Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Silvano Elia

moneta argento Magna Grecia

Recommended Posts

Silvano Elia

20190521_113852.thumb.jpg.e9ba55ba1ca2e7cdf072509122656863.jpgVi 20190521_113931.thumb.jpg.63545cf4d9dc09183aa56eb3b91b767e.jpgsarei grato se poteste darmi informazioni sulla moneta in allegato.

Peso circa 11 gr.

Diametro circa 22 mm.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Franco123

Salve! Al rovescio sullo sfondo sono delle bolle in rilievo? Comunque meglio fare una foto anche al bordo della moneta. Non mi ispira molta fiducia comunque.. Vediamo comunque i pareri dei più esperti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hirpini
Supporter

Eccomi, il ritratto di Kore/Parthenope/o non so chi, mi sembra di fattura veramente notevole e conservazione più che splendida, direi quasi fior di conio. La qual cosa dovrebbe di per sé invitare alla cautela.

Il rovescio poi mi dà l'idea, spero  infondata, di una certa incongruenza stilistica.

Non è proprio questa la mia materia, ma sono certo che interverranno gli esperti, intanto per mia voglia di capire, cercherò una identificazione di questo argento che in relazione al peso potrebbe essere un nomos / statere.

HIRPINI

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Emilio Siculo

Si tratta a mio parere di una copia, di una moneta molto bella e ancor più ricercata. Qui sotto esemplare da cui trae spunto:

5196AED7-882F-4F6A-9C66-13CAFAF91638.jpeg.3c85c2078ecb8c0c4a67a2ccd3ed3cb5.jpeg

È uno statere di Olimpia con Era e aquila ad ali chiuse, attribuita alla 106ma olimpiade. Inutile dire che sono monete molto ricercate, e spesso di ottimo stile, perché rappresentano in sintesi lo spirito greco. Chiudete gli occhi e immaginate l’atmosfera delle Olimpiadi, come evento e punto di incontro della grecità...

Descrizione dell’esemplare in foto, da Gemini VIII, 14 aprile 2011, lotto 59:

Elis. Olympia. 106th Olympiad, c. 356 BC. Stater, 11.92g. (h). Obv: F - A Head of Hera right, wearing stephane ornamented with a palmette and a lily. Rx: Eagle, with closed wings, standing left with head reverted, all within olive wreath. Locker Lampson 235 (this coin). Seltman 313b (possibly this coin). BCD Olympia 130 (this coin). This is one of the very elegant heads of Hera with both the obverse and reverse struck in high relief. It has a very long and impressive pedigree to some of the best collections of Greek coins formed over the past century. VF.
Ex Grand Duke Alexander Michailovitch. Ex Ars Classica XII, 18 October 1926, lot 1554. Ex G. Locker Lampson Collectiono. Ex M&M 72, 6 October 1987, lot 604. Ex Leu 90, 10 May 2004, BCD Collection, lot 130 .

Ciao

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Silvano Elia

Ringrazio per le vostre analisi sulla moneta della quale allego il bordo. Da neofita non comprendo il motivo di farne una copia peraltro  con il retro diverso dall'originale. Buona giornata.20190526_082817.thumb.jpg.88540b43f6b85f5af42cf92a8232098b.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Emilio Siculo
2 ore fa, Silvano Elia dice:

Ringrazio per le vostre analisi sulla moneta della quale allego il bordo. Da neofita non comprendo il motivo di farne una copia peraltro  con il retro diverso dall'originale. Buona giornata.20190526_082817.thumb.jpg.88540b43f6b85f5af42cf92a8232098b.jpg

Ciao, i motivi per fare una copia di una moneta ricercata sono molteplici...

Per quanto riguarda la moneta genuina che ho allegato per confronto, non intendevo che avesse stessa impronta della moneta oggetto della discussione. Peraltro neppure per il dritto. Appartiene, in senso più ampio, alla stessa tipologia (testa di Era a dx; aquila ad ali chiuse con testa a dx fra corona di foglie di olivo), fra le numerose raffigurazioni. Poi chiaramente vi sono gli abbinamenti dei conii che possono essere studiati sul corpus del Seltman per un'analisi approfondita. Oppure, in alternativa, si può avere una visione d'insieme anche recuperando il catalogo della vendita BCD delle monete di Olimpia.

Che dire, può essere una buona occasione per studiare una monetazione interessante.

Ciao

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hirpini
Supporter

Grazie della esauriente spiegazione @Emilio Siculo, certamente potrebbe esistere una moneta anche uguale a quella postata da @Silvano Elia, ma il divario stilistico tra il diritto della sua moneta (bellissimo profilo dai tratti morbidi) e il rovescio (un aquila quasi tolemaica o da romana provinciale), mi sarò sbagliato, ma mi era sembrato evidente.

E' una moneta comunque molto bella sia pure su una sola faccia, e autentica o meno che sia, la conserverei con cura.

Buona domenica

HIRPINI

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Silvano Elia

Rimango affascinato dalla vostra conoscenza in materia. Ancora grazie per l'interessamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.