Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
elio2elio

aelia eudoxia

Recommended Posts

elio2elio

un mese fà ho acquistato questa monetina e l'ho riposta come faccio da 10 anni a questa parte nell'album con taschine della Masterphil. dopo alcuni giorni riguardando le mie monete ho avuto la sorpresa di trovarla ossidata.mi sembra una cosa strana in così poco tempo.chiedo a voi se mi sapete dire il perchè e qualche consiglio per la conservazione.grazie. saluti elio.

aelia.jpg

aelia a.jpg

WP_20190415_09_22_31_Pro.jpg

WP_20190415_09_22_57_Pro.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Xenon97

Ciao, probabilmente le bustine dove conservi le monete sono fatte in PVC (polivinilcloruro). A lungo tempo il PVC rilascia cloro che ossida il rame formando una sottile patina di cloruro rameoso dal tipico colore verde. Hai avuto lo stesso problema con altre monete? 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

elio2elio

mi e' successo con un paio di altre monete, ma dopo diversi mesi o erano gia' leggermente ossidate, ma non cosi' velocemente come in questo caso.se le bustine masterphil non sono adatte dove posso collocare le mie monete?grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dux-sab

una volta si usavano le bustine di carta. prova con quelle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

grigioviola

Può anche dipendere da come la moneta era stata conservata/pulita precedentemente.

Io ho acquistato diversi esemplari (antoniniani) provenienti dal ripostiglio di Reyssouze (Francia) che la casa d'asta (o chi ha studiato il ripostiglio) aveva pulito in maniera un po' eccessiva a mio avviso, spatinando i pezzi. Orbene, messi in vassoio, dopo qualche settimana si sono tutti scuriti e alcuni ricoperti di un leggero strato di ossido simile a quanto accaduto alla tua moneta. 

Sono in vassoi non a contatto diretto con la plastica... ergo, credo che una certa incidenza possa avere anche la modalità con cui la moneta è stata trattata in precedenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Xenon97

L'assenza di patina facilita l'ossidazione della moneta in quanto l'agente ossidante reagisce direttamente con il rame e non trova nessun ostacolo causato da altri composti. Comunque ti consiglio di trattarla poiché il cloruro rameoso è il precursore del cosiddetto "cancro del bronzo".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poemenius

Io consiglio vassoi e sotto la moneta metto un quadratino di carta naturale per evitare ogni contatto se non con l'aria 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

MAI conservare in particolare le monete antiche di rame e bronzo dentro le taschine di plastica ! a lungo andare succede quello che ha scritto @Xenon97

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

cliff
mi e' successo con un paio di altre monete, ma dopo diversi mesi o erano gia' leggermente ossidate, ma non cosi' velocemente come in questo caso.se le bustine masterphil non sono adatte dove posso collocare le mie monete?grazie.


Se è successo molto rapidamente questa volta probabilmente la moneta era appena stata spatinata quando l'hai acquistata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

giulira

Secondo me la moneta era stata pulita con ultrasuoni ed elettrolisi. Una roba molto violenta che ha lasciato il rame nudo ed estremamente poroso. Quindi si e' facilmente ossidato. A parte le considerazioni sulla bonta' o meno della 'pulizia' ricevuta, con monete trattate cosi' ci vuole la cera protettiva, da applicare sulla superficie non ossidata ovviamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ross14

Se si utilizza un album consiglio di inserire la moneta in una bustina di acetato prima di metterla nella taschina. Queste bustine sono realizzate appositamente per evitare fenomeni ossidativi/degradativi.

Con la plastica bisogna stare all'erta e rivolgersi a prodotti specifici, generalmente definiti acid free, che io utilizzo anche per la conservazione di documenti antichi

In ogni caso sono veramente molto sorpreso della velocità di ossidazione della moneta del post

Edited by Ross14

Share this post


Link to post
Share on other sites

elio2elio

 Questi inserti per monete realizzati con cristal
 trasparente di qualità HHt, robusti e resistenti,
 conservano le monete in modo ottimale,
 perché a basso contenuto di plastificante. questo è quanto è scritto nei album Masterphil che io adopero normalmente per riporre le monete.dovrebbero essere fatti apposta per questo scopo oppure non è così? saluti elio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Xenon97

Non capisco il significato della qualità HHt, ma sai qual è il principale componente del cristal trasparente? Proprio il PVC. Le bustine di plastica, anche quelle formate da acetato, contengono sempre una piccola percentuale di PVC (specialmente nei bordi) in modo tale da avere una struttura più resistente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

arrigome

condivido il parere con quanti hanno detto che è l'effetto - reazione chimica - dovuta alla pulizia, precedente l'acquisizione. Secondo me si sarebbe manifestata anche senza fosse lasciata fuori dalla bustina, magari in maniera minore.  Consiglio di ripulire la moneta e di tenerla separata - per qualche mese - dalle altre

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.