Jump to content
IGNORED

1 lira 1810 Milano “imperapore”


ventugenova90
 Share

Recommended Posts

Buongiorno 

sicuramente qualcuno l avrà notata come me sul noto sito di aste . 
 

Era ancora in corso e poi hanno cancellato l asta a 3 gg dalla scadenza . 
 

Allego foto della moneta considerata R5

che ne pensate della T / P

4F8B6349-F0CA-4B1D-A91A-B74BD1DD064C.jpeg

A36BDCA6-DAF5-41DE-BD96-D7F6C4CF47FC.jpeg

C58556DE-5290-4DDB-AE7D-B03BBC0EC5A5.jpeg

Edited by ventugenova90
Link to comment
Share on other sites


30 minuti fa, ventugenova90 dice:

Buongiorno 

sicuramente qualcuno l avrà notata come me sul noto sito di aste . 
 

Era ancora in corso e poi hanno cancellato l asta a 3 gg dalla scadenza . 
 

Allego foto della moneta considerata R5

che ne pensate della T / P

4F8B6349-F0CA-4B1D-A91A-B74BD1DD064C.jpeg

A36BDCA6-DAF5-41DE-BD96-D7F6C4CF47FC.jpeg

C58556DE-5290-4DDB-AE7D-B03BBC0EC5A5.jpeg

Penso che si tratta delle solite esagerazioni dei periti che chiudono le monete..., d’altronde devono pur vendere.

Edited by Sirlad
Link to comment
Share on other sites


5 minuti fa, Sirlad dice:

Penso che si tratta delle solite esagerazioni dei periti che chiudono le monete..., d’altronde devono pur vendere.

Non voglio mettere in dubbio la perizia ma a mio modesto parere non sembra per niente una P 

Link to comment
Share on other sites


Buongiorno. Aggiustamento o, più probabilmente, rottura di conio che sia aggiungiamo che questa "variante/stranezza" è censita in almeno due cataloghi quindi non è una novità. 

Si contano anche tre passaggi d'asta su acsearch oltre a quello da Negrini segnalato sul Gigante. Non ho modo di vedere le eventuali aggiudicazioni. 

https://www.acsearch.info/search.html?term=Imperapore&category=1-2&en=1&de=1&fr=1&it=1&es=1&ot=1&images=1&thesaurus=1&order=0&currency=usd&company=

Insomma per quanto molti (me compreso) siano totalmente disinteressati a simili stranezze, ciò non toglie esista un mercato per queste cose con i relativi clienti. 

Buona giornata.

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Per quanto mi riguarda, pur essendo un grande amante delle monete napoleoniche, queste varianti nella legenda IMPERATORE non mi entusiasmano particolarmente. L’unica che trovo veramente curiosa è la celebre NATOLEONE. In questo caso, tra l’altro, non credo nemmeno possa essere considerata una vera e propria variante, dato che si tratta chiaramente di una T che ha subito una rottura del conio... Per fare un paragone, questa è veramente un esemplare IMPERAPORE. 

 

39F64136-64D5-49DA-AA0B-D66D3C4E7732.jpeg

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Comunque, per chi fosse interessato al tema in questione, consiglio la lettura della seguente discussione:

 

Edited by lorluke
Link to comment
Share on other sites


  • 2 months later...
  • 9 months later...

Sfortunatamente, molte persone non si preoccupano di questi dettagli. Ciò può anche essere correlato al fatto che sono "piccole monete".

Ma non sono contro le monete piccole. Di seguito la mia 1 lire.

 

FB_IMG_1557196679539.thumb.jpg.2818de06ab345a945fcd1a2f8c8a9b24.jpg

FB_IMG_1557196682725.thumb.jpg.2ea05807ec046cbf49762668d60e6c91.jpg

Link to comment
Share on other sites


Supporter
52 minuti fa, mty1805 dice:

Di seguito la mia 1 lire.

Complimenti per questa lira stupenda. Si tratta di una moneta comune ma difficile da trovare in questo stato di conservazione. Ottimi i rilievi dei capelli e i dettagli dello stemma al rovescio. Il tondello, inoltre, non presenta fratture, graffi di conio o particolari debolezze. Molto gradevole anche il lustro del metallo.

Edited by lorluke
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, lorluke dice:

祝贺这个美好的里拉。它是一种通用货币,但在这种保护状态下很难找到。出色的头发浮雕和背面的标志细节。此外,该轮没有破裂,发痒的划痕或特别的弱点。金属的光泽也非常令人愉悦。

Grazie, grazie per il tuo apprezzamento.

