Jump to content
IGNORED

Sicilia Richiesta identificazione Medaglia Stemma


xCaius
 Share

Recommended Posts

Salve, è strano che lo stemma si presenti in due forme diverse: su un lato bandato (le bande salgono a sinistra). sull'altro sbarrato (le sbarre salgono a destra). Su quest'ultimo poi manca la stella.

stemma.jpg.ba84f4214a9ab221ab03278b0798bef1.jpg

In sostanza credo che si tratti di uno stemma di fantasia.

(giusto per completezza, la corona con i 5 fioroni visibili, molto approssimativamente apparterrebbe a diversi gradi di nobiltà nei vari paesiduca, conte, marchese) non credo di barone, la cui corona quando c'è non ha fioroni ma in genere perle.

(non escludo che una famiglia BREBO o simili si sia creato uno o un paio di propri stemmi).

Salvo errori o omissioni

Edited by Hirpini
Link to comment
Share on other sites


Supporter

A tergo di molti bottoni compaiono spesso lettere, numeri, sigle che indicano l'Azienda che li ha prodotti, mentre non ho mai visto prima bottoni doubleface, una delle quali, a contatto con il tessuto, sarebbe invedibile a chiunque, inoltre non mi sembra di vedere traccia dell'appiccagnolo o dei fori necessari per cucire il bottone al tessuto.

Non so per altro cosa possa essere, neppure una medaglia occorrerebbe vederlo da vicino, averlo in mano.

Quanto al motto, non riesco a leggerne le prime due lettere ma Xcarius può comunicarcele.

Vorrei sentire il parere di un competente in Araldica , @Corbiniano , se conosce questo stemma : può essere utile anche conoscere a quale zona geografica appartiene.

Della stella che sembra mancare su uno dei due stemmi, in realtà mi sembra di vederne ancora le tracce.

Saluti.

@xCaius

Link to comment
Share on other sites


30 minuti fa, sandokan dice:

A tergo di molti bottoni compaiono spesso lettere, numeri, sigle che indicano l'Azienda che li ha prodotti, mentre non ho mai visto prima bottoni doubleface, una delle quali, a contatto con il tessuto, sarebbe invedibile a chiunque, inoltre non mi sembra di vedere traccia dell'appiccagnolo o dei fori necessari per cucire il bottone al tessuto.

Non so per altro cosa possa essere, neppure una medaglia occorrerebbe vederlo da vicino, averlo in mano.

Quanto al motto, non riesco a leggerne le prime due lettere ma Xcarius può comunicarcele.

Vorrei sentire il parere di un competente in Araldica , @Corbiniano , se conosce questo stemma : può essere utile anche conoscere a quale zona geografica appartiene.

Della stella che sembra mancare su uno dei due stemmi, in realtà mi sembra di vederne ancora le tracce.

Saluti.

@xCaius

La scritta potrebbe essere interpretata in tanti modi:

SDEBO

SPERO

SDERO

Più tardi cerco di pulirla e vedere se si vede meglio.

Link to comment
Share on other sites


5 ore fa, FFF dice:

Xcarius, hai una lente di ingrandimento?

Riesci a vedere se le la parola al Dritto corrisponde con quella al Rovescio?

Penso che dalle foto non si capisce perchè non l'ho pulita perfettamente, oggi provo a pulirla seguendo qualche consiglio su youtube e vi ricarico le foto

Link to comment
Share on other sites


La mia idea di bottone è dovuta al fatto che quel "rovescio" presenta bordo rialzato che mi fa immaginare che in origine era presente un qualcosa che lo riempiva. Quindi l'oggetto pare essere solo il rivestimento del bottone. Il fatto poi che il negativo sia più rozzo fa pensare che fosse nascosto, e che il tutto sia stato creato a bulino.

Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, xCaius dice:

Penso che dalle foto non si capisce perchè non l'ho pulita perfettamente, oggi provo a pulirla seguendo qualche consiglio su youtube e vi ricarico le foto

Aspetta!

Prima di pulirla seguendo i tutorial in rete, facci sapere come hai intenzione di procedere e quali sono i consigli che vuoi seguire.

Link to comment
Share on other sites


3 minuti fa, FFF dice:

Aspetta!

