Jump to content
IGNORED

Domanda tecnica su difetto di coniazione in didracma di Akragas


Recommended Posts

Lucifugo

Buonasera a tutti.

Volevo chiedervi a cosa può essere dovuto, tecnicamente, il difetto di coniazione nella parte alta di questa moneta, sia al diritto che al rovescio.

Forse è dovuto ad una enorme rottura dei conii (scusatemi se dico una corbelleria)?

Screenshot_20210426-184104_Opera.jpg

Link to post
Share on other sites

odisseo
Il 26/4/2021 alle 18:45, Lucifugo dice:

Buonasera a tutti.

Volevo chiedervi a cosa può essere dovuto, tecnicamente, il difetto di coniazione nella parte alta di questa moneta, sia al diritto che al rovescio.

Forse è dovuto ad una enorme rottura dei conii (scusatemi se dico una corbelleria)?

Screenshot_20210426-184104_Opera.jpg

Ciao @Lucifugo

la moneta da te postata presenta sia al D che R le classiche schiacciature di conio.

E'  un fenomeno opposto alle debolezze di conio in quanto consiste in una pressione troppo forte, che schiaccia sul tondello generando evanescenze o appiattimenti (come el caso della didramma di Akragas) o dettagli impastati.

D'altronde la fase della battitura richiedeva grande abilita' nel saper dosare forza e perpendicolarita' del colpo che si acquisiva negli anni.

Odisseo

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.