Jump to content
IGNORED

Strane imperfezioni su un denario di Adriano


Recommended Posts

Crine
Supporter

Ciao a tutti, 

volevo sottoporre alla vostra attenzione questo splendido denario di Adriano, RIC 94b (vecchia edizione). Presenta in alcuni punti delle macchie grigio scuro disomogenee (cerchiate in blu) che diventano in altri punti, a occhio, delle vere e proprie concrezioni nere (cerchi rossi) o delle apparenti mancanze di metallo (cerchio verde). 

InkedAR_LI.jpg.514cf2503380ccc14f3d3e3040fc257c.jpgInkedAD_LI.jpg.b647ab5445e7e9942eb25d649bd6fbd1.jpg

 

Cosa ne pensate? Non sembrano (data anche la disomogeneità) delle macchie di ossidazione dovuta ad esposizione prolungata in un monetiere. I punti cerchiati in rosso mi hanno fatto pensare ad una possibile suberatura, ma il peso della moneta (3,31 g) è dentro una media ponderale corretta. D'altronde, non so se siete d'accordo, le linee di espansione, la tipologia di crepe presenti, il bordo e quel che si vede del taglio della moneta mi fanno propendere per la sua autenticità, ma non ho mai visto (ignoranza mia) imperfezioni fatte in questo modo. 

Cosa ne pensate?

Grazie mille a chi risponderà

Crine

PS: strano il ramo che la Pax tiene nella mano dx, diverso da tutti quelli che ho visto, più che un ramo sembra una croce)

 

Edited by Crine
Link to post
Share on other sites

Crine
Supporter

Nessuna idea? Se poi per molti è troppo semplice, mi scuso, ma per me non lo è 🙂 

Grazie per l'aiuto

Link to post
Share on other sites

Arka

Quello che ti posso dire è che è stato pulito e che non è splendido. Ha parecchi punti di usura e la lucentezza è data dalla pulizia probabilmente chimica, che ha lasciato residui.

Arka

Diligite iustitiam

Link to post
Share on other sites

Crine
Supporter
25 minuti fa, Arka dice:

Quello che ti posso dire è che è stato pulito e che non è splendido. Ha parecchi punti di usura e la lucentezza è data dalla pulizia probabilmente chimica, che ha lasciato residui.

Arka

Diligite iustitiam

Grazie. Quindi secondo te quei punti neri e zone grigio scuro sono dovute a pulizia chimica? Non penso possa propagarsi ormai, vero? Avranno usato un prodotto per eliminare la patina nerastra di ossidazione per "migliorare" l'aspetto. Tu gli dai meno di SPL per la pulizia immagino, perché per il resto mi sembra proprio lo sia.. concordi sulla autenticità? Grazie mille

Link to post
Share on other sites

Gallienus
4 ore fa, Crine dice:

Nessuna idea? Se poi per molti è troppo semplice, mi scuso, ma per me non lo è 🙂 

Grazie per l'aiuto

La moneta è buona. A me quelle cerchiate in rosso e blu sembrano normali tracce delle concrezioni precedenti la pulizia, mentre quella in verde una piccola sfogliatura dell'argento. 

Link to post
Share on other sites

Crine
Supporter
9 minuti fa, Gallienus dice:

La moneta è buona. A me quelle cerchiate in rosso e blu sembrano normali tracce delle concrezioni precedenti la pulizia, mentre quella in verde una piccola sfogliatura dell'argento. 

Grazie mille! Ok, io concrezioni così, su buon argento come ancora è quello di epoca adrianea, non ne avevo mai viste, ma ho poca esperienza. Per te può essere SPL? Perché è dato così, mi piace molto il ritratto, è fantastico, però costa un pochino e non vorrei spendere troppo solo per un BB+!

Link to post
Share on other sites

Arka

Concordo sull'autenticità. Per la conservazione suggerisco di guardare la barba e altri particolari in rilievo.

