Jump to content

Recommended Posts

Ice ermanno

Buonasera, qualcuno ha idea di che moneta potrebbe essere per caso? Purtroppo è completamente consumata e l’unica cosa leggibile è la scritta “MAN” in basso.

Materiale: presumibilmente argento

Diametro: 17 mm ca.

Grazie in anticipo a chiunque risponderà.

C5A77394-0D29-4B57-B8FA-9F1A583D7CE9.jpeg

Link to post
Share on other sites

Magus

Buongiorno,

In attesa di foto dell'altra faccia provo a ipotizzare qualcosa, ma è probabile che mi sbagli.

La scritta visibile in esergo mi sembra "MAM". Questo elemento mi farebbe pensare a una moneta veneziana coniata sotto il doge Francesco Erizzo (1631-1646) con il massaro Marcantonio Malipiero, che usava proprio queste iniziali.

eda6818ff.jpeg.57fc3cc795c8850abb0f4372546cd315.jpeg.f72297e18d8dc578f009dd60d1bfe1e7.jpegimage00748.jpg.07fb214ee171f58bb94901f3c49d76a7.jpg

Tuttavia il diametro non corrisponderebbe ai nominali che ho trovato con le iniziali di questo massaro. Anche la moneta più piccola, che mi risulta essere l'ottavo di scudo della croce: https://www.numisbids.com/n.php?p=lot&sid=2563&lot=742, ha un diametro di 25 mm.

Ho anche notato che su queste monete di Venezia c'è spesso un po' di spazio e/o un punto tra la A e la seconda M, che invece pare assente nel tondello in questione.

La coincidenza delle iniziali in esergo mi sembrava troppo curiosa per non farla almeno presente però.

Forse degli esperti di questa (o altre) monetazioni riusciranno a identificarla.

saluti

Magus

Edited by Magus
Link to post
Share on other sites

Ice ermanno

Buongiorno, non ho allegato la foto dell’altro lato perché completamente rovinato purtroppo.

Lo allego ora, assieme ad altre foto dove si vede meglio la sigla riportata, che in effetti a seconda delle condizioni di luce potrebbe sembrare un MAM o un MAN (come credo si intuirà confrontando le seguenti immagini con le precedenti).

Comunque se fosse una veneziana coinciderebbe anche la zona di provenienza, quindi la ringrazio per aver suggerito l’ipotesi e aver fatto notare la coincidenza. 

F42313-AB-92-B2-4037-B686-A7-FFA328947-E

24-B62980-44-BB-4-B8-F-BDD9-F351206-BB32

527-A19-C7-DB73-4903-98-B7-EC77-AC7-DC3-

D7-B16-A5-E-4-B3-E-4-F66-B839-6-D4-D8-E1

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Magus

Penso che tu abbia proprio ragione @4ndr€85, la scritta in esergo è molto simile al doppio sesino di Mantova: 

https://catalogo-mantova.lamoneta.it/moneta/MN-FR2/13

Oltretutto corrisponderebbero anche la distanza tra i caratteri, la forma della perlinatura al bordo, il diametro sui 17-18 mm e la composizione, che mi sembra assomigli più alla mistura che all'argento ad alto titolo.

1.png.e7e9915a9e048b8f026042b112ead2bf.png2.thumb.jpg.607a727ef6b78fe5a74e4761f004aaed.jpg

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.