Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Legio II Italica

Scoperta a Roma

Recommended Posts

Legio II Italica

Proprio questa mattina 24 Maggio a seguito di lavori in una Via in prossimita' del Campidoglio e' uscita fuori dal terreno una statua :

https://www.msn.com/it-it/lifestyle/notizie/gli-archeologi-scoprono-la-testa-di-una-statua-romana-sotto-il-campidoglio/ar-AABQZcM?li=BBqg6Qc&ocid=BHEA000

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

dux-sab

Roma non finisce mai di stupire.

Edited by dux-sab
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

adelchi

Cosi a naso direi : o Artemide o piu' probabilmente un'amazzone ferita .

IMG_20190524_183030.jpg

IMG_20190524_183057.jpg

Edited by adelchi
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

Visto il volto con espressione sofferente , potrebbe essere anche una dei Niobidi

Edited by Legio II Italica
n

Share this post


Link to post
Share on other sites

adelchi

Il ritrovamento e' avvenuto in via Alessandrina ,un nome che dovrebbe risvegliare piu' di un'emozione nei numismatici e negli "storici".

  • Like 2
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica
11 ore fa, adelchi dice:

Il ritrovamento e' avvenuto in via Alessandrina ,un nome che dovrebbe risvegliare piu' di un'emozione nei numismatici e negli "storici".

Esatto , si tratta del tesoro in monete antiche , anelli antichi , ed altro , dell' antiquario romano Francesco Martinetti ; se ne e' gia' parlato , ma non ricordo quando e dove , comunque : https://www.romasparita.eu/storia-cultura/2198-tesoro-via-alessandrina 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nervoso
Stilicho
Supporter

Ringrazio @adelchi e @Legio II Italica per aver raccontato l'interessante storia del "tesoro di via Alessandrina", che non conoscevo affatto.

@Legio II Italica: chi erano le Niobidi?

Buona giornata da Stilicho

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

Ciao @Stilicho , le Niobidi oppure i Niobidi , erano le sette figlie femmine e i sette figli maschi di Niobe ; per una completa conoscenza di Niobe , madre dei Niobidi https://it.wikipedia.org/wiki/Niobe

 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Depresso
ARES III

Potrebbe essere anche Latona / Leto ricollegandosi al mito di Apollo e Demetra, entrambi molto popolari a Roma, o addirittura Demetra stessa dopo il ratto di Persefone.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

Salve @ARES III , infatti le ipotesi di chi la statua possa rappresentare sono molte ; il problema principale e' dovuto proprio al luogo del ritrovamento , la Via Alessandrina ripercorre una strada antica che collegava i Mercati di Traiano al Foro di Nerva e proseguiva verso la Basilica di Massenzio/Costantino , attraversando nell' ultimo tratto la moderna Via dei Fori Imperiali , quindi pensa alla quantita' e varieta' di statue antiche che potevano abbellire questa zona centrale dei Fori , altro problema per gli archeologi e' comprendere se questa fosse una statua singola o se facesse parte di un gruppo ; magari non giaceva nella posizione originaria , occorre attendere altre notizie .

La Via Alessandrina moderna nel primo e ultimo tratto 

Via Alessandrina moderna.jpg

Via Alessandrina moderna verso la Basilica di Massenzio.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Depresso
ARES III

@Legio II Italica correggimi se sbaglio: il volto sofferente di questa donna denota uno stile ellenistico.

Statue di questo tipo, cioè con volti molto patetici solitamente facevano parte di un gruppo, raffigurante scene mitologiche e non erano isolate o a se stanti (come il celeberrimo gruppo del Laocoonte)  perché la platea di pubblico a cui era rivolta non avrebbe capito ed apprezzato una scultura sofferente senza contestualizzarla (escludendo naturalmente alcune eccezioni come il Galata morente https://www.archart.it/galata-morente.html ).

Comunque ipotizzo che quella ritrovata sia parte di un gruppo scultoreo più o meno grande. Si devono cercare, semmai sopravvissuti, altri frammenti che possano indicarci questo. Altrimenti rimarrà un mistero, stupendo comunque.

 

 

Laocoonte.jpg

galata-morente.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

adelchi
1 ora fa, ARES III dice:

@Legio II Italica correggimi se sbaglio: il volto sofferente di questa donna denota uno stile ellenistico.

Statue di questo tipo, cioè con volti molto patetici solitamente facevano parte di un gruppo, raffigurante scene mitologiche e non erano isolate o a se stanti (come il celeberrimo gruppo del Laocoonte)  perché la platea di pubblico a cui era rivolta non avrebbe capito ed apprezzato una scultura sofferente senza contestualizzarla (escludendo naturalmente alcune eccezioni come il Galata morente https://www.archart.it/galata-morente.html ).

Comunque ipotizzo che quella ritrovata sia parte di un gruppo scultoreo più o meno grande. Si devono cercare, semmai sopravvissuti, altri frammenti che possano indicarci questo. Altrimenti rimarrà un mistero, stupendo comunque.

 

 

Laocoonte.jpg

galata-morente.jpg

Anche il Galata morente faceva parte di un gruppo scultoreo .

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

Rispondo un po' a tutti gli intervenuti : che la testa possa essere attribuita a Dioniso , umilmente mi sento di dubitarne , ha una espressione del volto chiaramente triste , anche la testa leggermente reclinata su un lato indica una sofferenza o una tristezza , fattori non confacenti ad altre immagini di Dioniso , pur avendo come dice l' articolo particolari della testa uguali ad altre teste del dio .

Mi sento di avallare lì ipotesi di @ARES III , una statua , in posa sofferente , come sembra , si confa' poco ad una statua singola , piu' adatta invece a far parte di un gruppo e qui potrebbe tornare l' ipotesi del gruppo di Niobe .

Tanto per discutere .

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901

Ma che stupenda anche la sezione archeologica del Forum! L’ho potuta approfondire solo di recente, leggendo fantastici articoli di Voi esperti, degni di cattedre universitarie. Bravissimi, anche questa è una straordinaria divulgazione culturale. 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Theodor Mommsen

Ogni tanto riemergo dalla mia forzata latitanza e faccio una capatina sul forum. Mi pare molto verosimile la possibilità proposta da @Legio II Italica, ovvero che la statua appartenesse a un gruppo più ampio. Da alcune voci che circolano sembrerebbe che il reperto sia stato scoperto in uno strato medievale: si tratterebbe quindi di un elemento di reimpiego. Se la voce venisse confermata, potrebbe provenire da qualsiasi angolo di Roma ed essere finito in via Alessandrina chissà come. Spero che a breve ci siano notizie più precise da parte della Soprintendenza.

Edited by Theodor Mommsen
  • Like 2
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.