Arka

Diligite iustitiam

Link to post
Share on other sites

maumo

Se chi te la sta vendendo avesse detto fdc tu l'avresti pagata per fdc? Credo di no. lo stato di conservazione è una cosa delicata, è importante farsi l'occhio personalmente  guardando migliaia di monete che passano nelle aste con i relativi realizzi, ci vuole del tempo ma va fatto, devi arrivare a dare un tuo giudizio personale che puo' non essere concorde con quello che scrive il venditore ed allora la moneta non la prendi, ricorda sempre che sei tu ad acquistare e la moneta deve piacere a te prima di tutto. Fermo restando che quella che posti è senza dubbio una bella moneta, dalla foto sembra autentica ben centrata, legende completamente leggibili, bel ritratto espressivo, buon metallo e peso corretto, tuttavia non è una moneta rara quindi se il prezzo è troppo alto attendi e cerca ulteriormente, la fretta puo' essere cattiva consigliera.

saluti maumo

Link to post
Share on other sites

Gallienus
2 ore fa, Crine dice:

Grazie mille! Ok, io concrezioni così, su buon argento come ancora è quello di epoca adrianea, non ne avevo mai viste, ma ho poca esperienza. Per te può essere SPL? Perché è dato così, mi piace molto il ritratto, è fantastico, però costa un pochino e non vorrei spendere troppo solo per un BB+!

Ci sono anche sull'oro le concrezioni, figurati sull'argento.

Sulla conservazione a mio parere non arriva a SPL, ma è una bella moneta.

Si tratta comunque di un pezzo comune e soprattutto di un tipo non particolarmente apprezzato, quindi non ci spenderei più di qualche decina di euro.

 

monete-doro-di-como-1104x600.jpg

Link to post
Share on other sites

Agricola
23 ore fa, Crine dice:

volevo sottoporre alla vostra attenzione questo splendido denario di Adriano

Sono d' accordo sul termine splendido , questa moneta di Adriano lo e' , ben diverso invece dire fior di conio , in questo caso , a parte il tondello , tutto il resto deve essere come appena uscito dal conio perlinatura , rilievi delle figure e delle legende in perfetto stato senza presentare alcuna mancanza , nel FDC e' ammesso solo il cosi' detto "conio debole " anche se lo inficia un po' . Quelle cerchiature non influiscono sullo stato di conservazione poiche' interessano solo il metallo argento che in questo secolo era ancora di ottima qualita' : quasi puro .  Non credo che quei punti neri siano dovuti a pulizia o da attacchi chimici altrimenti questa avrebbe intaccato maggiormente la moneta  , penso che siano punti naturali che presenta l' argento definito oggi "antico" , perche' non protetto con trattamento al rodio che da all' argento un aspetto piu' bianco .

Link to post
Share on other sites

Crine
Supporter
1 ora fa, Gallienus dice:

Ci sono anche sull'oro le concrezioni, figurati sull'argento.

Sulla conservazione a mio parere non arriva a SPL, ma è una bella moneta.

Si tratta comunque di un pezzo comune e soprattutto di un tipo non particolarmente apprezzato, quindi non ci spenderei più di qualche decina di euro.

 

monete-doro-di-como-1104x600.jpg

Sembrano depositi più che concrezioni però quelle..

Link to post
Share on other sites

Gallienus
25 minuti fa, Crine dice:

Sembrano depositi più che concrezioni però quelle..

Depositi e concrezioni sono la stessa cosa, eh... sono incrostazioni.

L'ossidazione, invece, è tutt'altra cosa, e riguarda in tal caso il metallo - e alcuni metalli in particolare.

Link to post
Share on other sites

Crine
Supporter
11 minuti fa, Gallienus dice:

Depositi e concrezioni sono la stessa cosa, eh... sono incrostazioni.

L'ossidazione, invece, è tutt'altra cosa, e riguarda in tal caso il metallo - e alcuni metalli in particolare.

Sto studiando"È falso il mio denario?" di Fabrega, e l'autore (o il suo traduttore italiano) chiamano concrezioni le reazioni del metallo base (es concrezione di malachite in un bronzo) e deposito ciò che è solo attaccato, come il terriccio, per quello dicevo così. Ma immagino sia solo una convenzione ;)

PS ho iniziato a studiare quel libro per smettere di fidarmi semplicemente dei venditori professionali da cui (per non rischiare) compravo e acquistare in asta (no eBay) per risparmiare. Il risultato è che ora vedo falsi ovunque, osservo 100 cose e non riesco a fidarmi quasi di nulla, tant'è che quando voglio comprare qualcosa spesso chiedo consiglio sul forum 😅 

Link to post
Share on other sites

Gallienus
4 minuti fa, Crine dice:

