Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Auriate

Sesterzio di Adriano

Recommended Posts

Auriate

Buonasera carissimi amici. Questa sera volevo proporvi questo sesterzio di Adriano (almeno credo) che ho acquistato insieme ad altre monete, ma che nonostante i miei sforzi, non riesco a identificare (premetto che la monetazione imperiale romana non è la mia collezione principale). Mi potete aiutare nell'identificazione? Grazie a tutti coloro che vorranno partecipare!!

Auriate

IMG_9884-tile.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nervoso
Stilicho
Supporter

Ciao @leop

stavo per dire lo stesso. Al rovescio si nota una scritta al centro della moneta: potrebbe essere PANNO NIA? 

Che ne pensi?

Buona serata da Stilicho

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

leop

Ciao, credo di sì, leggo male ma sembra proprio Pannonia...vedo PANN O NIA con la O sotto l'ascella 😂

Edited by leop
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

leop
35 minuti fa, Auriate dice:

Grazie mille per l'aiuto. Secondo voi merita tenerla in collezione?

Dipende da te, Elio non è affatto comune

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nervoso
Stilicho
Supporter
35 minuti fa, Auriate dice:

Secondo voi merita tenerla in collezione?

Secondo me questo puoi saperlo solo tu. Se la moneta ti "chiama", allora tienila. Al di là della sua bellezza, della sua conservazione e del suo valore.  Così la vedo io.

Ciao

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Auriate

Allora la terrò senz'altro. Non avrei mai creduto di trovare questa tipologia nel lotto che ho acquistato. La metterò nel monetiere e la farò riposare insieme agli altri tondelli!! Grazie mille a tutti!!

Auriate

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nervoso
Stilicho
Supporter

Per tornare alla moneta, penso che sarebbe utile conoscerne il peso. Infatti, con quel rovescio, a una breve ricerca (se non erro) mi sembra che siano stati emessi non solo sesterzi, ma anche assi e dupondi. Ciò potrebbe essere utile per un tentativo di classificazione

Edited by Stilicho

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nervoso
Stilicho
Supporter

Sperando che sia cosa utile, aggiungo qualche nota biografica di Elio Cesare che ho tratto dal sito moneteromane.info. A me piace sempre vedere  il contesto storico in cui sono state coniate le monete. Con questa scusa imparo e ripasso un po' di storia.

Vero nome Lucio Ceionio Commodo. Quando Adriano inaspettatamente lo adottò designandolo suo successore  era membro di un'illustre famiglia di rango senatorio. Entrando a far parte, come figlio adottivo, della famiglia di Adriano, ne assunse il gentilizio, Aelius (Elio). Fu inviato governatore in Pannonia (per l'appunto!), fu console e infine ebbe la tribunicia potestas  che accompagnò la sua designazione ad erede, come era d'uso a quel tempo. La sua immagine sul dritto delle monete è sempre a testa nuda, segno di deferenza verso l'Augusto regnante. Nel 137, durante il viaggio di ritorno a Roma da una spedizione militare, essendo di salute cagionevole, si ammalò per poi morire il primo gennaio del 138. Dopo la sua morte Adriano nominò come successore Antonino Pio con il vincolo che questi, a sua volta, adottasse Marco Aurelio e il giovane figlio di Elio Cesare, Lucio Vero. Il rovescio delle sue monete reca spesso l'immagine di una personificazione: la Concordia, la Pietas, la Felicitas, la Fortuna, la Spes, tutte volte ad enfatizzare il suo stato di figlio adottivo di Adriano e il suo legame affettivo con l'Augusto.

Ciao da Stilicho

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nervoso
Stilicho
Supporter
31 minuti fa, Auriate dice:

Grazie Stilicho!! Pesa 22,35 grammi...

Direi che il peso ci porta ad un sesterzio.

Ho provato  guardare cosa trovavo on line: potrebbe trattarsi della RIC 1059.

Di questa esistono 4 varianti:

- busto nudo, volto a destra (a)

- busto nudo, volto a destra, drappeggiato sulla spalla sinistra (b)

- busto nudo, volto a destra, drappeggiato e talvolta corazzato (c)

- busto nudo, volto a sinistra, drappeggiato (d)

A guardare la foto della moneta in questione, sarei orientato verso la 1059a o 1059c.

Mi sembra meno probabile la RIC 1060 perché in questa la testa della Pannonia e' girata a destra, mentre nella moneta di @Auriate mi sembra girata a sinistra.

Cosa ne pensate?

Spero proprio di non aver detto inesattezze. In questo caso sono bene accette correzioni ed osservazioni.

Buona notte a tutti i partecipanti.

Stilicho

 

Edited by Stilicho
RIC 1060

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.