Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Arturo Zappa

richiesta di valutazione

Recommended Posts

pizzamargherita
Supporter

e sì... “domani (21 maggio) mattina avrò un incontro con un esperto e può darsi che abbiate ragione voi. Vedremo. Incrocio le dita”. 

e sì... oltre un mese di vuoto, la sentenza sull’identificazione è stata emessa. O meglio penso che il signor Zappa già conoscesse tutto di questa moneta importante in oro certo. Non capisco come abbia potuto, con la sua richiesta, coinvolgere esperti lamonetiani di grosso calibro chiudendo il tutto senza dare, doverosamente, la risposta. Mi sa che la moneta non fosse neppuro d’oro. Un leggero microm di materiale nobile a copertura di un tondello di ferro. Io, per natura, non sono una prevenuta. Leggo, analizzo, sintetizzo, dico la mia. Non si gioca con chi, con esemplare altruismo,  dona il suo tempo a beneficio di chi fa una richiesta di identificazione. Buona serata a tutti.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

cabanes
11 ore fa, pizzamargherita dice:

Leggo, analizzo, sintetizzo, dico la mia

io "sintetizzerei" così:


essendo che il ferro (7.87 gr/cmc) è assai più leggero dell'oro (19.25 gr/cmc) si prospettano 2 possibilità, per una moneta realizzata utilizzando ferro placcato oro:


A) la moneta pesa 13.18 gr (Zappa scrive che la sua moneta pesa 32.5 gr)
B) la moneta pesa sì 32.5 gr, ma ha uno spessore di 4.25 mm


Non ci si scappa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS
22 minuti fa, cabanes dice:

io "sintetizzerei" così:


essendo che il ferro (7.87 gr/cmc) è assai più leggero dell'oro (19.25 gr/cmc) si prospettano 2 possibilità, per una moneta realizzata utilizzando ferro placcato oro:


A) la moneta pesa 13.18 gr (Zappa scrive che la sua moneta pesa 32.5 gr)
B) la moneta pesa sì 32.5 gr, ma ha uno spessore di 4.25 mm


Non ci si scappa.

In genere i falsi (anni '70)non sono fatti di ferro, troppe varianti rispetto l' oro, molto probabilmente è in lega bassa, consideriamo che vent'anni fa, inizi 2000, il biondo metallo costava circa  un quinto di quanto costa ora, ed ancor meno (in paragone con le valute) negli anni '70, da ciò per truffare il collezionista sprovveduto di cinquant' anni fa la lega d'oro era la migliore soluzione, considerando duttilità e caratteristiche dell'oro. 

Saluti 

TIBERIVS 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ABCDEFGHI
11 ore fa, pizzamargherita dice:

e sì... “domani (21 maggio) mattina avrò un incontro con un esperto e può darsi che abbiate ragione voi. Vedremo. Incrocio le dita”. 

e sì... oltre un mese di vuoto, la sentenza sull’identificazione è stata emessa. O meglio penso che il signor Zappa già conoscesse tutto di questa moneta importante in oro certo. Non capisco come abbia potuto, con la sua richiesta, coinvolgere esperti lamonetiani di grosso calibro chiudendo il tutto senza dare, doverosamente, la risposta. Mi sa che la moneta non fosse neppuro d’oro. Un leggero microm di materiale nobile a copertura di un tondello di ferro. Io, per natura, non sono una prevenuta. Leggo, analizzo, sintetizzo, dico la mia. Non si gioca con chi, con esemplare altruismo,  dona il suo tempo a beneficio di chi fa una richiesta di identificazione. Buona serata a tutti.

Per quanto mi riguarda, invece, non riesco francamente a capire per quale motivo si debba così spesso pensar male.

Addirittura giungendo ad ipotizzare che il nuovo utente @Arturo Zappa già sapesse, prima di aprire questa discussione, che la moneta non era autentica, e (quindi) che l'apertura stessa della discussione sia stata solo una burla.

