Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
turezz

Quotazioni alle aste

Risposte migliori

turezz

Salve a tutti e complimenti per il sito. Sono un nuovo iscritto e la mia è una storia che avrete già sentito mille volte. Mio padre mi ha lasciato un scatola (grande) in cui erano stipate un bel po' di monete tra le quali moltissime di argento. Mi sono incuriosito ed ho cominciato a cercare di metterle in ordine aiutandomi con qualche catalogo recuperato in giro. Ne ho trovate molte di poco valore e alcune di valore non trascurabile. A questo punto il carattere venale della mia scoperta ha prevalso sull'interesse numismatico (posizione che sta però mutando) e, forte delle mie valutazioni, ho partecipato come spettatore ad una asta che società affidabili organizzano nella mia regione.

Da neofita ho notato che: 1) le valutazioni sui cataloghi d'asta spesso decurtano pesantemente il valore riportato sui cataloghi generali - 2) il prezzo di partenza è ulteriormente diminuito del 30 % - 3) raramente le offerte superano la valutazione della casa d'aste e quasi mai raggiungono il valore dei cataloghi - 4) infine il 15 % va lasciato per diritti di asta.

La domanda che mi pongo, e che vi pongo, è che cosa in pratica rappresentano le quotazioni riportate sui cataloghi se poi la possibilità di vendere a quei prezzi non esiste. Oppure ci sono altri canali più remunerativi per il venditore?

Grazie per l'attenzione e attendetevi alcune centinaia di domande magari un pò meno venali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simone

Una possibilità è vendere direttamente ai collezionisti, ad esempio con un'asta on-line su eBay (o su un altro sito di aste).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Leopold.85

Tutto dipende dalla tipologia di monete... cmq spesso i cataloghi riportano prezzi "gonfiati" e risentono di speculazioni che vengono fatte nell' ambiente...

le aste di solito rappresentano un punto di riferimento (se serie!!!) per comprendere quale sia il prezzo reale di una moneta (sconsiglio e-bay per questo...) <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×