Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Taller

Moneta da identificare

Recommended Posts

Taller

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Peso: 7,6 g
Diametro: 25 mm
Metallo Presunto: bronzo

La moneta è presente da 50 anni nel mio monetario, è usurata ma c'è una porzione di scritta leggibile e una immagine che potrebbe consentire un'attribuzione.

Ringrazio anticipatamente chi mi risponderà.

 

Moneta_def.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Taller

Mi auto rispondo dopo avere googlato per qualche ora.

Di monete romane non me ne intendo, avevo pensato che vi fosse rappresentata una sedia curule, ma non è così. Brutta cosa l'ignoranza.

Ho appreso che sulle monete romane imperiali di minor valore compariva la sigla "S C" che significava Senatus Consultum” ad indicare il controllo e l’approvazione del senato all’emissione, è che la "S" è molto sbiadita e la "C" poteva essere confusa con la sella di una sedia curule, perciò - essendo ignorante in materia - ci sono cascato.

Sulla moneta ci sono poche lettere, ma permettono di risalire alla scritta originaria (ho risolto l'arcano grazie al vostro sito Lamoneta andando sul catalogo monete romane e sfruttando la funzione "trova" del browser sul testo "RDINUS". E' visibile sulla moneta anche il "IIIV". Il monetario è pertanto "L. NAEVIUS SVRDINUS IIIVIR" .

Sull'altro lato deve esserci la testa di Augusto, e le poche tracce di lettere ("ST") in  posizione di circa 10° cv a precedere l'asse verticale  potrebbero ricondurre a "CAESAR AVGVSTVS TRIBVNIC POTEST" .

Ne deduco che è una moneta del 14 a.C., ma non saprei definire se è un sesterzio o meno.

Se qualcuno ne sapesse di più (su Lamoneta ho visto che ci sono veri esperti), ringrazio anticipatamente per le informazioni che vorrà darmi (anche confermandomi se quanto ho "scoperto" da solo è plausibile).

 

 

 

Edited by Taller
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ImmensaF

Potrebbe essere un Asse coniato sotto Augusto. Sinceramente del dritto si vede molto poco, non so se dipenda da come sia stata pulita la moneta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stanco
Stilicho
Supporter

@Taller

il mio pensiero (di semplice appassionato)

Anche a me sembra come dici. Si dovrebbe trattare, considerato quanto leggi sul dritto,  di un asse di Augusto con al rovescio un grande SC al centro del campo. Lo puoi vedere bene se giri la moneta di 90°. 

Direi che hai anche correttamente identificato le legende del rovescio.

Le opzioni quindi potrebbero essere le due: 

1) la RIC I Augusto 385: http://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-AUG15S/10

2) la RIC I Augusto 386: http://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-AUG15S/11

La differenza sta nella legenda del rovescio:

Nella prima, infatti, c'e' L NAEVIVS SVRDINVS....

Nella seconda solo L SVRDINVS....

Ho provato a guardare, ma non riesco a leggere nulla prima di SVRDINVS. Magari tu, con la moneta in mano, vedi qualcosa di più.

L'anno di coniazione dovrebbe essere il 15 a.C.

Ho notato solo che la tua moneta e' sottopeso rispetto alla media come puoi vedere nei links, ma magari e' l'usura.

Ciao.

Stilicho

Edited by Stilicho
correzione di errore

Share this post


Link to post
Share on other sites

dioanguria

salve sapete se è rara la 1 euro con il gufo del 2002 senza s nella stella?

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS
12 ore fa, dioanguria dice:

salve sapete se è rara la 1 euro con il gufo del 2002 senza s nella stella?

Sarai anche un nuovo utente inesperto sull'uso di un forum, peró "attaccarti" ad una discussione di un'altra moneta, per di più antica, per chiedere quanto valgono 1 € della Grecia (tra l'altro comuni) per di più la stessa domanda l'hai già posta su altre 2/3 discussioni,  non è molto corretto (per non dir peggio) 

Saluti 

TIBERIVS 

Edited by TIBERIVS
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

sandokan
Supporter
13 ore fa, dioanguria dice:

salve sapete se è rara la 1 euro con il gufo del 2002 senza s nella stella?

Complimenti per l'elegantissimo nickname, di grande buon gusto e fantasia.

Vale anche di più della tua rarissima moneta con il barbagianni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.