A mio avviso è maggiormente probabile che  abbia ragione @TIBERIVS: l'esito della perizia deve essere stato negativo e probabilmente al nuovo Utente è (comprensibilmente, aggiungerei) passata la voglia di parlarne. Ma, sempre con riferimento a questa ipotesi, non capisco francamente cosa lo stesso Tiberivs ci trovi tanto da ridere (stando almeno all'uso smodato di emoticon, o emoji, come dir si voglia).

Purtroppo, alcuni (sia ben chiaro, non tutti, e nemmeno ritengo la maggior parte) dei cosiddetti "esperti lamonetiani", spesso si mostrano eccessivamente diffidenti verso i nuovi arrivati, i quali (è nel "gioco delle cose") si registrano al sito solo perché hanno da tempo in un cassetto quella moneta che non hanno mai provveduto a far periziare, ma della quale (magari contrariamente a qualsiasi indizio evidente ad un esperto, ma non a loro) non hanno nemmeno mai dubitato perché apparteneva al nonno, allo zio, ecc. Raggiunto poi l'obiettivo (quello di ottenere un parere estemporaneo), spesso non si fanno più vivi. Dovrebbero, certo, per mera riconoscenza, perlomeno coltivare la discussione finché la stessa non sia effettivamente esaurita (e su questo punto, e soltanto su questo punto, concordo con @pizzamargherita), ma chiedo: chi impone loro di farlo?

Se ai predetti "esperti" questo non sta bene, il rimedio è molto semplice: smettano di dare il loro parere, o intervenire in genere, in discussioni aperte da utenti appena iscritti la cui permanenza sul sito subodorano sarà "meteorica".

Ma se invece preferiscono ugualmente illuminarci (e, non si travisi lo spirito di questo mio intervento, io auspico che questa sia la loro scelta "di default") poi non diano seguito alle (purtroppo consuete) stucchevoli considerazioni finalizzate a dare giudizi negativi sul prossimo, talvolta (nemmeno troppo di rado, devo dire) con l'intento pure di irriderlo, e così via.

Un simile atteggiamento, a mio parere, è contrario allo spirito di questo forum.

Saluti a tutti.

  • Like 8
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS
13 minuti fa, ABCDEFGHI dice:

Per quanto mi riguarda, invece, non riesco francamente a capire per quale motivo si debba così spesso pensar male.

Addirittura giungendo ad ipotizzare che il nuovo utente @Arturo Zappa già sapesse, prima di aprire questa discussione, che la moneta non era autentica, e (quindi) che l'apertura stessa della discussione sia stata solo una burla.

A mio avviso è maggiormente probabile che  abbia ragione @TIBERIVS: l'esito della perizia deve essere stato negativo e probabilmente al nuovo Utente è (comprensibilmente, aggiungerei) passata la voglia di parlarne. Ma, sempre con riferimento a questa ipotesi, non capisco francamente cosa lo stesso Tiberivs ci trovi tanto da ridere (stando almeno all'uso smodato di emoticon, o emoji, come dir si voglia).

Purtroppo, alcuni (sia ben chiaro, non tutti, e nemmeno ritengo la maggior parte) dei cosiddetti "esperti lamonetiani", spesso si mostrano eccessivamente diffidenti verso i nuovi arrivati, i quali (è nel "gioco delle cose") si registrano al sito solo perché hanno da tempo in un cassetto quella moneta che non hanno mai provveduto a far periziare, ma della quale (magari contrariamente a qualsiasi indizio evidente ad un esperto, ma non a loro) non hanno nemmeno mai dubitato perché apparteneva al nonno, allo zio, ecc. Raggiunto poi l'obiettivo (quello di ottenere un parere estemporaneo), spesso non si fanno più vivi. Dovrebbero, certo, per mera riconoscenza, perlomeno coltivare la discussione finché la stessa non sia effettivamente esaurita (e su questo punto, e soltanto su questo punto, concordo con @pizzamargherita), ma chiedo: chi impone loro di farlo?

Se ai predetti "esperti" questo non sta bene, il rimedio è molto semplice: smettano di dare il loro parere, o intervenire in genere, in discussioni aperte da utenti appena iscritti la cui permanenza sul sito subodorano sarà "meteorica".

