Jump to content
IGNORED

Obolo di Allifae: Apollo o Glauco?


Recommended Posts

Durante alcune aste organizzate da Bertolami Fine Art a Londra, sono apparsi tre oboli da attribuirsi alla zecca di Allifae, e precisamente:

Asta Bertolami Fine Art n. 96 del 13-14-15 marzo 2021 Londra
Lotto n. 18
Campania, Allifae, c. 325-275 BC. AR Obol (11mm, 0.59g, 11h). Laureate head of Apollo r.; three dolphins around. R/ Skylla r., holding sepia and fish; mussel below. HNItaly 460; SNG ANS 160-4. Rare, irregular flan, near VF

Asta Bertolami Fine Art n. 87 del 14-15 dicembre 2020 Londra
Lotto n. 7
Campania, Allifae, Obol, ca. 325-275 BC
AR (g 0,63; mm 11; h 6)
Laureate head of Apollo r.; around, three dolphins, Rv. AΛΛIBANON, Skylla swimming r.; below, mussel. HNItaly 460.
Rare. Toned, large flan, good extremely fine.

Asta Bertolami Fine Art n. 92 del 2-6 ottobre 2020 Londra
Lotto n. 37
Campania, Allifae, Obol, ca. 325-275 BC. AR (0.58 g, mm 10; h 12). Laureate head of Apollo r.; [three dolphins] around; Rv. Skylla r., holding sepia and fish; mussel below. Campana 2a; HNItaly 460; SNG ANS 160-4. Rare, about very fine
 

Per tutte e tre gli esemplari, di cui allego le relative foto delle aste, per il diritto si considera sempre la raffigurazione della testa di Apollo che guarda verso destra rispetto a chi osserva la moneta, con i consueti tre delfini che nuotano intorno alla raffigurazione (poi ci dovrebbero essere i puntini che delimitano il bordo circolare), mentre per il rovescio troviamo il mostro Scilla nuotante sempre verso destra.

Ora, trascurando per il momento i delfini (i puntini) e la direzione di Scilla, mi domandavo se, diversamente da quanto descritto nelle Aste di cui sopra, non si potesse, invece, considerare il diritto di queste monete attribuendone la raffigurazione a Glauco con testa laureata e barbuta, davanti alla quale dovrebbe essere presente un solo delfino e i puntini di bordo.

Eventuali commenti, suggerimenti sono ben accolti. Grazie.

🙂

  

18.jpg

7.jpg

37.jpg

Link to post
Share on other sites

9 ore fa, Oppiano dice:

mi domandavo se, diversamente da quanto descritto nelle Aste di cui sopra, non si potesse, invece, considerare il diritto di queste monete attribuendone la raffigurazione a Glauco con testa laureata e barbuta, davanti alla quale dovrebbe essere presente un solo delfino e i puntini di bordo.

È proprio questa una ipotesi avanzata da Alberto Campana nel Corpus Nummorum Antiquae Italiae.

A questo link puoi trovare il capitolo dedicato alla monetazione di Allifae:

https://www.academia.edu/26922168/CNAI_SAMNIUM_ALLIFAE_400_260_a_C_

Link to post
Share on other sites

Grazie mille.

Resta quindi il problema dell'esatta attribuzione.

Ho acquisto il lavoro su Academia.eu; molto interessante anche per i riferimenti bibliografici.

Sono particolarmente vicino a tale Zecca per motivi del tutto personali/famigliari e sono sempre alla ricerca di documentazione al riguardo.

Grazie ancora.

🙂

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.