Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Arcano

Costantino

Risposte migliori

Arcano

Salve ragazzi finalmente oggi mi è arrivata la moneta di Costantino acquistata 2 settimane fa. Bellissima patina, anche se monete così piccole non ne avevo ancora viste. Il vero motivo dell'acquisto di questa moneta è stato il rovescio significativo della stessa, che rappresenterebbe il primo passo di avvicinamento delll'impero romano alla religione cristiana. Quella mano, che si presume sia di Dio, da un tocco spettacolare alla bellezza di questa tipologia di moneta. Che ne pensate?

Qualcuno saprebbe dirmi la zecca? :)

post-292-1174383533_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arcano
è un AE4 postumo (337-340) coniato a Cyzicus.

210474[/snapback]

Grazie mille Athars, ancora le zecche sono il mio punto debole. Sapevo che si trattava di un AE4 postumo infatti è stato coniato dopo la morte dell'imperatore in quanto la moneta stessa rappresenta l'imperatore morente in quadriga porge la mano a Dio, simbolo di morte. Grazie tante :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apostata72

L'iconografia è ancora un misto di tradizione pagana (imperatore velato, quadriga..) e elemento cristiano (manus dei). Giusta la zecca di Cyzicus.

il segno di zecca dovrebbe essere SMKAdot

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arcano
L'iconografia è ancora un misto di tradizione pagana (imperatore velato, quadriga..) e elemento cristiano (manus dei). Giusta la zecca di Cyzicus.

il segno di zecca dovrebbe essere SMKAdot

210490[/snapback]

Grazie Apostata, confermo la zecca SMKA :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apostata72

Di niente sul Ric viene classificata come RIC VIII Cyzicus 19 (337-340d.c.)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arcano
Di niente sul Ric viene classificata come RIC VIII Cyzicus 19 (337-340d.c.)

210529[/snapback]

19 sta per l'officina?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apostata72

No, nel RIC la numerazione è associata alla città, eventuali lettere poste dopo il numero (a, b, c) si riferiscono all'imperatore.

L'officina è data dalla quarta lettera di SMKA, quindi è la prima officina

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arcano
No, nel RIC la numerazione è associata alla città, eventuali lettere poste dopo il numero (a, b, c) si riferiscono all'imperatore.

L'officina è data dalla quarta lettera di SMKA, quindi è la prima officina

210535[/snapback]

Ah ok. More thanks :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eg1979

immagino tu non abbia il RIC, quindi ti aggiungo, s può interessarti, l'indice di rarità della tua moneta. E' valutata C, quindi è una moneta comune

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arcano
immagino tu non abbia il RIC, quindi ti aggiungo, s può interessarti, l'indice di rarità della tua moneta. E' valutata C, quindi è una moneta comune

210653[/snapback]

Ehi eg1979, si ho il Ric anche se ho quello tarocco :P

avevo immaginato che si trattasse di una moneta comune infatti nemmeno l'ho cercata sul RIC per vedere la rarità.

Grazie mille almeno mi hai tolto quel minimo dubbio che avevo :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

Questa tipologia fu descritta anche da Eusebio (Eusebio di Cesarea, Vita Constantini; IV, 73): «Fu coniata anche una moneta che recava questa rappresentazione. Su un lato, appariva la figura del nostro santo imperatore, con la testa quasi completamente velata: il rovescio lo mostrava come un auriga, trainato da quattro cavalli, con una mano tesagli dall'alto per portarlo ed accoglierlo in Cielo».

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arcano
Questa tipologia fu descritta anche da Eusebio (Eusebio di Cesarea, Vita Constantini; IV, 73): «Fu coniata anche una moneta che recava questa rappresentazione. Su un lato, appariva la figura del nostro santo imperatore, con la testa quasi completamente velata: il rovescio lo mostrava come un auriga, trainato da quattro cavalli, con una mano tesagli dall'alto per portarlo ed accoglierlo in Cielo».

210886[/snapback]

Bellissimo questo verso, descrive con precisione la rappresentazione e il significato della moneta. Grazie per il contributo ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×