Ma se invece preferiscono ugualmente illuminarci (e, non si travisi lo spirito di questo mio intervento, io auspico che questa sia la loro scelta "di default") poi non diano seguito alle (purtroppo consuete) stucchevoli considerazioni finalizzate a dare giudizi negativi sul prossimo, talvolta (nemmeno troppo di rado, devo dire) con l'intento pure di irriderlo, e così via.

Un simile atteggiamento, a mio parere, è contrario allo spirito di questo forum.

Saluti a tutti.

Bravo!!!! Hai fatto la tua buona azione giornaliera. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

pizzamargherita
Supporter

Sapete quante voltre chi ha proposto l'identificazione di un PEZZO IMPORTANTE, arrivati al dunque, sono scomparsi senza dare risposte doverose? Mi sono chiesta: se con tanta franchezza è stata aperta la discussione di una moneta rivolgentosi a una COMUNITY DI GRANDE VALENZA ricevendo risposte da GENTE CAPACE E PREPARATA perchè sparire? È così difficile dire grazie, benissimo, accidenti, credevo, vi sbagliate, mi sono rivolto ad altri... I lamonetiani sono aperti a tutto, non hanno pregiudizi. Non sono infallibili. Danno risposte molto, molto precise sulla base della propria preparazione e conoscenza.
La mia battura, sottolineo battuta per chi non l'avesse capito, che il signor Zappa già sapesse che che la moneta non era in oro nasce da una mia riflessione: fare una richiesta allegando un'immagine di scarsa qualità, di una moneta d'oro (CERTO come da lui stesso scritto) dal peso di  32,5 grammi, prodotta in 966 pezzi (R2) chiedendone non l'IDENTIFICAZIONE (EVIDENTEMENTE GIÀ ACCERTATA) bensì il VALORE, lasciava in me qualche domanda e qualche risposta in sospeso.
Con il: SE LO DICI TU! con il punto esclamativo in risposta (vedi discussione pagina 6) a @Paolino67 che giudicò la moneta falsa, allegando immagini stupende del dritto e del verso, questo scrivere poco fine mi stava dicendo qualcosa. Alla fine, al signor Zappa che importava della risposta di paolino 67?. A lui interessava il SOLO VALORE della moneta. Si è rivolto a un perito. Ha ricevuto risposta. Perchè non lo ha riferito a tutti noi che abbiamo partecipato alla discussione?
IMPORTANTISSIMO: gli esperti di lamoneta.it sono eccellenti nell'identificazione delle monete e per loro stessa ammissione riconoscono di non essere qualificati, come in questo caso di un pezzo dal valore rilevante, invitando  gli utenti a rivolgersi a persone competenti o periti professionisti.

Ora voi vi chiederete: che cavolate racconta questa signora? 
Tutte queste stupidaggini che racconto lo devo a mio padre che ha una grande qualità di ANALISI E SINTESI.  Nelle discussioni di lavoro quando tra richieste, domande, interrogazioni e quanto altro il filo dell'argomento perdeva l'allineamento significava che qualcosa non andava. Aguzzava le orecchie e appuntiva la lingua.

BUONA DOMENICA.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ABCDEFGHI
1 ora fa, TIBERIVS dice:

Bravo!!!! Hai fatto la tua buona azione giornaliera. 

Tu invece hai perso un'occasione (questa, sì, d'oro) per tacere.

Vedi che anche Tu qualche errore di valutazione dei metalli lo puoi commettere...

  • Like 1
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

pizzamargherita
Supporter

Quando scrivo a razzo, qualcosa mi scappa sempre.
Quando rileggo so già quel che ho scritto e non vedo gli errori.

