Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Agricola

Il corpo e l' anima

Recommended Posts

Veridio

Grazie per la condivisione! Davvero interessante!

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Agricola

La possibilita’ che Cesare , ovvero le sue ceneri , sia stato sepolto nella tomba di famiglia e’ molto probabile , praticamente certo , poiche’ esiste un passo di Cassio Dione che pare convalidare questa ipotesi , d’ altra parte presso le famiglie nobili di Roma antica repubblicana era una consuetudine avere tombe familiari .

Il passo e’ contenuto nel libro XLIV al capitolo LI dove parlando del funerale di Cesare , afferma : <…...alcuni poi eressero un altare sul luogo del rogo (infatti le ossa di Cesare erano state prelevate dai suoi liberti e collocate nella tomba di famiglia) e cercavano di fare sacrifici e riti espiatori su di esso (altare) in onore di Cesare come se fosse un dio…...>

Da cio’ si deduce che le ceneri ed ossa di Cesare furono effettivamente poste in qualche luogo del probabile Campo Marzio dove la Gens Iulia aveva una tomba gentilizia ; certo che Cassio Dione scriveva quasi tre secoli dopo i fatti di Cesare ma ricalcando scritti a lui precedenti , si possono quindi ritenere ragionevolmente attendibili .

Che poi Caligola per qualche motivo ignoto , in teoria , possa aver trasferito le ceneri di Cesare all’ interno del globo che pose in cima all’ obelisco , situato nella spina del suo Circo nel Campo Vaticano , e’ tutto da dimostrare , ma come scritto in precedenza , viste le stravaganze caratteriali di Caligola , potrebbe non essere una assurdita’ .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Agricola

La probabile leggenda che il globo contenesse le ceneri di Cesare nacque negli anni tra il 1100 -1200 a seguito di una tradizione nata tra gli eruditi medievali che leggendo ancora in situ la antica lapide posta alla base dell' obelisco interpretarono il passo : "divo Cesari divi Iulii" , come la tomba di Cesare ; forse influenzati dalla Colonna Traiana nella cui base erano contenute le ceneri di Traiano . 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Agricola

A proposito di questa storia e' interessante riportare quanto scrisse l' archeologo Rodolfo Lanciani in : Rovine e scavi di Roma antica , nel capitolo riguardante gli Horti Agrippinae , Horti appartenti ad Agrippina madre di Caligola nei quali il terzo Imperatore costrui' il Circo , eccone un breve estratto del lungo capitolo : <…….l' Obelisco che un tempo segnava la spina del Circo , chiamato Gaianum dal nome del suo fondatore , Gaio Caligola , e' l' unica cosa rimasto di esso e dei giardini ed e' l' unico obelisco di Roma che sia rimasto sempre in piedi dopo la caduta dell' Impero ……... il nome di Aguglia di questo monolite appare per la prima volta in una bulla di Papa Leone IX nel 1053 , quando il popolo lo riteneva la tomba di Giulio Cesare perché si pensava che la sua palla di bronzo contesse le ceneri del dittatore . Tutta una serie di leggende fiori' intorno all' obelisco nel primo Rinascimento . Giovanni Dondi dell' Orologio , morto nel 1390 , dice di aver visto inciso nel centro dell' obelisco l' iscrizione : Ingenio , Buzeta , tuo bis quinque puellae ..appositis manibus hanc erexere columnam> tradotto : <col tuo ingegno , Buzeta , dieci fanciulle elevarono questa colonna con la sola apposizione delle mani > . Un' altra leggenda ancora piu' assurda e' riportata dal Gianbullari (obelischi pagina 139) ; una terza si trova nei primi manuali epigrafici di Metello , Lilio o Lelio (il Gottoso) Ferrarino :<Orbe sub hoc parvo conditur orbis Herus ..Si lapis est unus , dic qua fuit arte levatus .. et si sunt plures , dic ubi contigui> tradotto :<sotto questo globo e' sepolto l' eroe del mondo . Se la pietra e' una sola spiegatemi con quale artificio e' stata eretta , e se sono diverse , mostratemi le giunture> . Mercati pensa che la parte inferiore dell' obelisco fosse ricoperta di lamine di bronzo dorato descritte dal Petrarca (?) e che queste venissero asportate nel sacco di Roma (1527) . Quello che non pare dubbio e' che i brutali lanzichenecchi abbiano scaricato i loro moschetti su di esso , la palla bronzea presenta diversi segni di queste armi……>

In foto due stampe antiche del Circo di Caligola e una della posizione e lunghezza del Circo , nella prima mappa si nota a sx il Circo e a dx il Mausoleo di Adriano , nella seconda foto l' obelisco del Circo con a sx il Mausoleo di Onorio che ospito' per breve tempo anche Galla Placidia . 

vaticanoI-IIsecolo.jpg

obelvatfontana2.jpg

vaticanostrati.jpg

Edited by Agricola
foto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Agricola

Per concludere questo articolo avrei voluto farlo trattando il Mausoleo imperiale di Onorio che sorgeva proprio dentro l' arena dell' antico Circo di Caligola , ma eseguendo delle ricerche nell' archivio del forum ho trovato che questo Mausoleo era stato alcuni anni fa gia' ottimamente trattato insieme ad altri Mausolei imperiali , quindi non posso far altro che riproporlo concludendo cosi' l' articolo su Giulio Cesare : il corpo e l' anima . 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Agricola

Recenti studi archeologici eseguiti in Campo Marzio sembrano aver individuato la tomba di Giulio Cesare ; l' individuazione di questa tomba dei Julii si puo' ritenere certa , dati archeologici unitamente alla lettura delle fonti antiche la fanno ritenere dagli Argheologi ragionevolmente attribuibile a Giulio Cesare . Questo un frammento di un lungo passo con il quale l' Archeologo Filippo Coarelli individua la tomba di Cesare in Campo Marzio presso il Tempio di Adriano tutt' ora esistente : <…..In precedenza ho proposto di riconoscere la tomba di Cesare nell' edificio antico collocato in corrispondenza della Chiesa , ora scomparsa , di Santo Stefano del Trullo e cioe' immediatamente a nord del Tempio di Adriano . Con il termine "Trullo" , infatti le fonti medievali designano un tipo di edificio circolare : in questo caso si tratterebbe di un tumulo funerario , come sappiamo essere stata la tomba in questione . Ora questa ipotesi e' stata recentemente confermata dalla scoperta in questo punto di un grande muro semicircolare in opera quadrata di tufo , rivestito interiormente di marmi , ancora conservato negli edifici moderni a nord di Piazza di Pietra (Tempio di Adriano) per il quale si e' proposta l' identificazione con una esedra disposta al centro del portico settentrionale della piazza antica circostante al Tempio di Adriano…..> . Passo dell' Autore tratto dal suo libro : La Colonna di Marco Aurelio .

La zona intorno al Tempio di Adriano in epoca medievale 

tempio di adriano.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.