Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
miglio81

Ultime 4 monete

Risposte migliori

miglio81

Ragazzi eccomi ancora a chiedere il vostro aiuto, chiedendovi per favore una identificazione precisa (come quelle del mitico Rapax nella discussione precedente... ;) ) e un'eventuale valore di mercato.

La prima è questa, che mi pare possa essere un asse di Antonino Pio, ma che per quanto riguarda la classificazione, proprio non saprei dove cominciare.

post-981-1172241921_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

E per finire questa, che è anche in ottime condizioni. ;)

Davvero grazie a chiunque interviene per aiutarmi. :)

post-981-1172242109_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

Parto dall'identificazione dell'ultima visto che si tratta di un FTR :D e credo che sia l'unica a cui posso dare una classificazione precisa:

Costanzo Gallo - Æ3 19-21 mm.

D/ DN FL CL CONSTANTIVS NOB CAES

Testa nuda, busto drappeggiato e corazzato rivolto a destra

R/ FEL TEMP RE-PARATIO

A sinistra, un soldato elmato, con lo scudo al braccio sinistro, trafigge un cavaliere disarcionato; il suo scudo è a terra sulla destra. Il cavaliere indossa un copricapo a punta e cade in avanti, aggrppandosi al collo del cavallo

E/ Rwreath.gifZ; nel campo del diritto, a sinsitra, Δ; nel campo del rovescio, a sinistra, Γ

Zecca di Roma [VII officina], 26 Settembre 352 - Inverno 354

RIC VIII Rome 261 - R

Riguardo la seconda e la terza, una dovrebbe essere un GLORIA ROMANORVM di Valentiniano, l'altra un VOT/X/MVLT/XX di Giuliano l'Apostata: per queste due il valore commerciale è irrisorio, viste le condizioni; per il FEL TEMP REPARATIO di Gallo, se il tuo amico se ne vuole disfare, sono pronto a trattare :P...

Modificato da chersoblepte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giano

La prima dovrebbe essere un'asse di Antonino Pio, al rovescio dovrebbe essere SALUS.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giano
La prima dovrebbe essere un'asse di Antonino Pio, al rovescio dovrebbe essere SALUS.

COn la prima intendo la numero 6.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giano

Miglio scusa ma sto un po sfasato...dimenticavo la precisa identificazione...

RIC III, p.128, n°900a (151-152 d.C.)

D/ ANTONINUS AUG PIUS P P TR P XV, Testa di Antonino Pio a d.

R/ SALUS AUG, La salute in piedi con patera nutre una serpe che spunta da unj'altare.

per il valore credo sui 30-35 euro...max

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81
Parto dall'identificazione dell'ultima visto che si tratta di un FTR :D e credo che sia l'unica a cui posso dare una classificazione precisa:

Costanzo Gallo - Æ3 19-21 mm.

D/ DN FL CL CONSTANTIVS NOB CAES

Testa nuda, busto drappeggiato e corazzato rivolto a destra

R/ FEL TEMP RE-PARATIO

A sinistra, un soldato elmato, con lo scudo al braccio sinistro, trafigge un cavaliere disarcionato; il suo scudo è a terra sulla destra. Il cavaliere indossa un copricapo a punta e cade in avanti, aggrppandosi al collo del cavallo

E/ Rwreath.gifZ; nel campo del diritto, a sinsitra, Δ; nel campo del rovescio, a sinistra, Γ

Zecca di Roma [VII officina], 26 Settembre 352 - Inverno 354

RIC VIII Rome 261 - R

Riguardo la seconda e la terza, una dovrebbe essere un GLORIA ROMANORVM di Valentiniano, l'altra un VOT/X/MVLT/XX di Giuliano l'Apostata: per queste due il valore commerciale è irrisorio, viste le condizioni; per il FEL TEMP REPARATIO di Gallo, se il tuo amico se ne vuole disfare, sono pronto a trattare :P...

202706[/snapback]

Scusa la mia ignoranza, ma i nominali delle 3 tardo imperiali quli sarebbero???

E un altra domanda, il Valentiniano sarebbe relativo alla n°7 e il Giuliano l'Apostata la n°9??

Grazie e scusate ancora. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla

La 9 è Costans e dovrebbe essere un follis.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte
Scusa la mia ignoranza, ma i nominali delle 3 tardo imperiali quli sarebbero???

202749[/snapback]

A saperlo :P... a tutt'oggi, da quel che so non si è arrivati a dare un nome specifico ai nominali bronzei d'età tardo-antica: termini come maiorina o centennionale possono trarre in inganno perché non utilizzati da tutti in maniera univoca. Per semplicità, li si differenzia in base al diametro, a scalare, da Æ1 a Æ4.

Se t'interessa approfondire, nella sezione dedicata alle monete romane imperiali puoi trovare alcune discussioni in merito.

E un altra domanda, il Valentiniano sarebbe relativo alla n°7 e il Giuliano l'Apostata la n°9??

Grazie e scusate ancora. :)

202749[/snapback]

Esatto ;).

Modificato da chersoblepte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

La 7 non è di Valentiniano ma di Valente... DN VALEN_S PF AVG

Giusto il GLORIA ROMANORVM sul rovescio.

La zecca purtroppo non è leggibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte
La 7  non è di Valentiniano ma di Valente... DN VALEN_S PF AVG

203038[/snapback]

In effetti il ritratto m'aveva lasciato un po' indeciso, ma la S finale della legenda del diritto non è posta un po' troppo "oltre" per essere Valente? Probabilmente si tratta solo d'un (mio) effetto ottico :wacko:...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

Grazie ancora per l'aiuto che mi avete dato, allora l'unico dubbio è su Valente. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte
Grazie ancora per l'aiuto che mi avete dato, allora l'unico dubbio è su Valente. ;)

203262[/snapback]

Controllando meglio l'immagine, non posso che confermare come corretto quanto detto da agrippa ;), ovvero che la moneta è attribuibile a Valente: se si fosse trattato di Valentiniano la porzione di legenda visibile al diritto avrebbe dovuto essere molto più "fitta"...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×