PERFEZIONAMENTO DELLA FRASE.
Di non essere QUALIFICATI NELLA CORRETTA VALUTAZIONE DELLE MONETE RARE E DI GRANDE VALORE.
(sulla conservazione i loro giudizi sono eccellenti)-

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ABCDEFGHI
13 minuti fa, pizzamargherita dice:

Sapete quante voltre chi ha proposto l'identificazione di un PEZZO IMPORTANTE, arrivati al dunque, sono scomparsi senza dare risposte doverose? Mi sono chiesta: se con tanta franchezza è stata aperta la discussione di una moneta rivolgentosi a una COMUNITY DI GRANDE VALENZA ricevendo risposte da GENTE CAPACE E PREPARATA perchè sparire? È così difficile dire grazie, benissimo, accidenti, credevo, vi sbagliate, mi sono rivolto ad altri... I lamonetiani sono aperti a tutto, non hanno pregiudizi. Non sono infallibili. Danno risposte molto, molto precise sulla base della propria preparazione e conoscenza.
La mia battura, sottolineo battuta per chi non l'avesse capito, che il signor Zappa già sapesse che che la moneta non era in oro nasce da una mia riflessione: fare una richiesta allegando un'immagine di scarsa qualità, di una moneta d'oro (CERTO come da lui stesso scritto) dal peso di  32,5 grammi, prodotta in 966 pezzi (R2) chiedendone non l'IDENTIFICAZIONE (EVIDENTEMENTE GIÀ ACCERTATA) bensì il VALORE, lasciava in me qualche domanda e qualche risposta in sospeso.
Con il: SE LO DICI TU! con il punto esclamativo in risposta (vedi discussione pagina 6) a @Paolino67 che giudicò la moneta falsa, allegando immagini stupende del dritto e del verso, questo scrivere poco fine mi stava dicendo qualcosa. Alla fine, al signor Zappa che importava della risposta di paolino 67?. A lui interessava il SOLO VALORE della moneta. Si è rivolto a un perito. Ha ricevuto risposta. Perchè non lo ha riferito a tutti noi che abbiamo partecipato alla discussione?
IMPORTANTISSIMO: gli esperti di lamoneta.it sono eccellenti nell'identificazione delle monete e per loro stessa ammissione riconoscono di non essere qualificati, come in questo caso di un pezzo dal valore rilevante, invitando  gli utenti a rivolgersi a persone competenti o periti professionisti.

Ora voi vi chiederete: che cavolate racconta questa signora? 
Tutte queste stupidaggini che racconto lo devo a mio padre che ha una grande qualità di ANALISI E SINTESI.  Nelle discussioni di lavoro quando tra richieste, domande, interrogazioni e quanto altro il filo dell'argomento perdeva l'allineamento significava che qualcosa non andava. Aguzzava le orecchie e appuntiva la lingua.

BUONA DOMENICA.

 

Gent.ma,

mi pare che su questo punto (chi apre una discussione dovrebbe, per riguardo verso chi partecipa, coltivarla e portarla a conclusione) io avessi espresso chiaramente la mia condivisione.

Prendo atto che il giudizio sulle intenzioni del signor @Arturo Zappa sia stata una battuta, ma nell'originario messaggio francamente non lo si capiva.

Saluti. 

Edited by ABCDEFGHI

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sirlad
2 minuti fa, ABCDEFGHI dice:

Tu invece hai perso un'occasione (questa, sì, d'oro) per tacere.

Vedi che anche Tu qualche errore di valutazione dei metalli lo puoi commettere...

Concordo con te, che le persone vanno sempre rispettate e non irrise, soprattutto quando si tratta di neofiti.

Detto ciò, devi anche capire che in giro ci sono tanti “finti neofiti” che si fingono tali soltanto per cercare di abbindolare qualcuno...

E quando si inizia una discussione dicendo “metallo presunto è oro certo”, senza neanche il minimo dubbio, vi è più di un dubbio che non si tratti di un neofita, ma di un furbacchione...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ABCDEFGHI
11 minuti fa, Sirlad dice:

Concordo con te, che le persone vanno sempre rispettate e non irrise, soprattutto quando si tratta di neofiti.

Detto ciò, devi anche capire che in giro ci sono tanti “finti neofiti” che si fingono tali soltanto per cercare di abbindolare qualcuno...

E quando si inizia una discussione dicendo “metallo presunto è oro certo”, senza neanche il minimo dubbio, vi è più di un dubbio che non si tratti di un neofita, ma di un furbacchione...

 

Per carità,

la verità in tasca non la possiede nessuno, se non il diretto interessato.