Sto studiando"È falso il mio denario?" di Fabrega, e l'autore (o il suo traduttore italiano) chiamano concrezioni le reazioni del metallo base (es concrezione di malachite in un bronzo) e deposito ciò che è solo attaccato, come il terriccio, per quello dicevo così. Ma immagino sia solo una convenzione ;)

PS ho iniziato a studiare quel libro per smettere di fidarmi semplicemente dei venditori professionali da cui (per non rischiare) compravo e acquistare in asta (no eBay) per risparmiare. Il risultato è che ora vedo falsi ovunque, osservo 100 cose e non riesco a fidarmi quasi di nulla, tant'è che quando voglio comprare qualcosa spesso chiedo consiglio sul forum 😅 

La concrezione è un'incrostazione di qualcosa di esterno alla moneta sulla superficie della stessa, mentre l'ossidazione è una trasformazione del metallo stesso della moneta, forse così è più semplice. Anche una banale concrezione, quando è sedimentata per diciotto secoli, lascia delle tracce indelebili sulla superficie di una moneta, come quelle che vedi tu sul denario che hai postato.

E' giusto porsi delle domande e scrutare con attenzione ciò che si compra; non bisogna però che si trasformi in paranoia, la stragrande maggioranza dei denari in circolazione sono autentici (a differenza di altre tipologie monetali romane come aurei e silique - o dei sesterzi che magari pur essendo autentici vengono significativamente restaurati).

Link to post
Share on other sites

Arka

@Agricola Probabilmente mi sono spiegato male. La moneta è stata pulita. I residui non sono dovuti alla pulizia, ma rappresentano ciò che è rimasto delle incrostazioni che erano presenti prima della pulizia. oo)

Arka

Diligite iustitiam

Link to post
Share on other sites

Crine
Supporter
22 ore fa, Agricola dice:

Sono d' accordo sul termine splendido , questa moneta di Adriano lo e' , ben diverso invece dire fior di conio , in questo caso , a parte il tondello , tutto il resto deve essere come appena uscito dal conio perlinatura , rilievi delle figure e delle legende in perfetto stato senza presentare alcuna mancanza , nel FDC e' ammesso solo il cosi' detto "conio debole " anche se lo inficia un po' . Quelle cerchiature non influiscono sullo stato di conservazione poiche' interessano solo il metallo argento che in questo secolo era ancora di ottima qualita' : quasi puro .  Non credo che quei punti neri siano dovuti a pulizia o da attacchi chimici altrimenti questa avrebbe intaccato maggiormente la moneta  , penso che siano punti naturali che presenta l' argento definito oggi "antico" , perche' non protetto con trattamento al rodio che da all' argento un aspetto piu' bianco .

Il fatto che tu lo dai SPL mi conforta, vuol dire che siamo lì o almeno lì molto vicino. Guardando a quanto è andato in asta il ric 94b gli ultimi mesi con coinsearch ho trovato solo 4 prezzi purtroppo, e molto vari, tra cui uno SPL+ a 349 euro (anche se è il 94a, ma è quasi identico tranne che manca il drappeggio sulla spalla sx al Dritto). Poi uno SPL a 150 euro, un qSPL a 65 e un BB+ a 44. Secondo te prenderla con Hammer a 150 euro ha senso? Utenti storici molto competenti qui sopra l'hanno smontata e valutata poche decine di euro.. io le aste le guardo, su sixbid, su Biddr, ma di grandi offerte non ne trovo..

Link to post
Share on other sites

Agricola
2 ore fa, Crine dice:

Secondo te prenderla con Hammer a 150 euro ha senso?

Qui non azzardo una risposta perche' i miei interessi numismatici sono diversi , mi spiego , non mi interessano i gradi di conservazione , quanto piuttosto quello che la moneta racconta nei rovesci su fatti storici , architettura , consacrazioni , leggi , le generiche divinita' non mi attraggono anche se in FDC ; quindi accetto tutto da B (i cosi' detti "rottami") , passando per i MB e BB .

Capirai quindi che i 150 euro per comprare Adriano con la Pax , io li spenderei diversamente ; cio' non toglie che il denario di Adriano sia  veramente un bell' esemplare .

Link to post
Share on other sites

Andronico casto

Io 150 euro non li spenderei per questo Adriano..è una moneta piuttosto comune anche se in ottima conservazione..per me non arriva a spl..per 150 euro di vendo il mio Adriano se vuoi

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.