Jump to content
IGNORED

Originalità moneta


Recommended Posts

Buonasera a tutti😊 scusate le foto sfocate ma di meglio non sono riuscito ad averle per chi può aiutarmi sapete dirmi se è autentica questa moneta 5lire 1911? 
grazie mille in anticipo sempre per la vostra disponibilità unici 😊

951AC354-EF58-4781-8E3F-31C51F6E8647.jpeg

881F612C-E998-4253-86EF-6C409A8859DE.jpeg

Link to comment
Share on other sites


Supporter
12 minuti fa, Matteooooooooo dice:

Buonasera a tutti😊 scusate le foto sfocate ma di meglio non sono riuscito ad averle per chi può aiutarmi sapete dirmi se è autentica questa moneta 5lire 1911? 

Guardando già solo la perlinatura e il bordo, direi che si tratta di una riproduzione da bancarella. Riporto di seguito un esemplare autentico aggiudicato qualche mese fa in asta Varesi per confronto.

image00337.jpg

Link to comment
Share on other sites


Purtroppo il peso corretto, preso da solo, vuol dire poco. 

I falsi più grossolani tendono ad avere il peso sbagliato (spesso sono sottopeso), ma non è sempre vero. Se il falso è in metallo vile e il peso è giusto, sarà probabilmente sbagliato lo spessore.

Poi ci sono anche falsi più sofisticati fatti con lo stesso metallo e titolo dell'originale. In questi casi l'analisi dei dettagli, rilievi, bordo, ecc. diventa molto più importante.

Edited by Magus
aggiunta precisazione
Link to comment
Share on other sites


14 minuti fa, Matteooooooooo dice:

Il suo peso è giusto però non cambia nulla?

Ciao Matteo,le foto non aiutano proprio,non sono nitide( e storte🤦)   :unknw:

Detto questo non mi convince quella patina nerastra sul rovescio,(sempre se è veramente quella), tipica dei falsi cinesi da bancarella atti a far confondere l'appassionato ( finta sporcizia per intenderci/una maniera di "antichizzare" la moneta).

È solo una mia impressione,tra l'altro con foto non buone aimè.

Ti saluto😉

Edited by caravelle82
Link to comment
Share on other sites


8 minuti fa, caravelle82 dice:

Ciao Matteo,le foto non aiutano proprio,non sono nitide( e storte🤦)   :unknw:

Detto questo non mi convince quella patina nerastra sul rovescio,(sempre se è veramente quella), tipica dei falsi cinesi da bancarella atti a far confondere l'appassionato ( finta sporcizia per intenderci/una maniera di "antichizzare" la moneta).

È solo una mia impressione,tra l'altro con foto non buone aimè.

Ti saluto😉

Grazie mille 🙏 😊

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Difficile ahimé esprimere giudizi più circostanziati senza foto migliori.

Link to comment
Share on other sites


Servono assolutamente foto migliori, così è impossibile valutare con certezza. Comunque sì, per quel che si vede dalla patina non promette proprio bene.

Link to comment
Share on other sites


50 minuti fa, ART dice:

patina

Ciao Art! 

Sembra quella patina di nerastro che viene sparsa e poi tolta e che rimane parzialmente attaccata torno torno i soggetti rappresentati(dove iniziano i primi rilievi).

Salutoni

Edited by caravelle82
Link to comment
Share on other sites


Supporter
43 minuti fa, ART dice:

Servono assolutamente foto migliori, così è impossibile valutare con certezza.

Per valutare con assoluta certezza un esemplare non basterebbero nemmeno le foto scattate da un professionista ma occorrerebbe, come sempre, la visione in mano.
Detto ciò, riconosco anch’io che le immagini mostrate siano di bassa qualità ed è giusto essere sempre cauti in fase di valutazione.
In questo caso, però, mi sembra abbastanza palese che la perlinatura al dritto (specie a livello della legenda RE D’ITALIA) sia ben distante da quel che dovrebbe essere. Sarà solo un effetto fotografico? Può darsi ma francamente ne dubito. Comunque, attendiamo pure nuove foto da parte di @Matteooooooooo per cercare di stabilire in modo più appropriato la natura del pezzo.

Edited by lorluke
Link to comment
Share on other sites


13 ore fa, Magus dice:

Purtroppo il peso vuol dire poco. 

È vero il contrario.

Il peso è fondamentale, perché rimane il primo indicatore di falsità di una moneta.

Poi ovviamente ci sono falsi particolarmente insidiosi che presentano lo stesso peso degli esemplari autentici e sono, magari, anche fatti dello stesso metallo di quelle buone.

Ma il grosso delle patacche le smascheri proprio grazie al peso...

Edited by Sirlad
Link to comment
Share on other sites


3 minuti fa, Sirlad dice:

È vero il contrario.

Il peso è fondamentale, perché rimane il primo indicatore di falsità di una moneta.

Poi ovviamente ci sono falsi particolarmente insidiosi che presentano lo stesso peso degli esemplari autentici e sono, magari, anche fatti dello stesso metallo di quelle buone.

Esattamente. È una delle cose più difficili da riprodurre e quindi individuabili con relativa facilità, a patto di disporre di una bilancia di precisione 

Link to comment
Share on other sites


26 minutes ago, Sirlad said:

È vero il contrario.

Il peso è fondamentale, perché rimane il primo indicatore di falsità di una moneta.

Siamo d'accordo allora. Forse mi sono espresso male. L'utente aveva scritto: "Il suo peso è giusto però non cambia nulla?"

Il mio commento intendeva sottolineare che il peso, anche se corretto, preso da solo non è una garanzia di autenticità.

Chiaro che se il peso fosse diverso e fuori dalle tolleranze per l'originale, esso sarebbe discriminante eccome, evidenziando la falsità della moneta.

Mettiamola così: un peso diverso è spesso una condizione sufficiente per la falsità, mentre un peso corretto tende ad essere una condizione necessaria per l'autenticità.

Poi bisogna vedere cosa si intende per "peso corretto". Come osservava Scudo1901, senza una bilancia almeno al decimo di grammo anche alcune patacche potrebbero passare sotto il radar e non destare sospetti sul peso.

Edited by Magus
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.