Tanto è vero che, quando ho espresso la mia opinione, ho parlato di probabilità e di ipotesi.

Ci sono elementi che mi inducono a concludere per la genuinità delle intenzioni alla base del messaggio (su tutti, il fatto che nel riportare il parere estemporaneo della casa numismatica, si facesse riferimento anche ad un'altra moneta che non mi risulta sia stata mai in alcun modo oggetto di una discussione, e poi lo stesso riferimento all'appuntamento per la valutazione: perché, se l'intento era quello di abbindolare, non spingersi fino in fondo e riferire falsamente l'esito?).

Ma ovviamente, le mie, sono deduzioni logiche suscettibili di essere smentite.

Vorrei solo che anche altri ogni tanto concedessero il beneficio del dubbio. Come mi pare stiamo facendo Tu ed io, @Sirlad.

I migliori saluti. 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

pizzamargherita
Supporter

giusto @Sirlad in una passata discussione un nuovo utente, in soffitta o da qualche altra parte aveva trovato un tesoro di monete. Ne pubblicò alcune moderne, italiane, che mi abbassarono la vista di qualche diottria.  Mi rispose che il vero tesoro  erano quelle che non aveava ancora postato. E lì giù con un elenco: monete d'oro, argento, rare che nessuno ha mai visto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ABCDEFGHI
20 minuti fa, pizzamargherita dice:

giusto @Sirlad in una passata discussione un nuovo utente, in soffitta o da qualche altra parte aveva trovato un tesoro di monete. Ne pubblicò alcune moderne, italiane, che mi abbassarono la vista di qualche diottria.  Mi rispose che il vero tesoro  erano quelle che non aveava ancora postato. E lì giù con un elenco: monete d'oro, argento, rare che nessuno ha mai visto.

Non so a quale discussione ci si stia riferendo.

Da quello che leggo, fatico a comprendere (ma non lo escludo, per carità) se in quel caso vi fosse l'intento di abbindolare, o forse solo quello (intendiamoci, comunque non lodevole) di fare una "sparata", magari come reazione ad una valutazione che aveva stroncato le aspettative del richiedente. Il che, parlando genericamente e non con riferimento alla discussione cui accenna @pizzamargherita, che non conosco o perlomeno non ricordo, non sempre avviene con il tatto richiesto dal caso. Non sarebbe, allora, la prima volta che vedo una reazione del genere.

Il punto però è che c'è una linea (magari sottile, ma comunque netta) tra l'essere accorti e l'essere invece sospettosi (per partito preso).

Secondo me la prima condotta è quella che andrebbe di regola tenuta e, solo in presenza di prove "schiaccianti", si sarebbe autorizzati a passare alla diffidenza.

Non mi pare che nel caso oggetto della presente discussione vi siano quelle prove "schiaccianti" di cui sopra.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

pizzamargherita
Supporter

La sola soluzione a tutto il nostro scrivere è che il signor Zappa chiuda definitivamente la discussione in modo INCONTROVERTIBILE.  Interessa conoscere se:
• È AUTENTICA
• LO STATO DI CONSERVAZIONE
• IL VALORE QUANTIFICATO DAL PERITO
• LA RARITÅ
• LA  FOTO DELLA CERTIFICAZIONE

Altri interventi servono solo a fare confusione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS
2 ore fa, ABCDEFGHI dice:

Tu invece hai perso un'occasione (questa, sì, d'oro) per tacere.

Vedi che anche Tu qualche errore di valutazione dei metalli lo puoi commettere...

Sei così gentile di segnalarmi dove ho commesso errore? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ABCDEFGHI
1 minuto fa, TIBERIVS dice:

Sei così gentile di segnalarmi dove ho commesso errore? 

Che l'occasione per tacere era d'oro (è il "metallo pregiato dell'occasione" che non hai correttamente valutato).

E invece hai preferito canzonarmi.

Saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS
2 ore fa, ABCDEFGHI dice:

Che l'occasione per tacere era d'oro (è il "metallo pregiato dell'occasione" che non hai correttamente valutato).

E invece hai preferito canzonarmi.

Saluti.

