Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Illyricum65

Due Carausius non comuni

Recommended Posts

Disorientato
Illyricum65

Buonasera,

posto per darne visibilità due esemplari bronzei di Carausius non comuni. Sono passati su Ebay, messi in vendita da un commerciante professionista inglese.

Il primo è un FIDES MILITVM

1449600689_carausiusfidescarp.jpg.5365bc2cbb0bbdabb68df08343dd67f0.jpg

IMP CARAVSIVS P F AVG – Busto radiato drappeggiato e corazzato rivolto a destra / FID[ES] MI[LITVM] Fides rivolta a sinistra reggente due stendardi. Nessun segno di zecca. RIC V-2, uncertain mint 783. 4.1 g per 22 mm.

Tipo non frequente anche se non rarissimo. Trovano alcuni confronti con due esemplari presenti nella “ROMA AUCTION XIII, The Academic collection of Romano-British coins of a well known connoisseur”, lotti 1085 e 1086.

860557984_carausiusfides2.JPG.cd1ac186873f2da15c6e84ce0d83ec74.JPG

Dei due l’esemplare odierno ha un die link evidente (quantomeno al rovescio) con il lotto 1085.

2047841466_carausiusconfronto.thumb.JPG.1e44cd741b28124e6e5de3d16d5cf73a.JPG

Un terzo esemplare (senza collegamenti) proviene dalla Collezione Mauseus sul FAC:

1963312742_carausiusfides3.JPG.8cf530fdf5cdb3d78cd7e7633ca4c832.JPG

http://www.forumancientcoins.com/gallery/displayimage.php?album=157&pos=209

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Disorientato
Illyricum65

L’esemplare più interessante è la successiva VICTORIA AVG. Il tipo non è inedito come legenda bensì non ho reperito esemplari di confronto con la classica Vittoria avanzante verso destra e reggente la corona.

395972702_carausiusVictoria.jpg.1f37a5ea2efd912791ab45817152232f.jpg

IMP CARAVSIVS P F AVG – Busto radiato drappeggiato e corazzato rivolto a destra / VICTORIA [AVG] Vittoria alata avanzante verso destra reggente la corona. PCC (?) in essergo. RIC V-2, 424. 2,65 g per 17 mm.

Il confronto più simile è il seguente:

536050768_carausiusvictoriabis.jpg.6a4345d8d48612acca26d9cff99c9fe5.jpg

http://www.forumancientcoins.com/gallery/displayimage.php?album=157&pos=287

Obv “IMP CARAVSIVS PF AVG”
Radiate, draped and cuirassed bust right
Rev “VICTORIA AVG”
Victory standing right on globe, two captives below
Unmarked Mint
RIC 1027

dove però compaiono due prigionieri ai piedi della Vittoria.

Per completezza di informazione la FIDES ha dato un realizzo di 59 £ (=68.17 €) mentre la seconda ha fruttato 255£ (=294.63€).

Saluti

Illyricum

;)

 

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica
8 ore fa, Illyricum65 dice:

L’esemplare più interessante è la successiva VICTORIA AVG. Il tipo non è inedito come legenda bensì non ho reperito esemplari di confronto con la classica Vittoria avanzante verso destra e reggente la corona.

 

 

395972702_carausiusVictoria.jpg.1f37a5ea2efd912791ab45817152232f.jpg

IMP CARAVSIVS P F AVG – Busto radiato drappeggiato e corazzato rivolto a destra / VICTORIA [AVG] Vittoria alata avanzante verso destra reggente la corona. PCC (?) in essergo. RIC V-2, 424. 2,65 g per 17 mm.

 

Il confronto più simile è il seguente:

 

 

 

536050768_carausiusvictoriabis.jpg.6a4345d8d48612acca26d9cff99c9fe5.jpg

http://www.forumancientcoins.com/gallery/displayimage.php?album=157&pos=287

Obv “IMP CARAVSIVS PF AVG”
Radiate, draped and cuirassed bust right
Rev “VICTORIA AVG”
Victory standing right on globe, two captives below
Unmarked Mint
RIC 1027

 

dove però compaiono due prigionieri ai piedi della Vittoria.

 

Per completezza di informazione la FIDES ha dato un realizzo di 59 £ (=68.17 €) mentre la seconda ha fruttato 255£ (=294.63€).

Saluti

Illyricum

;)

 

 

 

Ciao , molto interessanti le monete postate , da studiare .

Circa la prima moneta con la Fides nella quale in esergo supponi di leggere PCC , non potrebbe essere invece PCA/M , dove la A/M risultano un po' girate e consumate , rimandando la zecca a Camulodunum ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Massenzio
12 ore fa, Illyricum65 dice:

IMP CARAVSIVS P F AVG – Busto radiato drappeggiato e corazzato rivolto a destra / VICTORIA [AVG] Vittoria alata avanzante verso destra reggente la corona. PCC (?) in essergo. RIC V-2, 424. 2,65 g per 17 mm.