Prima di pulirla seguendo i tutorial in rete, facci sapere come hai intenzione di procedere e quali sono i consigli che vuoi seguire.

Qualche minuti in acqua corrente del rubinetto e successivamente sapone per i piatti e pulire leggermente con uno spazzolino (bagnandola regolarmente) poi asciugarla con della carta assorbente. Procedo così?

Link to comment
Share on other sites


Supporter
55 minuti fa, gigetto13 dice:

La mia idea di bottone è dovuta al fatto che quel "rovescio" presenta bordo rialzato che mi fa immaginare che in origine era presente un qualcosa che lo riempiva. Quindi l'oggetto pare essere solo il rivestimento del bottone. Il fatto poi che il negativo sia più rozzo fa pensare che fosse nascosto, e che il tutto sia stato creato a bulino.

Ciao Gigetto13, l'avevo pensato anch'io, per questo ho detto che avrei voluto poterlo esaminare da vicino : la seconda immagine potrebbe essere speculare alla prima e risultare incavata anziché in aggetto, ma non mi è chiaro comunque come il bottone potesse venire cucito. 

A meno che non manchi un dischetto (che "chiudeva" il bottone di cui resta solo la faccia anteriore) con saldato l'appiccagnolo.....

Link to comment
Share on other sites


51 minuti fa, sandokan dice:

Ciao Gigetto13, l'avevo pensato anch'io, per questo ho detto che avrei voluto poterlo esaminare da vicino : la seconda immagine potrebbe essere speculare alla prima e risultare incavata anziché in aggetto, ma non mi è chiaro comunque come il bottone potesse venire cucito. 

A meno che non manchi un dischetto (che "chiudeva" il bottone di cui resta solo la faccia anteriore) con saldato l'appiccagnolo.....

Sono d' accordo con te , il dischetto e' stato pressato di modo che un lato e' in rilievo mentre l' altro e' in incavo , questo spiega perche' lo stemma sembra avere le fasce al contrario . Secondo me si tratta di un copri bottone ad incastro , la parte mancante , il nucleo , andava cucito sulla stoffa mentre il disco esterno intero non presenta fori od altro appiglio per essere cucito . @xCaius vista l' usura sembra antico , forse apparteneva ad una giacca civile non avendo simboli militari .

Edited by Agricola
@
Link to comment
Share on other sites


Concordo, l'oggetto sembra essere un normale dischetto di metallo tenero sul quale, imprimendo lo stemma "diritto" e a rilievo sulla parte frontale, se ne ottiene la versione "ribaltata" e a incavo in quella posteriore.

Il motto (o tecnicamente la "divisa") sopra lo scudo è senz'altro SPERO, ed è scritto all'interno di un listello (tecnicamente un "breve") bifido che sormonta la corona e sostiene la figura del cimiero, che è una fenice nella sua immortalità (si vedono bene le punte delle fiamme del rogo in cui arde).

Lo stemma va ricercato, con santa pazienza... il fatto che @xCaius l'ha abbinato alla Sicilia da cosa dipende?

Link to comment
Share on other sites


 

54 minuti fa, Corbiniano dice:

Concordo, l'oggetto sembra essere un normale dischetto di metallo tenero sul quale, imprimendo lo stemma "diritto" e a rilievo sulla parte frontale, se ne ottiene la versione "ribaltata" e a incavo in quella posteriore.

Il motto (o tecnicamente la "divisa") sopra lo scudo è senz'altro SPERO, ed è scritto all'interno di un listello (tecnicamente un "breve") bifido che sormonta la corona e sostiene la figura del cimiero, che è una fenice nella sua immortalità (si vedono bene le punte delle fiamme del rogo in cui arde).

Lo stemma va ricercato, con santa pazienza... il fatto che @xCaius l'ha abbinato alla Sicilia da cosa dipende?

Ho messo il tag Sicilia perché l'ho trovata qui, in sicilia.

Link to comment
Share on other sites


Allora è lo stemma Gravina.

E il volatile del cimiero è una gaipa, identificabile in uno smergo (del genere delle anatre) o meglio un alcione, visto che sembra sorgere da un nido (quello che avevo scambiato per lingue di fuoco).

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.