Tutto per una risata mah,..... comunque di tutta questa discussione (100 lire falso) tu a differenza ti tutti non hai contribuito alla discussione, il forun serve a questo, e non a fare inuti e sterili polemiche. 

Saluti 

TIBERIVS 

 

Edited by TIBERIVS

Share this post


Link to post
Share on other sites

ABCDEFGHI
1 ora fa, TIBERIVS dice:

Tutto per una risata mah,..... comunque di tutta questa discussione (100 lire falso) tu a differenza ti tutti non hai contribuito alla discussione, il forun serve a questo, e non a fare inuti e sterili polemiche. 

Saluti 

TIBERIVS 

 

Hai ragione @TIBERIVS il mio contributo non è servito a niente.

Mi sono intrattenuto soltanto su quisquilie come il rispetto che bisogna portare verso gli altri.

In questo Tu sei un maestro, e quindi cedo il passo.

Ti lascio anche l'ultima parola, se vuoi, visto che ci tieni tanto.

Che non sarà mai "scusa" perché ormai ho capito non fa parte del tuo vocabolario.

Tu sei più incline alla presa in giro, che notoriamente è propria di chi ha validi argomenti.

Stammi bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arka

Sicuramente il rispetto è sempre dovuto. Ma sempre più spesso capitano situazioni perlomeno sospette. E questo, a lungo andare, da fastidio e crea risposte piccate. Personalmente, per colpa di queste situazioni, ho rinunciato a intervenire in questa sezione, se non in casi del tutto eccezionali.

Arka

Diligite iustitiam

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

pizzamargherita
Supporter

 La ringrazio egregio dott. @Arka.  Perfetta chiusura per una richiesta di valutazione che, intervento dopo intervento, è diventata sempre più buffa. Ringrazio i  nostri amici lamonetiani che senza indecisioni  e peli sulla lingua hanno detto la loro. È una menata che ultimamente si sta ripetendo troppo frequentemente. Chi getta il sasso, nasconda la mano. O meglio  misteriosamente scompare dalle pagine della nostra eccellente community.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ABCDEFGHI
6 ore fa, Arka dice:

Sicuramente il rispetto è sempre dovuto. Ma sempre più spesso capitano situazioni perlomeno sospette. E questo, a lungo andare, da fastidio e crea risposte piccate. Personalmente, per colpa di queste situazioni, ho rinunciato a intervenire in questa sezione, se non in casi del tutto eccezionali.

Arka

Diligite iustitiam

Gent.mo,

purtroppo Lei è (mi passi il termine) la "prova provata" di quello che dicevo in uno dei miei precedenti interventi. Ossia un "esperto lamonetiano" che, invece di far buon viso a cattivo gioco (e continuare a dare i propri giudizi e valutazioni nonostante il rischio che possano non essere apprezzati o financo meritati da chi li richiede), preferisce (in modo altrettanto signorile) astenersi.

E' questa una scelta che rispetto, anche se La invito a rivalutare la prima opzione. Lei non avrebbe niente da guadagnarci, per carità, ma noi (e mi permetto di parlare a nome degli Utenti che abitualmente frequentano questa Sezione) senz'altro sì.

Ciò detto, quella sorta di "tiro al piccione" in cui alcuni utenti si dilettano è e rimane inaccettabile. Un conto è reagire di fronte ad una ingiustizia, un altro fare di tutte le erbe un fascio e permettersi di giudicare chi non si conosce.

Ho capito perfettamente che Lei non intende suggerire questo. Ma anche questo, purtroppo, non vale per tutti.

I migliori saluti.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arka

La tematica è in realtà più complessa e per affrontarla bisognerebbe avere una grande disponibilità di tempo e di pazienza. Entrambe però sono risorse limitate. Quindi si preferisce uscire dal gioco. Molti utenti e purtroppo molti tra i più preparati numismaticamente hanno abbandonato il Forum. Io ho abbandonato solo alcune sezioni.

