Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
nikita_

Stati Uniti 1841 - NOT ONE CENT

Risposte migliori

nikita_
Supporter

Ho preso questo token per la storia che porta con se, sul web ho trovato qualche traccia che vado di seguito a descrivere.
In questa mia moneta/gettone è raffigurata una nave, ma esistono token con al dritto il volto della liberty, di conseguenza molto simili ai large cent* utilizzati negli Stati Uniti nello stesso periodo:

Large cent in mio possesso* 165517188_usa1848a.jpg.f23766208910af389e3825978035017b.jpg  151278234_usa1848b.jpg.7af47c330852c5abdbf09042fad19b7e.jpg 

________NOT ONE CENT (gr. 9)________1006081184_onecent1848a.jpg.4e253c15911593c6eee727305cbf9eff.jpg _622049889_onecent1848b.jpg.30e9f36d46d7e704cc7c28daa16ddb1b.jpg

 

Essendo questi token una coniazione privata, la scritta al retro "NOT ONE CENT" (non un centesimo), scongiurava un'eventuale accusa di contraffazione.

La rimanente dicitura emula una famosa frase risalente al 1797, "Milioni per la difesa, ma non un centesimo per un tributo". Sarebbe scaturita dalla richiesa di un'ingente somma di denaro da parte dei francesi per far cessare le spedizioni contro le navi americane.

Nel 1837, quaranta anni dopo, c'erano ancora molti americani che ricordavano il grido "milioni di dollari per la difesa, ma non un centesimo per tributo", dato i tempi piuttosto duri, il motto finì su molti token.
Il panico del 1837 fu il risultato delle politiche economiche adottate dal presidente Andrew Jackson, con la conseguente penuria di monete dovuta all'accaparramento. https://it.wikipedia.org/wiki/Panico_del_1837

La produzione di questi token nel periodo 1837/41 è stata una risposta diretta per aiutare a risolvere la carenza di monete durante questo periodo storico.

 

1006081184_onecent1848a.jpg.4e253c15911593c6eee727305cbf9eff.jpg

____________________________________ MILLIONS FOR DEFENCE NOT ONE CENT FOR TRIBUTE

622049889_onecent1848b.jpg.30e9f36d46d7e704cc7c28daa16ddb1b.jpg

 

Modificato da nikita_
  • Mi piace 8
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

___________________ MILLIONS FOR DEFENCE NOT ONE CENT FOR TRIBUTE

La Francia, a seguito della Rivoluzione, avrebbe voluto gli Stati Uniti come un loro alleato in una guerra contro gli inglesi, ma nel 1794 gli americani firmarono con gli inglesi il trattato di Jay (raffigurazione dell'epoca che immortala le intese tra le due nazioni).

jay.jpg.ee64eff0a2eafa1206b3e3f579e25856.jpg

Amicizia, commercio e navigazione, furono i principali accordi tra Stati Uniti e la Gran Bretagna. La cosa fece arrabbiare molto i francesi, che a loro volta scatenarono la loro marina ed i corsari sulle navi americane scatenando quella che viene ancora oggi definita "La quasi guerra" del 1798/1800.

quasiw.jpg.53b2c2814538cc306d8abed2195f34a2.jpg

 

Nel 1797 il Presidente John Adams inviò tre diplomatici per tentare di negoziare la fine degli attacchi francesi alle navi americane, ma alle esose richieste di denaro da parte dei francesi Pinckney, uno dei tre diplomatici, rispose: "milioni di dollari per la difesa, ma non un centesimo per un tributo". La frase girò per tutto il territorio americano alimentando sentimenti antifrancesi, alla fine il "detto" divenne un grido unanime.

m8lion.jpg.a0f51d0fcd53a9b9fbca2f261b98bbc0.jpg

 

Modificato da nikita_
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

___________________________ MILLIONS FOR DEFENCE NOT ONE CENT FOR TRIBUTE

Un bel modo di insegnare a scuola ai ragazzini i fatti che diedero vita a quel famoso detto, con un fumetto :)
Volendo approfondire l'argomento l'ho trovato in rete.

Si nota il Presidente degli Stati Uniti John Adams che da il mandato ai tre diplomatici, e la risposta finale di uno dei tre rivolta ai francesi.

1682660195_mill4.jpg.2d48fa9730a6b2a4c13b6fc1813dcbff.jpg

125509684_millions1.jpg.4babcba75b8533222635ce47583738dd.jpg

1605952833_millions2.jpg.1cd1742260140120d9b94504a58e7da3.jpg

1863769196_millions3.jpg.57b275597d4cb73be9cfb81b754e2632.jpg

Modificato da nikita_
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

_____________________________________ MILLIONS FOR DEFENCE NOT ONE CENT FOR TRIBUTE

Per finire una curiosità: Gli ultimi tipi di token con questa dicitura per intero furono coniati nel 1863/64, in piena guerra civile.

689997924_NOT33.jpg.9bcb5e97b70ede45ab5463972553869b.jpg

 

Ce ne era un tipo di soli 3,00 gr. che ricalcava l'Indian Head Cent in uso a quell'epoca e riportava solamente NOT ONE CENT, ma come già accennato in precedenza, anche se i token erano molto somiglianti ai cent in corso, quella scritta al retro scongiurava chi li produceva da un'eventuale accusa di contraffazione. Non si conoscono esemplari coniati oltre il 1864 in ricordo dei fatti del 1797.

NOT44.jpg.ebafdb0bb584ff6fed39f13c93e426bc.jpg

Modificato da nikita_
  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Complimenti per questa bella storia sugli Hard Times Tokens, un tema di grande fascino e praticamente sconosciuto qui in Italia...dove hai trovato il tuo token, per caso al mercatino?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Al mercatino, magari..... l'ho presa su ebay, avevo puntato su alcune monete africane del Sud Sudan (una nazione che ancora non possedevo),
https://www.lamoneta.it/topic/152110-la-mia-africa-dal-1800-a-oggi/?page=30&tab=comments#comment-1915210 con l'occasione ho aggiunto anche questo token che mi ha incuriosito parecchio, più che altro per la sua somiglianza al retro con il large cent della stessa epoca. E' stato un ottimo acquisto, la sua storia l'ho scoperta solo qualche giorno prima di prenderla. :)

 

Modificato da nikita_

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter
Il 24/6/2018 alle 11:51, vathek1984 dice:

Hai fatto benissimo, complimenti!

Grazie :good: tu che sei particolarmente interessato agli Stati Uniti, hai pure qualche token?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Purtroppo non ne ho nessuno...non che siano introvabili, tuttavia non ne vedo spesso in vendita e non mi è ancora capitata la giusta occasione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adamaney

Cerco, se qualcuno ne avesse da cedere o scambiare con altro, tokens a soggetto navale (velieri).

 

Ciao :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×