Jump to content
IGNORED

Quiz con le monete


apollonia
 Share

Recommended Posts

La pigrizia dell’ispettore Maigret

L’ispettore Maigret ha appena ispezionato l’appartamento di un ricercato, al secondo piano di un vecchio palazzo senza ascensore, e ha notato macchie di sangue su tre interruttori affiancati che non accendono le luci dell’appartamento né delle scale. Sa che uno dei tre accende la luce della cantina, attualmente spenta, e vuole scoprire quale. Però è stanco e desidera scendere una sola volta a controllare. Come fa, senza l’aiuto di nessuno?

1070338311_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.833bd9253c4eb9daa8b812535fd1603a.jpg

Link to comment
Share on other sites


8 ore fa, apollonia dice:

La pigrizia dell’ispettore Maigret

L’ispettore Maigret ha appena ispezionato l’appartamento di un ricercato, al secondo piano di un vecchio palazzo senza ascensore, e ha notato macchie di sangue su tre interruttori affiancati che non accendono le luci dell’appartamento né delle scale. Sa che uno dei tre accende la luce della cantina, attualmente spenta, e vuole scoprire quale. Però è stanco e desidera scendere una sola volta a controllare. Come fa, senza l’aiuto di nessuno?

1070338311_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.833bd9253c4eb9daa8b812535fd1603a.jpg

Aziona il primo interruttore e lo lascia acceso alcuni minuti, poi lo disattiva e aziona il secondo a questo punto scende se la lampadina e spenta la tocca, se e calda la lampadina corrisponde al primo interruttore, se è fredda al terzo. 

Link to comment
Share on other sites


3 ore fa, ciccio 62 dice:

Aziona il primo interruttore e lo lascia acceso alcuni minuti, poi lo disattiva e aziona il secondo a questo punto scende se la lampadina e spenta la tocca, se e calda la lampadina corrisponde al primo interruttore, se è fredda al terzo. 

Ovviamente, se la lampadina è accesa, l'interruttore che funziona è il secondo.

apollonia

Link to comment
Share on other sites


1 hour ago, apollonia said:

Dieci numeri in ordine

5 10 2 9 8 4 6 7 3 1
Questi sono i numeri da 1 a 10 in... ordine. Ma in che ordine?

I numeri sono in ordine alfabetico:

Cinque, Dieci, Due, Nove, Otto, Quattro, Sei, Sette, Tre, Uno

Link to comment
Share on other sites


7 minuti fa, Magus dice:

I numeri sono in ordine alfabetico:

Cinque, Dieci, Due, Nove, Otto, Quattro, Sei, Sette, Tre, Uno

:good:apollonia

Link to comment
Share on other sites


Dividere lo zucchero

Si dispone di una bilancia a due piatti con due soli pesi, uno di 10 g e l'altro di 40 g. Con tre sole pesate bisogna separare 1800 grammi di zucchero in due parti, rispettivamente di 400 e 1400 grammi. Come si può procedere?

996195811_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.0223a962bc1ad93df7240df02af19380.jpg

Link to comment
Share on other sites


10 hours ago, apollonia said:

Dividere lo zucchero

Si dispone di una bilancia a due piatti con due soli pesi, uno di 10 g e l'altro di 40 g. Con tre sole pesate bisogna separare 1800 grammi di zucchero in due parti, rispettivamente di 400 e 1400 grammi. Come si può procedere?

Prima pesata: Dividiamo i 1800 grammi di zucchero sui due piatti in modo che questi siano bilanciati. Otterremo così due metà da 900 grammi.

Seconda pesata: Prendiamo una delle due metà da 900 grammi e ripetiamo l'operazione, dividendola in due metà da 450 grammi. Separiamo una di queste metà dal resto dello zucchero.

Terza pesata: Mettiamo su un piatto della bilancia entrambi i pesi per un totale di 40 + 10 = 50 grammi. Riprendiamo i 450 grammi separati in precedenza, e rimuoviamo dello zucchero da questo insieme in modo che la quantità rimossa resti bilanciata con i pesi. Avremo in questo modo rimosso 50 grammi di zucchero dai 450 grammi.

Lo zucchero che resta da parte peserà quindi 400 grammi. Rimettendo insieme il resto dello zucchero otterremo l'altra parte richiesta (1400 grammi).