Arka

Diligite iustitiam

  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gallienus

@ABCDEFGHI

In linea di principio sarei d'accordo con te, ma quando un incompetente in materia recatosi su un forum di esperti in cerca di informazioni (o forse più che altro conferme) reagisce in maniera sprezzante o arrogante a notizie non in linea con le sue aspettative... beh, non trovo scandalosa un po' di bonaria presa in giro. Considerando poi che non rivedremo mai più il personaggio di cui sopra - e che lui stesso, non mettendo più piede nel forum, non avrà modo di leggere le nostre perculationes... beh, di cosa ci stiamo indignando?

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ABCDEFGHI
6 ore fa, Gallienus dice:

@ABCDEFGHI

In linea di principio sarei d'accordo con te, ma quando un incompetente in materia recatosi su un forum di esperti in cerca di informazioni (o forse più che altro conferme) reagisce in maniera sprezzante o arrogante a notizie non in linea con le sue aspettative... beh, non trovo scandalosa un po' di bonaria presa in giro. Considerando poi che non rivedremo mai più il personaggio di cui sopra - e che lui stesso, non mettendo più piede nel forum, non avrà modo di leggere le nostre perculationes... beh, di cosa ci stiamo indignando?

@Gallienus,

sono d'accordo, con Te, ma anch'io solo in linea di principio. Nel senso che reagire in certi casi è senz'altro giustificato. D'altronde, è quello che dicevo non più tardi del messaggio precedente.

Ma, a parte il fatto che il mio discorso non era limitato al "caso" dell'utente @Arturo Zappa ,  avendo io piuttosto colto l'occasione per criticare un certo malvezzo che ho notato in molte altre discussioni, credo che il medesimo sig. Zappa (ormai ce lo sogneremo di notte 😃 ) non possa essere giudicato da quell'unico, solo, messaggio (verosimilmente) di natura polemica.

A parte il fatto che di lì a poco, nel suo ultimo intervento, aveva chiuso in modo tutt'altro che sprezzante: "Domattina avrò in incontro con un esperto e può essere che abbiate ragione voi. Vedremo. Incrocio le dita.", bisogna anche considerare che la ferale notizia gli era pervenuta in modo tutt'altro che delicato: "Dai è falsissima" le esatte parole (credo, a dire il vero, rivolte agli altri utenti che erano intervenuti piuttosto che all'ormai famoso signor Zappa).

So perfettamente che non era intenzione dell'utente che ha proferito quelle parole ferire in alcun modo chi chiedeva il suo giudizio, ma può essere che (involontariamente) questo sia accaduto.

Quando si scrive, occorrerebbe in genere un po' di quel tatto che nel mondo reale normalmente si utilizzerebbe e che invece nel mondo virtuale si tende, per ragioni quasi fisiologiche, a perdere.

ImmaginateVi la scena di un soggetto totalmente inesperto che, convinto di possedere un pezzo di valore e bisognoso di una quantificazione, si reca fisicamente in un negozio di numismatica ed il titolare, che lo vede per la prima volta, lo accoglie con una frase del tipo: "Dai è falsissima, ma cosa mi hai portato?".

Riterreste una simile accoglienza adeguata? Vi sentireste di dar torto all'avventore per il fatto di esserci rimasto, comprensibilmente, male, e di aver reagito con un gesto di stizza?

Io credo di no. E neppure vedo per quale ragione in questo mondo virtuale ci si debba comportare secondo canoni diversi da quelli normalmente richiesti nel mondo reale per il quieto vivere. 

Buonanotte a tutti.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ACERBONI GABRIELLA
Supporter

 Mi sembra che se il signor Zappa abbia voluto seminare zizania sia riuscito nel proprio intento.

Questo dovrebbe essere un punto di incontro tra amici uniti da una passione  comune.

Se  l'intenzione di qualcuno è quella di creare discordia dovrebbe essere ignorato . Io sono

propensa a credere che si tratti del caso del signor Zappa proprio perché ha buttato il sasso

e non si è più fatto sentire . Credo che se si trattasse di una provocazione bisognerebbe

lasciare cadere il tutto e far prevalere il comune interesse per la numismatica.

Cordiali saluti , come non mai , a tutti. Gabriella.

 

 

Edited by ACERBONI GABRIELLA

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.