Jump to content
IGNORED

Un Aureolo con un raro tipo di busto


Recommended Posts

grigioviola

Oggi vi presento l'ultimo Aureolo entrato in collezione! Purtroppo non in ottime condizioni, ma si tratta di un tipo alquanto raro per tipologia di busto.

La conservazione del dritto non è eccellente, ma alcuni particolari permettono di identificare l'identità di conio con un pezzo in alta conservazione e quindi di confermare l'identificazione.

Ecco il pezzo:

Aureolus01.jpgAureolus02.jpg

IMP C POSTVMVS P F AVG, busto radiato e corazzato a destra
FIDES EQVIT / P (in exergue), la Fede seduta a sinistra, con in mano patera e stendardo
RIC -; Elmer -; AGK 18a; Cunetio 2490; Mairat 511
19mm - 2,5 gr

Di questo pezzo sono noti in totale 4 esemplari (compreso quello ora in mio possesso):

- Cunetio 2490
- Sir A. J. Evans collection
- Jos Hemmes collection
- il pezzo qui proposto

L'identità di conio è possibile verificarla confrontando l'esemplare con l'antoniniano proveniente dalla collezione Hemmes che è fotografato nel sito www.gallic-empire.com:

pmant11.jpg

Link to post
Share on other sites

Infuriato
Pablos

Già ne abbiamo parlato in privato, qui ribadisco solo una cosa: INVIDIA😂

A parte gli scherzi, complimenti per il colpone. Un pezzo da studio.

Link to post
Share on other sites

grigioviola

Grazie @Pablos! Con pazienza, studio e una buona dose di allenamento, capita relativamente di frequente di imbattersi in pezzi considerati umili o di poco conto, ma che in realtà hanno in serbo notevoli sorprese! 

Questo esemplare era proposto in vendita nel negozio online del commerciante in questione da mesi... semplicemente era classificato non correttamente il che, complice anche la conservazione non eccelsa che mascherava la realtà dei fatti, ha permesso che nessuno se lo filasse... compreso il sottoscritto che l'aveva già visto diverse volte :D

Poi mi è scattata la curiosità di vedere se quella particolare forma arricciata dei capelli dietro all'orecchio aveva qualche identità di conio con gli esemplari noti... e ho notato il match!

Link to post
Share on other sites

Stanco
Stilicho
Supporter

Per curiosità sono andato a vedere chi condivide lo stesso pezzo:

1) Cunetio: se non erro,  il più grande hoard britannico costituito da circa 55.000 monete e interamente musealizzato (British Museum). Un vero riferimento assoluto.

2) Arthur John Evans dovrebbe essere lo scopritore del palazzo di Cnosso

3) Jos Hemmes: la sua collezione e' più volte citata a proposito della monetazione dell'impero gallico.

4) Il nostro @grigioviola!!!!

Che dire?

Complimenti!

Buona notte da Stilicho

Link to post
Share on other sites

grigioviola

Grazie!

...ormai appartengo alla schiera dei collezionisti illustri! :lol:

scherzi a parte, alcuni potrebbero vedere questi "colpi" come una sorta di successi economici o come opportunità di investimento... io li vivo invece come soddisfazione personale per il raggiungimento di un livello di conoscenza e approfondimento su di un dato settore numismatico. La soddisfazione principale deriva infatti dal vedere come la lettura, lo studio, la ricerca e la condivisione delle informazioni permettano di fare queste piccole "scoperte".

Link to post
Share on other sites

Inespressivo
TheWhiteFly
3 ore fa, grigioviola dice:

alcuni potrebbero vedere questi "colpi" come una sorta di successi economici o come opportunità di investimento...

Se così fosse vorrebbe dire separarsene per venderle.

E sono certo al 100% che tu non ti separerai mai dai tuoi tessori! Parola di grigiollum 😛

Così come io me le porterò nella tomba...

Ciao!

TWF

Edited by TheWhiteFly
Link to post
Share on other sites

Poemenius
2 ore fa, TheWhiteFly dice:

Così come io me le porterò nella tomba...

Ciao!

Questo si che creerà un bel dilemma agli archeologi... Uomo caucasico, non in armi, con monete di vari imperatori di epoche differenti.... 

Certamente uno dei maggiorenti della sua tribù... 😂

Link to post
Share on other sites

Inespressivo
TheWhiteFly
2 ore fa, Poemenius dice:

Questo si che creerà un bel dilemma agli archeologi... Uomo caucasico, non in armi, con monete di vari imperatori di epoche differenti.... 

Certamente uno dei maggiorenti della sua tribù... 😂

Come qualcuno disse (indovinate chi?), chi le troverà scoprirà il "The Whitefly's Hoard"! 😛

Ciao!

TWF

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.