Link to comment
Share on other sites


Penso che il modo più semplice e rapido di effettuare la terza pesata partendo dalla bilancia equilibrata con 450 g di zucchero per piatto sia mettere i due pesi a disposizione su un piatto e togliere da qui la zucchero necessario per riportare la bilancia in equilibrio. A questo punto sul piatto con i pesi restano 400 g di zucchero mentre riunendo i 50 g tolti da qui con i 450 g sull’altro piatto e i 900 g a parte con la prima pesata, si compone la porzione di 1400 g.

apollonia

Link to comment
Share on other sites


Quattro monete

Avete sul tavolo quattro monete d'argento, in apparenza uguali. Forse sono tutte buone, forse una è falsa. Se c'è una moneta falsa, può essere più pesante o più leggera di quelle buone.

Disponete di una bilancia a due piatti senza pesi e dovete stabilire se le monete sono tutte buone oppure se una è falsa, sapendo che è più pesante o più leggera delle altre. Con quante pesate pensate di risolvere il quesito?

1346851034_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.2ad7a9f1c903769aca526a84391154a7.jpg

Link to comment
Share on other sites


L’identificazione di quattro monete indistinguibili a vista che possono essere tutte autentiche (stesso peso) oppure tre autentiche e una falsa di peso diverso utilizzando una bilancia a due piatti richiede al massimo tre pesate, che si riduce a due sapendo se la moneta falsa pesa di più o di meno di una autentica.

Ora, se si dispone di una quinta moneta sicuramente buona, quante pesate ritenete necessarie per identificare le quattro monete?

1590635395_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.692a7a9a98540ffe27bd9439dc934fcc.jpg

Link to comment
Share on other sites


Il 20/6/2021 alle 10:41, apollonia dice:

L’identificazione di quattro monete indistinguibili a vista che possono essere tutte autentiche (stesso peso) oppure tre autentiche e una falsa di peso diverso utilizzando una bilancia a due piatti richiede al massimo tre pesate, che si riduce a due sapendo se la moneta falsa pesa di più o di meno di una autentica.

Ora, se si dispone di una quinta moneta sicuramente buona, quante pesate ritenete necessarie per identificare le quattro monete?

1590635395_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.692a7a9a98540ffe27bd9439dc934fcc.jpg

Sempre 3 

a parte usare ancora il metodo precedente, si confronta la moneta "buona" con una delle altre, se è diversa abbiamo trovato la moneta "falsa" se uguale si confronta la coppia con un altro paio di monete, se uguale si confronta la moneta rimanente con quella "buona" , se diverso si confronta una delle due indiziate con quella buona. 

Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, ciccio 62 dice:

Sempre 3 

a parte usare ancora il metodo precedente, si confronta la moneta "buona" con una delle altre, se è diversa abbiamo trovato la moneta "falsa" se uguale si confronta la coppia con un altro paio di monete, se uguale si confronta la moneta rimanente con quella "buona" , se diverso si confronta una delle due indiziate con quella buona. 

No. Il vantaggio di disporre di una moneta autentica sta nel fatto che si possono identificare le quattro monete con non più di due pesate opportunamente programmate.

Vedrò di ricapitolare il problema nel prossimo post.

apollonia

Link to comment
Share on other sites


Problema

Identificazione di quattro monete indistinguibili a vista che possono essere tutte autentiche (stesso peso) oppure tre autentiche e una falsa di peso diverso, utilizzando una bilancia a due piatti.

Prima pesata: due monete scelte a caso su un piatto, le altre due sull’altro piatto.

Se la bilancia rimane in equilibrio, tutte le monete hanno lo stesso peso e sono autentiche.

Seconda pesata. Se la bilancia non è rimasta in equilibrio e se sappiamo che la moneta falsa pesa più di quella autentica, la possiamo identificare in quella più pesante della coppia che pesa di più. Se invece sappiamo che la moneta falsa pesa meno di quella autentica, la possiamo identificare in quella più leggera della coppia che pesa di meno.

