Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
CoinLover

Libri sulle conservazioni?

Recommended Posts

CoinLover

Buonasera a tutti.

Sto cercando di migliorare nella mia valutazione delle conservazioni e quindi sto cercando qualche libro per imparare qualcosa. Ho visto che per quanto riguarda la monetazione americana e inglese si trovano molti manuali sulle conservazioni ma non ho ancora trovato nulla del genere per le monete italiane. Qualcuno e' in grado di suggerirmi il nome di qualche volume?

Share this post


Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

Che io sappia, tranne le poche righe generiche che si trovano in apertura di ogni catalogo, non esiste per la monetazione italiana nessun testo che insegni a valutare la conservazione di ogni tipologia monetaria, come ad esempio quello americano, di cui si possono vedere alcune pagine a questo link

https://www.amazon.com/Official-Standards-American-Numismatic-Association/dp/0794838243/ref=sr_1_1?keywords=ana+standard+coins+grading&qid=1578569580&s=books&sr=1-1

petronius :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
prtgzn

Purtroppo il miglior libro che abbiamo è quello di vedere tante monete, fare le varie comparazioni ed acquisire esperienza. Qui nel forum, ci si può confrontare facendo le proprie valutazioni e sentendo tanti pareri. Dicendo la propria opinione, anche sbagliando, si testa il proprio criterio di  stato di conservazione. Sentendo poi i pareri dei più esperti lo si affina. Credo che questa sia la miglior scuola per apprendere.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Liutprand

Sono d'accordo con @prtgzn

Share this post


Link to post
Share on other sites

CoinLover
Il 9/1/2020 alle 11:34, petronius arbiter dice:

Che io sappia, tranne le poche righe generiche che si trovano in apertura di ogni catalogo, non esiste per la monetazione italiana nessun testo che insegni a valutare la conservazione di ogni tipologia monetaria, come ad esempio quello americano, di cui si possono vedere alcune pagine a questo link

https://www.amazon.com/Official-Standards-American-Numismatic-Association/dp/0794838243/ref=sr_1_1?keywords=ana+standard+coins+grading&qid=1578569580&s=books&sr=1-1

petronius :)

@petronius arbiter, grazie per la tua risposta. Questo che mi hai linkato e' uno dei testi che avevo visto in giro. 

Come mai l'approccio italiano e' diverso da quello americano/inglese? Come mai non esistono testi italiani per valutare la conservazione? La mia e' semplice curiosita'.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stanco
matteo95

direi che senz'altro uno dei motivi principali è dato dallo "spessore" del mercato numismatico americano e inglese , più sviluppato e con una domanda molto più alta rispetto a quello italiano. Vi è poi una seconda motivazione valida specialmente per la monetazione america: il concetto di conservazione risulta molto importante per le monete moderne , ma meno per quelle medievali o antiche dove entrano in gioco molti altri fattori ... viene quindì naturale capire come negli USA  dove la moneta è solo moderna la conservazione sia importantissima ( e di fatto proprio li sono nate ditte come PCGS o NGC ). 

Share this post


Link to post
Share on other sites

talpa

Un discorso più omogeneo sulle conservazioni lo si può fare per il Regno unitario, ma per le monetazioni italiane pre-unitarie le cose si complicano alquanto, anche in un secolo recente come l'ottocento vi sono tipologie monetali che praticamente non esistono in fdc, ci vorrebbero dei testi specializzati per ogni zecca e periodo che illustrassero con fotografie di alta qualità le varie e specifiche caratteristiche da osservare per ogni moneta nei diversi stati di conservazione, volendo si potrebbero creare anche direttamente in pdf magari concentrandosi inizialmente sulle zecche pre-unitarie dell'ottocento e del settecento... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

petronius arbiter
3 ore fa, matteo95 dice:

il concetto di conservazione risulta molto importante per le monete moderne , ma meno per quelle medievali o antiche dove entrano in gioco molti altri fattori

 

3 ore fa, talpa dice:

Un discorso più omogeneo sulle conservazioni lo si può fare per il Regno unitario, ma per le monetazioni italiane pre-unitarie le cose si complicano alquanto, anche in un secolo recente come l'ottocento vi sono tipologie monetali che praticamente non esistono in fdc, ci vorrebbero dei testi specializzati per ogni zecca e periodo

E' sicuramente vero che per le monete italiane pre-unitarie (comprendendo in esse tutte quelle coniate dopo la caduta dell'impero romano), un discorso sulla conservazione di ogni singola tipologia è del tutto improponibile, ma non lo è affatto per le monete del Regno e della Repubblica, sarebbe quello che fanno gli americani, e anche per un arco temporale più breve.

Che il nostro mercato non sia nemmeno lontanamente paragonabile a quello anglosassone è un'altra verità, ma un testo del genere (in qualunque forma, anche pdf, come suggerito da @talpa) sarebbe sicuramente di grande utilità. E aiuterebbe a fare chiarezza su tante monete chiuse in una data conservazione, ma che in quella conservazione non sono affatto: opporre al parere di un "illustre perito" un testo super partes compilato da un pool di studiosi, periti e commercianti, sarebbe ben diverso dall'opporre il nostro parere di semplici collezionisti. Non sarà mica anche per questo che un testo simile non si fa? :rolleyes: (e secondo me, difficilmente si farà).

petronius

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

talpa

Secondo me è una cosa fattibile, collezionisti esperti e appassionati di monete del Regno o anche di specifiche monetazioni pre-unitarie potrebbero creare dei pdf con le foto di ciascuna moneta nei diversi stati di conservazione evidenziando i particolari specifici da osservare e a cui prestare attenzione, magari si potrebbe anche abbinare al tema della conservazione quello dei falsi dal momento che un esame dettagliato di tutti gli aspetti materiali di una moneta può essere utile anche nell'affinare la capacità di distinzione tra originali, falsi e falsificazioni...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

4mori

Probabilmente in Italia non vi sono libri simili, perché come detto giustamente da @talpa le monete italiane affondano la loro storia molto nel passato, tanto che ci vorrebbero scritti specifici per Zecca e per periodo, oltre al fatto che negli usa ci si affida ad aziende specializzate nella valutazione della conservazione delle monete, mentre da noi ci si affida sempre al singolo perito, anche se della massima fiducia ed esperienza.

Un mio piccolo parere personale, sta nel fatto che le valutazioni sono sempre personali e soggettive, quindi potranno sempre sorgere incongruenze su varie perizie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

CoinLover

Grazie a tutti per i vostri contributi. Adesso mi e' un po' piu' chiaro il perche' dell'assenza di un tale testo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.