Jump to content
IGNORED

Chiedo informazioni sugli oboli


Recommended Posts

Ciao. Mi hanno sempre affascinato molto queste piccolissime monete greche con un nome molto altisonante, che rimanda all'Iliade ed al tributo per Caronte. Da piccolo me le immaginavo come normali monete, anzi magari piuttosto grandi perché erano più scenografiche, quando ho scoperto che si possono tenere sulla punta di un dito mi hanno ancora più incuriosito. Volevo sapere due cose..

La prima è come mai si trovano in commercio si trovano spesso solo 2 tipi, uno quello di Mileto con testa di leone e cinghiale oppure quello di Pisidia con volto di Gorgone e testa di Atena. C'è una motivazione storica o archeologica oppure essendo i più "fighi" sono stati anche i più falsificati?

L'altra domanda riguarda delucidazioni su quale moneta di bronzo o rame ha preso il loro "posto" come valore, quando il denaro ha iniziato ad avere valore nominale invece che puramente intrinseco del metallo.

Come per esempio questa monetina di 11,8 mm e 3 gr. 

Grazie a chiunque risponda!

_20210204_142329.JPG

Edited by Catt
Link to post
Share on other sites

9 ore fa, Catt dice:

come mai si trovano in commercio si trovano spesso solo 2 tipi,

Non è proprio così: se vai su CNG e cerchi "obol" in Research Sold Items ne trovi migliaia, di tutti i tipi.
Quello di Tolomeo VI a destra risponde in parte anche alla seconda domanda.

oboli.png

Link to post
Share on other sites

39 minuti fa, okt dice:

Non è proprio così: se vai su CNG e cerchi "obol" in Research Sold Items ne trovi migliaia, di tutti i tipi.
Quello di Tolomeo VI a destra risponde in parte anche alla seconda domanda.

oboli.png

Grazie delle info! 

Link to post
Share on other sites

7 ore fa, apollonia dice:

Per gli emioboli e gli oboli di Alessandro Magno puoi passare in rassegna i post dal # 4089 al # 4289 della discussione

https://www.lamoneta.it/topic/84573-le-monete-più-attraenti-di-alessandro-magno/page/164/

758017559_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.ddaa4e38f8df4fb4b4dcee437b88eabc.jpg

Ok grazie! Stavo cercando di capire il valore di tutte quelle monetine greche di bronzo, più grandi di un obolo, ma molto meno di una moneta normale. Come quella della foto postata da me all'inizio. 

Secondo me i bronzi tolemaici da oltre 20 gr sono andati a sostituire direttamente le dracme. Ed i piccoli oboli forse da monete di bronzo più piccole. Qualcuno può farmi chiarezza su questo punto? 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.