Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
ART

La nuova serie di banconote giapponesi

Recommended Posts

ART

E' già avvenuta la presentazione delle nuove banconote che saranno emesse nel 2024, a vent'anni esatti dalla messa in circolazione della serie attuale.

 

TY0032P040919%EF%BC%A4%EF%BC%A6%EF%BC%89

 

Sulla 1000 è raffigurato il batteriologo Shibasaburo Kitasato, e sul retro la famosa xilografia "Sotto l'onda di Kanagawa".

https://cdn.cnn.com/cnnnext/dam/assets/190409034031-file-japanese-yen-01.jpg

 

Sulla 5000 c'è Tsuda Umeko, pioniera della scienza dell'educazione nel periodo Meiji.

http://cdn.cnn.com/cnnnext/dam/assets/190409034835-file-japanese-yen-03.jpg

 

Sulla 10000 si vede Eiichi Shibusawa, industriale che contribuì alla modernizzazione dell'economia giapponese, e sul retro la principale stazione ferroviaria di Tokyo.

http://cdn.cnn.com/cnnnext/dam/assets/190409034838-file-japanese-yen-02.jpg

 

Fra le caratteristiche di sicurezza ci saranno gli ologrammi 3D. La tanto discussa banconota da 2000, poco stampata e poco conosciuta nello stesso Giappone, rimarrà uguale ( https://cdn.internationalpress.jp/file/international-press-cdn/wp-content/uploads/2018/09/2.000.jpg ). In Giappone il contante è molto amato, usato spesso anche per pagamenti di notevole entità: secondo gli ultimi dati disponibili, risalenti al 2016, solo il 20% delle transazioni era elettronica.

Piccolo glossario:

YEN (pronuncia: en), "oggetto rotondo".

日本銀行 NIPPON GINKO (pronuncia: nippòn ghincoo), "Banca del Giappone".

Edited by ART
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

apulian

Hanno cambiato i soggetti delle banconote e aggiunto le misure di sicurezza, ma lo stile delle banconote nipponiche è sempre lo stesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

malawi

si , lo stile ed i colori sono molto simili alla serie attualmente in circolazione 

Trovo le banconote giapponesi affascinanti e molto gradevoli , anche perchè , come i Dollari U.S.A. , mantengono un certo old style , più austero , che le contraddistingue dalla maggior parte delle serie attualmente in circolazione che tendono ad avere colori molto vivaci 

In questa nuova serie il taglio più interessante mi sembra il 1000 Yen

Share this post


Link to post
Share on other sites

ART
22 ore fa, malawi dice:

 , mantengono un certo old style , più austero , che le contraddistingue dalla maggior parte delle serie attualmente in circolazione che tendono ad avere colori molto vivaci

Però mi sembra che con queste (più che altro con la 1000 e la 5000) anche loro si siano un po' adattati alla tendenza "cromatista".

Edited by ART

Share this post


Link to post
Share on other sites

malawi
33 minuti fa, ART dice:

Però mi sembra che con queste (più che altro con la 1000 e la 5000) anche loro si siano un po' adattati alla tendenza "cromatista".

potrebbe essere che i colori siano leggermente più vivaci rispetto alla serie precedente , ma ancora lontani da tante nuove emissioni degli ultimi anni .

Solo vedendo le banconote reali potremo apprezzare veramente i reali colori

Share this post


Link to post
Share on other sites

apulian
Il 1/8/2019 alle 23:25, ART dice:

Però mi sembra che con queste (più che altro con la 1000 e la 5000) anche loro si siano un po' adattati alla tendenza "cromatista".

Devono pur sempre adeguare le banconote alla tecnologia attuale. Il disegno può anche rimanere quello degli anni '50, ma le misure di sicurezza per forza di cose vanno aggiornate al 2020.
A differenza di altre nazioni che hanno stravolto la propria cartamoneta alla ricerca di modernità e sicurezza (Norvegia, ad esempio) in Giappone hanno cercato di restare nel solco della "tradizione".

Share this post


Link to post
Share on other sites

ART
Il 6/8/2019 alle 11:03, apulian dice:

A differenza di altre nazioni che hanno stravolto la propria cartamoneta alla ricerca di modernità e sicurezza (Norvegia, ad esempio) in Giappone hanno cercato di restare nel solco della "tradizione".

Si tende a farlo soprattutto con le valute pregiate, forse perchè per il ruolo importante che hanno nel mondo è necessario renderle più riconoscibili possibile a colpo d'occhio anche dopo gli aggiornamenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.