Terza pesata. Può essere necessaria se sappiamo solo che la moneta falsa ha un peso diverso da quello della moneta autentica. In pratica, possiamo procedere con la coppia che pesa di più e confrontare il peso delle singole monete. Se una pesa più dell’altra, questa è la falsa che viene così identificata in due pesate. Se invece le due monete hanno lo stesso peso, la falsa è la più leggera delle due sull’altro piatto che possiamo individuare con la terza pesata.

Ora, se si dispone di una quinta moneta sicuramente buona, il vantaggio sta nel fatto che il problema dell’identificazione può essere risolto con non più di due pesate. Ciò richiede un’adeguata programmazione delle pesate, che rappresenta la risposta al quesito.

apollonia

Link to comment
Share on other sites


Le medaglie.

In tre gare di una manifestazione sportiva si sono verificati dei risultati di parità: in una gara due primi a pari merito, in un’altra gara due terzi a pari merito, nell’ultima gara due secondi a pari merito. Quante medaglie sono state complessivamente assegnate nelle tre gare?

2053857861_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.768aa8721d21da3dfd053e6453b52f87.jpg

Link to comment
Share on other sites


Posted (edited)
Il 28/6/2021 alle 13:50, apollonia dice:

Le medaglie.

In tre gare di una manifestazione sportiva si sono verificati dei risultati di parità: in una gara due primi a pari merito, in un’altra gara due terzi a pari merito, nell’ultima gara due secondi a pari merito. Quante medaglie sono state complessivamente assegnate nelle tre gare?

2053857861_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.768aa8721d21da3dfd053e6453b52f87.jpg

Vediamo così:

a) 9

b) 10

c) 11

d) 12

Qual è la risposta giusta?

apollonia

Edited by apollonia
Link to comment
Share on other sites


Non dev’essere difficile: basta trovare quante medaglie sono state assegnata in ciascuna gara e fare la somma. Quanto al numero di medaglie assegnate in una gara in cui più atleti giungono a pari merito sul podio, valgono le norme olimpiche.

apollonia

Link to comment
Share on other sites


Il 9/7/2021 alle 15:12, apollonia dice:

Non dev’essere difficile: basta trovare quante medaglie sono state assegnata in ciascuna gara e fare la somma. Quanto al numero di medaglie assegnate in una gara in cui più atleti giungono a pari merito sul podio, valgono le norme olimpiche.

apollonia

Per esempio, nella gara con due primi a pari merito, le medaglie assegnate sono due d'oro ai primi due e una di bronzo al terzo.

apollonia

Link to comment
Share on other sites


Il 14/7/2021 alle 10:54, apollonia dice:

Per esempio, nella gara con due primi a pari merito, le medaglie assegnate sono due d'oro ai primi due e una di bronzo al terzo.

apollonia

Nella gara con due secondi a pari merito, le medaglie assegnate sono una d'oro e due d'argento.

Quindi, sommando le medaglie assegnate nella gara con due terzi a pari merito, quante sono in tutto le medaglie assegnate nelle tre gare?

apollonia

Link to comment
Share on other sites


20 ore fa, apollonia dice:

Nella gara con due secondi a pari merito, le medaglie assegnate sono una d'oro e due d'argento.

Quindi, sommando le medaglie assegnate nella gara con due terzi a pari merito, quante sono in tutto le medaglie assegnate nelle tre gare?

apollonia

La scelta è tra

a) 9

b) 10

c) 11

apollonia

Link to comment
Share on other sites


  • 3 weeks later...

Quanto al numero di medaglie assegnate in una gara in cui più atleti giungono a pari merito sul podio, valgono le norme olimpiche.

 

Una risposta sul campo viene dalla gara della ginnastica artistica, specialità corpo libero, delle Olimpiadi di Tokyo 2020, in cui la nostra splendida Vanessa Ferrari ha conquistato l’argento e due atlete sono arrivate terze a pari merito. Nella premiazione sono state assegnate due medaglie di bronzo, per un totale di quattro medaglie con l’oro e l’argento.

Anche nella gara di salto in alto uomini si è verificato un risultato ex aequo, ma per il primo posto tra il nostro Gianmarco Tamberi e il qatarino Mutaz Barshim. In questo caso sono state assegnate due medaglie d’oro anziché una d’oro e una d’argento, per un totale di tre medaglie con quella di bronzo per il terzo classificato.

La risposta al quiz è la b).

apollonia

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.