Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
antonio50

20 franchi svizzeri,oro di Gondo

Recommended Posts

antonio50

     Salve,

per pura curiosità numismatica ,vorrei sapere se esistono fotografie dei rarissimi franchi svisseri "oro di gondo" e ,ovviamente,se è possibile guardaaarle.

Grazie e saluti

antonio50

Share this post


Link to post
Share on other sites

rorey36

Ne hanno coniate qualche decina . Cerca su google "oro di gondo"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spike73
Supporter

Nel web ho trovato prezzi da capogiro. Decine di migliaia di euro. Sono vere queste quotazioni? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

rorey36

Ho già scritto che ne coniarono pochissime.  Di un anno non si conosce la tiratura,  degli altri due mi pare si aggiri sugli 8 o 10 es. e il primo non dovrebbe discostarsi.

Guarda prezzi e tirature di ori del regno e vedrai che le quotazioni sono quelle.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ascamanaut
 

     Salve,

per pura curiosità numismatica ,vorrei sapere se esistono fotografie dei rarissimi franchi svisseri "oro di gondo" e ,ovviamente,se è possibile guardaaarle.

Grazie e saluti

antonio50

Dopo breve ricerca ho trovato un link con una foto

https://coins.ha.com/itm/switzerland/switzerland-confederation-gondo-gold-20-francs-1895-b-ms62-pcgs-/a/3048-32512.s

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

rorey36

Abbiamo 25 pezzi datati 1893

4212534.m.jpg

19 datati 1895

4212535.m.jpg

Da quel che leggo dovrebbero averli coniati solo in questi 2 anni Si distinguono per un disegno in centro  alla croce del R/. che sembra a un aeroplanino o a un uccello in volo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

simone

Per “oro di Gondo” (gondogold) si intende l’oro proveniente dalle miniere di Gondo (canton Vallese), un paese di montagna a sud del Sempione, vicino al confine con l’Italia. Già al tempo dei Romani nella zona di Gondo si estraeva l’oro. Tra il 1660 e il 1691 la miniera di Gondo visse i suoi anni migliori, grazie alla famiglia Stockalper. La miniera fallì nel 1897.
La coniazioni con l’oro di Gondo sono caratterizzate da un colore più chiaro e sono riconoscibili soprattutto per la punzonatura di una piccola croce al centro della croce svizzera. A causa del così limitato numero di pezzi (25 nel 1893, 19 nel 1895, 29 nel 1897) ovviamente il valore è elevatissimo; la bassissima tiratura ha spinto alcuni autori a considerare queste monete come delle prove.

Fonte: http://numistoria.altervista.org/blog/?p=6892

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.