RSR come altri antoniniani? Inizialmente attribuiti a Rutupiae, la moderna Richborough?

il Bm ha un medaglione di Carausio raffigurante la vittoria con  INPCDA all'esergo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Disorientato
Illyricum65

Volevo solo precisare che ho solo riportato la sigla PCC riportata dal venditore aggiungendoci tra l'altro un punto interrogativo. :D

Ho dato fiducia a chi ha avuto modo di vedere la moneta in mano e quindi poterne osservare i dettagli. Un essergo PCC francamente mi è nuovo per Carausius.

Mi piace l'idea che la sigla, quale essa sia, sia ricollegata a Camulodunum. Come stile di ritratto direi che potremmo starci.

Che ne pensa @grigioviola?

Ciao

Illyricum

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

grigioviola

Eccomi qua.

La "VICTORIA AVG" è un pezzo molto interessante e lo si nota già a prima vista dal prezzo di aggiudicazione... qualche esperto carausiofilo se l'è giocata all'ultimo sangue :)

Interessante perché - secondo me non è corretta la lettura dell'esergo! - potrebbe riallacciarsi alla serie dedicata all'età dell'oro di Virgiliana memoria, una suggestione molto cara a Carausio (o al suo "curatore d'immagine") che mirava a tracciare un parallelo tra la tanto mitica età dell'oro, quella del Redeunt Saturnia Regna, Iam Nova Progenies Caelo Demittiur Alto (Virgilio, Bucoliche, IV egloga) con il regno dell'usurpatore britannico.

Ed ecco che in tale ottica la marca dell'esergo dovrebbe essere RSR (ovvero le iniziali di Redeunt Saturnia Regna) e la cosiddetta RSR mint altro non dovrebbe essere che la stessa Londinium.

Francamente non ho mai visto un antoniniano RSR con la Vittoria andante a destra con corona e palma (iconografia tanto cara agli imperatori gallici, da cui per altro Carausio attinse a piene mani!), ma... e c'è un ma!, esiste quanto mento il tipo "denaro" con analoga iconografia e RSR all'esergo:

1819004182_NMS-784AF4Carausius.thumb.jpg.6c6f104d7b8a205220c0e9ca3fb28806.jpg

questo pezzo proviene dall'archivio online del PAS inglese.

Lo stile è differente, è comunque un denaro e non un antoniniano, ma il rovescio potrebbe essere di analoga tipologia... che ne dite?

L'altro esemplare è un più comune "FIDES MILITVM" molto bello e gradevole e con un die link con altro esemplare, venduto anch'esso a congruo prezzo che, per Carausio, ci sta tutto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poemenius

scusate, ma io leggo RSR

395972702_carausiusVictoria.jpg.1f37a5ea2efd912791ab45817152232f[1].jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

grigioviola

si @Poemenius è quello che leggo anch'io - motivo della mia risposta articolata con piccola spiegazione del senso della sigla - ed è anche il tipo di lettura che ipotizzava @Massenzio. A mio avviso il venditore ha preso un abbaglio indicando PCC.
L'esergo RSR arrichisce di non poco il valore storico (e non solo) del pezzo, proprio per i rimandi alla politica iconografica di Carausio con il mito dell'età dell'oro romana presente nelle Bucoliche virgiliane... un gran bel pezzo!
In più, il fatto che non mi sembra un pezzo proprio così diffuso nei vari passaggi commerciali.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poemenius
46 minuti fa, grigioviola dice:

L'esergo RSR arrichisce di non poco il valore storico (e non solo) del pezzo, proprio per i rimandi alla politica iconografica di Carausio con il mito dell'età dell'oro romana presente nelle Bucoliche virgiliane... un gran bel pezzo!

non voglio tediarti, ma nelle praterie della mia ignoranza non conoscevo questa ispirazione di Carausio...

si ispirò quindi davvero a Virgilio e all'epoca d'oro?

quali altri legami sono noti a conferma di questa ispirazione oltre l'esergo?

c'è qualcosa da leggere sul tema anche di breve?

queste "curiosità", passami il termine, mi piacciono sempre tantissimo

grazie!!!

Edited by Poemenius

Share this post


Link to post
Share on other sites

Disorientato
Illyricum65
2 ore fa, Poemenius dice:

non voglio tediarti, ma nelle praterie della mia ignoranza non conoscevo questa ispirazione di Carausio...

si ispirò quindi davvero a Virgilio e all'epoca d'oro?

quali altri legami sono noti a conferma di questa ispirazione oltre l'esergo?

c'è qualcosa da leggere sul tema anche di breve?

queste "curiosità", passami il termine, mi piacciono sempre tantissimo

grazie!!!

Eccoti servito!

Ciao

Illyricum

:D :D :D

 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poemenius

Wow lettura fantastica che mi ero perso

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Disorientato
Illyricum65
Wow lettura fantastica che mi ero perso
 

È una produzione@grigioviola per cui scritta bene e con contenuti... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

grigioviola

quanto siete buoni, grazie! 😌

come dicevo in quella discussione:

Cita

La presente discussione vuole essere una riproposizione sintetica e tradotta in italiano dei citati lavori di Graham Barker e Guy de la Bédoyère.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.