Jump to content
IGNORED

Dubbio su denario di Sesto Pompeo - Cr. 235/1


Recommended Posts

danielo93
Supporter

Ciao a tutti! Ho un dubbio su questo denario di Sesto Pompeo:

https://www.deamoneta.com/auctions/view/771/271

nella descrizione è indicato che è un esemplare Cr. 235/1a, tuttavia ho qualche dubbio siccome secondo me potrebbe anche essere una Cr. 235/1c

 

In particolare secondo la catalogazione del Crawford:

- il 235/1a ha al R/ la scritta "SEX. POM"

- il 235/1b ha al R/ la scritta "SEX. PMO"

- il 235/1c ha al R/ la scritta "SEX. PO"

 

Siccome su questa moneta non si legge interamente la scritta sul retro...dopo la P mi sembra ci sia una O (motivo per il quale escluderei la 235/1b), tuttavia mi sembra impossibile capire se si tratta di un esemplare con "SEX. POM" oppure "SEX. PO".

Voi che ne dite? Come hanno fatto a dichiarare con certezza che è una 235/1a? :unsure:

 

Grazie mille!

Daniele

 

Fonti:

http://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-G109/1

http://davy.potdevin.free.fr/Site/crawford3.html

per i curiosi allego una discussione precedente su questa moneta:

 

Edited by danielo93
Link to post
Share on other sites

Scipio
Supporter

Condivido il tuo dubbio, vista la brevissima distanza fra ció che si vede della O ed il ramo che non sembra consentire spazio per una M; a meno che non vi sia qualche particolare (a me ignoto) diverso dalla legenda che consenta di affermare con certezza che il conio di di rovescio sia quello indicato. Comunque spesso le case d’asta non si curano troppo di indagare su queste varianti, basta fare una ricerca per 235/1a e viene fuori di tutto.

Edited by Scipio
Link to post
Share on other sites

danielo93
Supporter

Grazie mille per la risposta! Sto cercando ancora di capire se ci sia qualche altro dettaglio, ma da come ho capito queste varianti differiscono solamente per le lettere...quindi mistero.

Molto più probabile l'abbiano catalogata come 235/1a a casaccio :rofl:

 

Grazie ancora!

Link to post
Share on other sites

danielo93
Supporter

Grazie mille, mi sono convinto che abbiano messo 235/1a senza pensarci troppo

Oppure - a voler pensare male - hanno messo 235/1a appositamente siccome è più rara della versione 235/1c...in questo modo qualche collezionista distratto è più tentato all'acquisto

Link to post
Share on other sites

L. Licinio Lucullo
Supporter

Tutto è possibile, intendiamoci, ma non c'è motivo di pensare male. Ho visto errori clamorosi, a volte anche a detrimento della casa d'aste (varianti rarissime classificate come meno rare)

Link to post
Share on other sites

L. Licinio Lucullo
Supporter

Questa per esempio è una 550/1, quindi una R5, classificata come 550/2d, che è solo R:

https://www.sixbid.com/en/bertolami-fine-arts/3283/roman-republican/2733473/q-oppius-uncertain-mint-46

Edited by L. Licinio Lucullo
Link to post
Share on other sites

danielo93
Supporter

Grazie mille per l'intervento, accidenti gli è costata cara questa svista!

Chiedo scusa allora, probabilmente sarà stata una svista e niente più :)  non ho molta esperienza con le aste e stavo cercando le più disparate motivazioni

 

Link to post
Share on other sites

L. Licinio Lucullo
Supporter

E pensa che fortuna chi se l'è accaparrata per sole 190 sterline! E magari neanche lo sa ...

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.