Azio e quindi la cosa potrebbe trovare un facile e interessante abbinamento.

Grazie e, se vi interessa, seguite le 2 discussioni che ho aperto sulla marineria romana.

Lepanto2007

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lepanto2007

Grazie a Caiuspliniussecundus ho visualizzato un'immagine, che vi rigiro dopo una rapida rielaborazione "navale"

Lepanto2007

Share this post


Link to post
Share on other sites

crivoz

Ottimo lavoro Lepanto2007..davvero...non vedo l'ora di poter veder il tuo lavoro... :)

Devo farti avere alcune fotografie interessanti di monete che potrebebro servirti per Vinovo...appena riesco te le posto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

caiuspliniussecundus

Lepanto, un lavoro eccellente!! L'ho scaricato e salvato, non sarebbe male ne seguissero altri ;)

E io che pensavo che quei rotondetti (gli scudi, come giustamente dici tu) fossero le teste dei rematori...

Un'altra cosa che mi sono sempre chiesto è cosa servisse quella coda di pesce così alta a poppa, era solo estetica o aveva uno scopo strutturale?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lepanto2007

La coda di pesce, oltre ad avere una funzione estetica e propiziatoria, dal momento che non era il caso di inimicarsi le divinità del mare, aveva un ancor più importante motivo tecnico. Come l'aplustre di prua serviva a portare del peso in alto rendendo le oscillazioni trasversali meno brusche, sfruttando in poche parole il fenomeno del pendolo. Essa dava inoltre ridosso al timoniere, al comandante e agli eventuali ufficiali imbarcati; molto spesso sull'elegante curvatura (non a caso detta "ruota") veniva applicato un padiglione su stecche di legno talvolta a forma di conchiglia.

A prestissimo

Lepanto2007

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sciaraman80

Mi unisco ai complimenti degli altri! Veramente interessante!! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.