Jump to content
IGNORED

Heraclea in Sicilia o in Magna grecia ?


Recommended Posts

skubydu

Quindi ricapitolando, siamo di fronte a 2 strade;

- Chi sostiene che questi bronzi siano stati coniati in Lucania

- Chi sostiene che siano stati coniati in Sicilia

Concordo con Gionny che lo stile dei pezzi autentici sia da ricondurre a maestri incisori che abbiano respirato aria siciliana. 

Resta sempre da capire il perchè qualcuno li colloca  in  altra Polis.

Lo richiedo; qualcuno ha potuto consultare il testo di Van Keuren?

Grazie

Link to post
Share on other sites

apollonia
Il 22/3/2021 alle 10:54, gionnysicily dice:

Interessante il confronto dei tre bronzi conosciuti (genuini) Siciliani.

Tutti e tre di conio diverso, pur mantenendo i canoni della rappresentazione dell'arco e della faretra.

E evidente che la qualità del metallo, probabilmente ricco di elementi estranei al bronzo, a fatto si, che le corrosioni si sono manifestati su tutti e tre le monete

1196410336_confrontorovescioconCalciatiNAC29eLipari.thumb.jpg.3819af7503678a783def90ce1773349a.jpg

Una caratteristica di questi bronzi è la faretra munita di un laccio o cinghia per metterla a tracolla, elemento che manca ad es. nella faretra dei classici bronzi di Alessandro Magno di tipo Eracle/armi di Eracle .

Questo particolare (“quiver with strap” nelle didascalie in inglese) è presente anche nelle faretre raffigurate su bronzetti e monete d’argento di Eraclea Lucania, come pure sugli oboli di Eraclea Trachinia, nella Malide, antica regione della Grecia centrale.

apollonia

Link to post
Share on other sites

gionnysicily
29 minuti fa, apollonia dice:

Una caratteristica di questi bronzi è la faretra munita di un laccio o cinghia per metterla a tracolla, elemento che manca ad es. nella faretra dei classici bronzi di Alessandro Magno di tipo Eracle/armi di Eracle .

Non su tutti, alcuni rovesci hanno la cinghia per tracolla.

Sul mio bronzo, al rovescio l'arco, faretra, cinghia per tracolla, insieme alla clava. I canoni son sempre quelli.

2021-03-23_180239.jpg.5a15fa6b2a6c9f96924cc8a3abd08743.jpg

Edited by gionnysicily
Link to post
Share on other sites

gionnysicily
2 ore fa, skubydu dice:

Resta sempre da capire il perchè qualcuno li colloca  in  altra Polis.

Ciao @skubydu, le case d'asta, hanno interesse collocarli in Sicilia......ovviamente.

Da una ricerca sui motori di ricerca, ho visto che negli ultimi anni, sono comparsi altri quattro bronzi, per Heraclea-Minoa della zecca Siciliana. Non li conoscevo, apparentemente sembrano genuini, li posterò appena li avrò analizzati.

 

 

Link to post
Share on other sites

apollonia
52 minuti fa, gionnysicily dice:

Non su tutti, alcuni rovesci hanno la cinghia per tracolla.

Sul mio bronzo, al rovescio l'arco, faretra, cinghia per tracolla, insieme alla clava. I canoni son sempre quelli.

2021-03-23_180239.jpg.5a15fa6b2a6c9f96924cc8a3abd08743.jpg

Guarda che questa non è una faretra ma un gorytos, una specie di grosso fodero per l'arco e le frecce che si portava alla cintola.

apollonia

Link to post
Share on other sites

gionnysicily
20 minuti fa, apollonia dice:

Guarda che questa non è una faretra ma un gorytos, una specie di grosso fodero per l'arco e le frecce che si portava alla cintola.

apollonia

Grazie...... gorytos 

Link to post
Share on other sites

apollonia
skubydu
2 ore fa, gionnysicily dice:

Ciao @skubydu, le case d'asta, hanno interesse collocarli in Sicilia......ovviamente.

Da una ricerca sui motori di ricerca, ho visto che negli ultimi anni, sono comparsi altri quattro bronzi, per Heraclea-Minoa della zecca Siciliana. Non li conoscevo, apparentemente sembrano genuini, li posterò appena li avrò analizzati.

 

 

l ideale sarebbe riscostruire la sequenza di tutti gli esemplari conosciuti per questa zecca

Link to post
Share on other sites

lipari

I pezzi di basso peso siamo tutti concordi che siano di Eraclea lucana. L'unico dubbio sorge per il pezzo piu' pesante (gr 4,7) con stile decisamente siciliano. I pezzi di basso peso attribuiti dai curatori di aste a Eraclea lucana ci lasciano  percio' concordi, nessuno neanche in tempi passati ne contesto' l'attribuzione. 