Link to comment
Share on other sites


Il 26/5/2021 alle 10:09, mty1805 dice:

Sfortunatamente, molte persone non si preoccupano di questi dettagli. Ciò può anche essere correlato al fatto che sono "piccole monete".

Ma non sono contro le monete piccole. Di seguito la mia 1 lire.

 

FB_IMG_1557196679539.thumb.jpg.2818de06ab345a945fcd1a2f8c8a9b24.jpg

FB_IMG_1557196682725.thumb.jpg.2ea05807ec046cbf49762668d60e6c91.jpg

Complimenti, bell'esemplare veramente! Qualità del conio e del tondello davvero molto molto buona, non facile su queste monete di piccolo modulo nonostante la facile reperibilità. Bella tonalità del metallo con gradevole patina intensa.
Posto il mio vecchio esemplare che non ho più in collezione. Ricordo che faticai non poco per trovarlo con limitati difetti (debolezze nelle armette dello stemma e minime incertezze nel bordo) ma in generale mi garbava molto come pezzo

1L-1810M_w.jpg

Link to comment
Share on other sites


Ultimamente in molti hanno speculato su questi errori. Alcuni sono  veri errori di "produzione" cioè al posto di una P o di una R c'è una T o altro o l'inverso ma spesso sono solo "sbavature" di conio e se si mettono vicino per confronto lo si vede benissimo,come già molti voi hanno scritto. Non è la prima perizia che vedo,una cosa è sicura non faro mai periziare una monete a questi signori ne ne acquisterei una chiusa da loro,a parte cose di poco valore,perche o sono in buona fede ed allora dovrebbero fare un'altro lavoro o sono in cattiva fede ed allora inaffidabili,per me.

Link to comment
Share on other sites


Il 2021/5/28 alle AM2点58分, ilnumismatico dice:

恭喜,非常好的标本!铸造和圆形的质量非常好,尽管容易获得,但在这些小模数硬币上并不容易。美丽的金属色调,带有令人愉悦的强烈古铜色。
我把我不再收藏的旧副本放在那里。我记得我为找到缺陷有限(徽章臂章中的弱点和边界中的最小不确定性)而付出了很多努力,但总的来说,我非常喜欢它

1L-1810M_w.jpg

La tua lira è piuttosto gradevole alla vista! I bordi sono quasi perfetti e i dettagli sono pieni.

Link to comment
Share on other sites


  • 1 month later...
Il 14/8/2020 alle 21:26, FFF dice:

Per nulla d'accordo con il perito. Quella non è una P.

Si può non essere d'accordo con il perito per tante cose ma la perizia è corretta. Il perito fa riferimento a un testo ben noto e riconosciuto, il "GIGANTE"  e riporta il numero progressivo che identifica la variante in oggetto (con tanto di foto della stessa) nel testo succitato ovvero il 154c. Quindi o si corregge il GIGANTE e si elimina la variante, oppure il perito ha ragione: cioè questa è la variante IMPERAPORE per la lira del 1810 Milano.

Link to comment
Share on other sites


Infatti il Gigante dovrebbe eliminare almeno la foto di riferimento perchè non è della vera variante (se mai c'è) ma una sbavatura di conio di una T ed anche un bimbo la vede,poi si vuol chiamare Variante anche il difetto di conio........ Un catalogo può commettere un'errore,spero di scelta,un Perito meno per come la vedo io. L'onesta numismatica per me ha la precedenza su tutto. Un BB per me puo essere un BB+ o qBB, per un'altro ma una P è questa una T è quest'altra.

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Concordo con @favaldar. Credo, inoltre, che siano state esposte più che chiaramente le motivazioni per le quali tecnicamente si tratta di una T e non di una P.
Riguardo al catalogo Gigante, lo ritengo un ottimo volume per fornire conoscenze di base.
Purtroppo, però, quando si vuole scendere nel dettaglio di determinate monetazioni, non sempre è impeccabile al 100%…
Per quel che mi riguarda, come detto, non si tratta di una variante di conio ma di un difetto di conio conseguente ad una rottura. Tant’è che, se si osserva con dovuta attenzione, si nota come l’esubero di metallo non sia localizzato solo sulla T ma si estenda anche a livello delle lettere limitrofe (vedasi, ad esempio, la prima R di IMPERATORE che forse è la più vistosa). 
Perciò, sempre bene tenere gli occhi aperti e avere uno sguardo critico verso ciò che si ha davanti.
Che poi queste “curiosità numismatiche” abbiano un loro mercato e suscitino l’interesse di alcuni collezionisti, è un altro paio di maniche.

Edited by lorluke
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.