Link to post
Share on other sites

skubydu

aggiungo altro esemplare:

556840285_naville32n.33-SicilyHeracleaMinoaBronzecirca330-28016_5mm.3_59g.jpg.c9d88349050a0acb6ee5cdf5555e42ae.jpg

Naville 32, n.33 - Sicily, Heraclea Minoa Bronze circa 330-280, Æ 16.5mm., 3.59g

 

Link to post
Share on other sites

apollonia

L’attribuzione a Eraclea Minoa di questo esemplare dev’essere errata (v. post # 23).

image00028.jpg.0df96d6d036e099209e7ac26e1906f18.jpg

V.L. Nummus, Online Auction 11, Lot 28 - Sicily Heraclea Minoa, Bronze 405 BC Ø 13 mm CNS 371. 1.85 g. VF

455717446_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.4b34db3f20f096bf70bee43513cec1e5.jpg

Edited by apollonia
Link to post
Share on other sites

gionnysicily
7 ore fa, apollonia dice:

L’attribuzione a Eraclea Minoa di questo esemplare dev’essere errata.

image00028.jpg.0df96d6d036e099209e7ac26e1906f18.jpg

V.L. Nummus, Online Auction 11, Lot 28 - Sicily Heraclea Minoa, Bronze 405 BC Ø 13 mm CNS 371. 1.85 g. VF

455717446_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.4b34db3f20f096bf70bee43513cec1e5.jpg

E' errata, le monete in bronzo con testa d'Ercole al dritto, con al rovescio, hanno in più la clava ( le Siciliane non hanno la clava ) e i pesi sono sempre inferiori.

L'etnico non è mai circolare, come le Siciliane.

Stilisticamente la testa d'Ercole coperta dallo scalpo leonino, si differenziano e non di poco.

1970901365_HerakleiaLucanaconfronto.thumb.jpg.02a11e4e8b9155eaf6deefa72167e312.jpg

Link to post
Share on other sites

lipari

Quello da te riconosciuto (nel post precedente a destra)  come siciliano con scritta circolare e senza clava, questo e' quello che per lo stile e per il fatto che e' stato ritrovato piu' volte nella Sicilia occidentale da solo o con bronzi siculo punici o di Selinunte ci fa pensare, nonostante studi contrari, che sia di Eraclea Minoa in Sicilia.

Link to post
Share on other sites

apollonia

Sarebbe il caso di vedere il riferimento bibliografico “Corpus Nummorum Siculorum 371” citato nella didascalia del bronzo al post # 36.

apollonia

Link to post
Share on other sites

gionnysicily
Il 23/3/2021 alle 21:05, skubydu dice:

l ideale sarebbe riscostruire la sequenza di tutti gli esemplari conosciuti per questa zecca

Ciao @skubydu, ho tentato di ordinare le 8 monete, finora conosciute. 

Ben 6 con lo stesso dritto ( con linee nere); 

Un secondo dritto ed un terzo dritto.

I rovesci 5 conii, con A il Calciati; con B Bertolami sett. 2018 e Naville 32; con C Bertolami sett. 2019 e NAC 29; il bronzo postato da Lipari D e i due rovesci Bertolami marzo e luglio 2019.

1447300090_coniiD_eR..thumb.png.c93d9907f940b7701e07f99b8c0de6d8.png

 

Link to post
Share on other sites

lipari

E il mio sospetto è che possano esserci più esemplari nelle varie collezioni confusi con i bronzi Selinunte, specialmente se logori ed anepigrafi come all

20210331_195443.jpg

20210331_195356.jpg

Link to post
Share on other sites

gionnysicily
Il 31/3/2021 alle 20:49, lipari dice:

il mio sospetto è che possano esserci più esemplari nelle varie collezioni confusi con i bronzi Selinunte,

A volte i poveri collezionisti ( che raramente sono buon Numismatici ), si affidano alle descrizioni delle varie aste, per i loro acquisti. Purtroppo nelle varie case d'aste, non è che hanno ottimi Numismatici per le classificazioni. A volte può fargli comodo classificare bronzi che "assomigliano" ad altri che sono più rare.

Da qui, i tuoi sospetti, possono essere fondati.

l'etnico è diverso per Selinus. Da un confronto, già i pesi, non si corrispondono, cosi l'etnico e poi lo stile della fine del V° s. a. C.

 

1759097738_SelinusconfrontoconHerakleiaMinoa2.thumb.jpg.4fd32ee4386458cb1da6526f43148c0d.jpg

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.